In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera N. 1247 del 14.04.2008
Regolamentazione dell'esame di abilitazione professionale di calzolaio ortopedico

ALLEGATO A
 

Regolamentazione riguardante l'esame d'abilitazione di calzolaio ortopedico.

È autorizzato all'esercizio dell'attività del calzolaio ortopedico e alla produzione di scarpe ortopediche nonché di tutti i supporti ortopedici di cui al articolo 73-bis della L.P. 5/03/2001 n.7 chi abbia superato con profitto il relativo esame d'abilitazione.

L'esame è svolto dall'ufficio formazione del personale sanitario.

Il superamento dell'esame di abilitazione dà facoltà di portare il titolo di “calzolaio ortopedico diplomato”

L'esame d'abilitazione professionale si compone delle seguenti 4 parti:

-la teoria professionale

-la pratica professionale

-la pedagogia della formazione

la gestione aziendale

L'esame teorico professionale e la prova pratica sono sostenuti davanti ad un apposita commissione esaminatrice nominata dalla Giunta Provinciale. Della commissione fanno parte:

-un fisiatra, in veste di presidente,

-due calzolai ortopedici titolari di relative aziende,

-un tecnico ortopedico.

Il presidente della commissione nonché il tecnico ortopedico sono designati dall'ufficio formazione del personale sanitario, mentre i calzolai ortopedici sono proposti dalla competente organizzazione di categoria.

È ammesso a sostenere l'esame teorico professionale nonché la prova pratica chi sia in possesso dell'attestato di fine apprendistato per calzolaio ortopedico oppure di altro attestato di qualifica giudicato equivalente dalla commissione esaminatrice, abbia svolto, successivamente al conseguimento della prima qualifica, un periodo di esperienza professionale di almeno un anno e abbia, infine, frequentato regolarmente l'apposito corso di preparazione all'esame di abilitazione. La regolare frequenza viene attestata dal coordinatore dal corso.

Gli esami concernenti la pedagogia professionale e la gestione aziendale sono sostenuti contestualmente con gli esami di maestro artigiano previsto dall'ordinamento dell'artigianato.

Oggetto dell'esame teorico professionale sono in particolare le seguenti materie e argomenti:

matematica professionale:

rilevamento delle differenze di misura delle gambe e del piede,

calcolo del volume dei materiali chimici,

disegno tecnico

eleborazione di schizzi vari e di disegni del modello e del profilo,

predisposizione dei modelli,

tecnologia professionale

funzioni ed effetti degli strumenti terapeutici e ausiliari,

anatomia, fisiologia e patologia degli organi di sostegno e di movimento,

biomeccanica,

igiene, sterilizzazione e prevenzione di infezioni.

conoscenza dei materiali

uso e lavorazione dei materiali principali e secondari (pelli, plastiche, legno, metalli e tessili) e loro proprietà,

attrezzi e macchinari

attrezzi, macchinari per il taglio e per L'eguagliamento,

forni ed apparecchi per la miscelazione,

arrotatrice, fresatrice e macchinari per finissaggio,

cucitrice per pelli da tomaia e da fondi,

calcolo

calcolo preventivo e dei costi di produzione,

norme giuridiche

norme sulla tutela e la sicurezza del lavoro,

norme sull'abilitazione professionale nonché sull'esercizio della professione,

competenti uffici del servizio sanitario pubblico e prestazioni .

L'esame comprende una prova scritta e un colloquio tecnico-professionale.

L'esame pratico è composto da:

la progettazione, la produzione e la prova di un paio di scarpe ortopediche munite di plantari fisiologici e di piani correttivi con specifico riguardo alla biomeccanica ed alla postura del corpo,

L'esecuzione di una o più prove di lavoro stabilite dalla commissione esaminatrice

Le modalità dell'esecuzione della prova pratica, nonchè i criteri per la valutazione dalla stessa sono fissati dalla commissione esaminatrice.

L'esame d'abilitazione per calzolaio or-topedico è preceduto da un apposito corso di preparazione composto da non meno di 500 ore d'insegnamento e comprendente sia lezioni teoriche che insegnamento pratico.

Contenuti del corso preparativo:

-matematica professionale: ca. 20 ore

-disegno tecnico: ca. 20 ore

-tecnologia pofessionale:ca. 100 ore

-conoscenza dei materiali: ca. 100 ore

-attrezzi e macchinari: ca. 30 ore

-calcolo: ca. 30 ore

-norme giuridiche: ca. 20 ore

-insegnamento di lavori manuali: ca. 180 ore

Il corso è organizzato dall'ufficio per la formazione del personale sanitario oppure, su suo incarico, dall'organizzazione provinciale dei calzolai ortopedici. In tal caso quest'ultima organizzazione sottopone all'approvazione dell'ufficio un programma dettagliato di insegnamento nonché l'elenco dei docenti del corso. I costi del corso sono coperti nella misura di ca. l'80% da un contributo provinciale. La restante parte dei costi è sostenuta dagli stessi partecipanti al corso.

La commissione esaminatrice può riconoscere crediti formativi e disporre l'esonero di candidati da parti dell'esame o dall'intero esame qualora abbiano sostenuto, anche fuori provincia, analoghi esami che corrispondono, sia per contenuti, sia per il grado di approfondimento, all'esame provinciale di abilitazione per calzolaio ortopedico.

Per quanto non espressamente previsto dalla presente delibera si applicano, per analogia, le disposizioni vigenti per gli esami di maestro artigiano.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction Delibera N. 31 del 07.01.2008
ActionAction Delibera N. 53 del 21.01.2008
ActionAction Delibera N. 229 del 28.01.2008
ActionAction Delibera N. 247 del 28.01.2008
ActionAction Delibera N. 307 del 04.02.2008
ActionAction Delibera N. 333 del 04.02.2008
ActionAction Delibera N. 384 del 11.02.2008
ActionAction Delibera 11 febbraio 2008, n. 409
ActionAction Delibera 11 febbraio 2008, n. 417
ActionAction Delibera N. 475 del 18.02.2008
ActionAction Delibera N. 485 del 18.02.2008
ActionAction Delibera N. 486 del 18.02.2008
ActionAction Delibera N. 703 del 03.03.2008
ActionAction Delibera N. 723 del 10.03.2008
ActionAction Delibera N. 733 del 10.03.2008
ActionAction Delibera N. 734 del 10.03.2008
ActionAction Delibera N. 759 del 10.03.2008
ActionAction Delibera N. 864 del 17.03.2008
ActionAction Delibera N. 987 del 25.03.2008
ActionAction Delibera N. 1022 del 31.03.2008
ActionAction Delibera N. 1069 del 31.03.2008
ActionAction Delibera N. 1187 del 14.04.2008
ActionAction Delibera N. 1216 del 14.04.2008
ActionAction Delibera N. 1247 del 14.04.2008
ActionAction Delibera N. 1283 del 21.04.2008
ActionAction Delibera N. 1378 del 28.04.2008
ActionAction Delibera N. 1589 del 13.05.2008
ActionAction Delibera N. 1677 del 19.05.2008
ActionAction Delibera N. 1855 del 03.06.2008
ActionAction Delibera N. 1863 del 03.06.2008
ActionAction Delibera N. 1872 del 03.06.2008
ActionAction Delibera 9 giugno 2008, n. 1957
ActionAction Delibera N. 2046 del 16.06.2008
ActionAction Delibera 16 giugno 2008, n. 2112
ActionAction Delibera N. 2151 del 16.06.2008
ActionAction Delibera N. 2180 del 23.06.2008
ActionAction Delibera N. 2300 del 30.06.2008
ActionAction Delibera N. 2320 del 30.06.2008
ActionAction Delibera N. 2417 del 07.07.2008
ActionAction Delibera N. 2452 del 07.07.2008
ActionAction Delibera N. 2496 del 14.07.2008
ActionAction Delibera N. 2769 del 28.07.2008
ActionAction Delibera N. 2828 del 10.08.2008
ActionAction Delibera N. 3128 del 01.09.2008
ActionAction Delibera N. 3295 del 15.09.2008
ActionAction Delibera N. 3346 del 15.09.2008
ActionAction Delibera N. 3393 del 22.09.2008
ActionAction Delibera N. 3566 del 06.10.2008
ActionAction Delibera N. 3626 del 06.10.2008
ActionAction Delibera N. 3851 del 20.10.2008
ActionAction Delibera 3 novembre 2008, n. 3990
ActionAction Delibera 10 novembre 2008, n. 4108
ActionAction Delibera N. 4136 del 10.11.2008
ActionAction Delibera N. 4172 del 10.11.2008
ActionAction Delibera N. 4213 del 10.11.2008
ActionAction Delibera 17 novembre 2008, n. 4251
ActionAction Delibera N. 4508 del 01.12.2008
ActionAction Delibera 9 dicembre 2008, n. 4617
ActionAction Delibera N. 4678 del 09.12.2008
ActionAction Delibera Nr. 4688 vom 09.12.2008
ActionAction Delibera N. 4709 del 15.12.2008
ActionAction Delibera N. 4722 del 15.12.2008
ActionAction Delibera N. 4732 del 15.12.2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico