In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 11/09/2012

Delibera N. 717 del 04.03.2002
Istituzione dell’Elenco dei professionisti di fiducia per l’affidamento di incarichi, di corrispettivo inferiore a 200.000 DSP, relativi a prestazioni professionali connesse alla progettazione e realizzazione di lavori pubblici

Allegato

PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO – ALTO ADIGE

UFFICIO APPALTI

 

BANDO PUBBLICO

 

PER LA FORMAZIONE DELL’ELENCO DEI PROFESSIONISTI DI FIDUCIA  PER L’AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI CORRISPETTIVO INFERIORE A 200.000 DSP DI PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI, RESPONSABILE DI PROGETTO, COORDINATORE PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI ED ALTRE PRESTAZIONI PROFESSIONALI CONNESSE ALLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI

 
 

ARTICOLO 1

OGGETTO – FINALITÀ

L’Amministrazione Provinciale intende istituire per gli anni 2002/2003 un Elenco di professionisti esterni all’Amministrazione per l’eventuale affidamento di incarichi, il cui importo stimato sia inferiore a 200.000 Dsp, di progettazione, direzione lavori, responsabile di progetto, coordinatore per la sicurezza nei cantieri  ( D.Lgs. n. 494/96) ed altre prestazioni professionali connesse alla progettazione e realizzazione di lavori pubblici, in relazione all’articolo 12, 4° comma del ”Regolamento per l’appalto e l’esecuzione di lavori pubblici” ( Decreto del Presidente della Provincia 5 luglio 2001, n. 41).

 

L’Elenco per gli incarichi di cui sopra è suddiviso in categorie di lavoro e tipologie della prestazione, come ad allegata Tabella ”A”, (Allegato 1), nell’ambito delle quali verranno iscritti, in relazione alla specifica professionalità dichiarata, liberi professionisti singoli, società di professionisti, società di ingegneria  che ne avranno fatto richiesta.

 

ARTICOLO 2

REQUISITI DI ISCRIZIONE ALL’ELENCO

I requisiti richiesti per l’iscrizione all’Elenco sono i seguenti:

idonea abilitazione professionale da parte dei singoli professionisti;

inesistenza di provvedimenti disciplinari che inibiscano l’esercizio della attività professionale;

inesistenza di sentenze di condanne penali passate in giudicato, ivi comprese quelle per cui il giudice ha disposto il beneficio della non menzione o di sentenze di applicazione della pena su richiesta delle parti, ai sensi dell‘articolo 444 C.P.P. per qualsiasi reato che incida gravemente sulla moralità professionale

In caso di società di professionisti e società di ingegneria il requisito è richiesto per il direttore tecnico e i soci, nel caso di società in nome collettivo, il direttore tecnico e i soci accomandatari, nel caso di società in accomandita semplice, il direttore tecnico e gli amministratori muniti di rappresentanza ove trattasi di ogni altro tipo di società o di consorzio. In ogni caso il requisito è richiesto anche nei confronti dei soggetti cessati dalla carica nel triennio antecedente la data di pubblicazione del presente bando, qualora la società non dimostri di avere adottato atti o misure di completa dissociazione della condotta penalmente sanzionata. Resta salva in ogni caso l’applicazione dell’art. 178 del codice penale e dell’art. 445, comma 2, del codice di procedura penale;

inesistenza nell’esercizio dell’attività professionale di errore grave, accertati con qualsiasi mezzo di prova dall’amministrazione committente

possesso dei requisiti di cui all’articolo 10 e seguenti del D.Lgs. n. 494/96 e successive modifiche, nel caso di richiesta di iscrizione per la prestazione di coordinamento della sicurezza;

 

Inoltre, limitatamente alle società di ingegneria e di professionisti:

possesso dei requisiti richiesti dalla normativa statale;

insussistenza di uno stato di fallimento, di liquidazione coatta, di cessazione di attività, di amministrazione controllata o di concordato preventivo e di ogni altra situazione equivalente risultante da una procedura della stessa natura prevista dalle legislazioni nazionali dello stato di appartenenza della societá;

insussistenza di  un procedimento per la dichiarazione di una delle predette situazioni;

insussistenza di un procedimento per l’applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all’art. 3 della legge 27 dicembre 1956, n. 1423 o di una delle cause ostative previste dall’art. 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575 a  carico dei seguenti soggetti: il direttore tecnico e  tutti i soci, nel caso di società in nome collettivo, il direttore tecnico e tutti i soci accomandatari, nel caso di società in accomandita semplice, il direttore tecnico e gli amministratori muniti di rappresentanza ove trattasi di ogni altro tipo di società.

 

ARTICOLO 3

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

La richiesta di iscrizione all’Elenco, dovrà essere inviata in plico chiuso mediante raccomandata postale, o posta celere o consegnata a mano entro e non oltre le ore 12,00 del giorno ………… al seguente indirizzo:

PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO – UFFICIO APPALTI

Via Crispi 2 – 39100 Bolzano

 

Il plico dovrà recare sull'esterno l'indicazione del mittente ed il relativo indirizzo completo di numero di telefono e di telefax, nonché riportare la seguente dicitura: ”Formazione Elenco di professionisti di fiducia per l’affidamento di incarichi di corrispettivo inferiore a 200.000 DSP”.

 

La richiesta di iscrizione deve essere compilata esclusivamente secondo il modello Allegato 2 (liberi professionisti singoli) od Allegato 3 (Società di ingegneria o di professionisti) del presente bando, con indicazione delle categorie di lavoro e tipologie delle prestazioni per le quali si richiede l’inserimento nell’elenco.

 

Alla richiesta dovrà essere allegata la seguente documentazione

1.     Curriculum professionale generale di massimo 5 pagine dattiloscritte contenente esclusivamente le seguenti indicazioni:

-Profilo dello studio o società;

-Composizione ed organizzazione dello studio o società incluso il personale impiegato indicando per lo stesso il tipo di rapporto contrattuale;

-Dotazione di hardware, software, eventuali metodologie e strumentazioni per rilievi.

2.     Curriculum professionale specifico per ogni categoria di lavoro e tipologia della prestazione per cui viene presentata richiesta di iscrizione, compilata esclusivamente secondo il modello Allegato 4 del presente bando.

Le domande vengono esaminate dalla Commissione di cui al successivo articolo 4.

 

ARTICOLO 4

COMMISSIONE PER LA FORMAZIONE E LA TENUTA DELL’ELENCO

Per la formazione e la tenuta dell’Elenco dei professionisti di fiducia dell’Amministrazione provinciale è istituita presso l’Ufficio Appalti la Commissione denominata ”Commissione per la formazione e la tenuta dell’Elenco dei professionisti di fiducia”.

La Commissione è composta dai seguenti membri:

Dr. Arch. Josef March, Direttore della Ripartizione Edilizia e Servizio Tecnico (sostituto Dr. Ing. Valentino Pagani);

Dr. Ing. Marco Massella, funzionario dell’Ufficio Impianti smaltimento rifiuti

(sostituto Dr. Ing. Claudio Ghiro);

Dr. Paolo Montagner, Direttore della Ripartizione Manutenzione Strade (sostituto Dr. arch. Robert Gamper)

Dr. Georg Tengler,  Direttore dell’Ufficio Appalti (sostituto  Dr. Petra Mahlknecht).

 

La costituzione ed il funzionamento della Commissione si informa alle disposizioni della L.P. 18.10.1988, n. 40 e della L.P. 22 ottobre 1993, n. 17.

 

ARTICOLO 5

FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO

Nel mese di …………. la Commissione procederà all’esame delle richieste pervenute. Successivamente verrà compilato l’elenco dei professionisti ammessi suddiviso in base alle categorie di lavoro e tipologie della prestazione, di cui alla allegata tabella ”A”.

 

La Commissione ha facoltà di richiedere ai richiedenti ulteriore documentazione comprovante quanto dichiarato ai fini dell’iscrizione nell’elenco, nonché di procedere d’ufficio, a sua insindacabile discrezione, alla verifica delle informazioni fornite dai richiedenti.

 

L’elenco sarà predisposto ed aggiornato secondo l’ordine alfabetico, senza valutazione di merito né attribuzione di punteggio sulla documentazione presentata.

 

Saranno iscritti d’ufficio nell’Elenco i vincitori di concorsi di progettazione o di appalti di servizi indetti negli ultimi 5 anni dall’Amministrazione provinciale per la/le corrispondente/i categoria/e di lavoro e tipologia/e di prestazione/i.

 

I professionisti che hanno espletato prestazioni professionali a favore dell’Amministrazione provinciale negli ultimi 5 anni, saranno iscritti d’ufficio nell’Elenco, previo parere favorevole della Commissione, per la/le corrispondente/i categoria/e di lavoro e tipologia/e di prestazione/i.,

 

Nell’ambito dell’Elenco verranno scelti i professionisti cui affidare gli incarichi ai sensi dell’articolo 12, comma 3 del Regolamento per l’appalto e l’esecuzione dei lavori pubblici nonché i professionisti da invitare alle procedure negoziate, ai sensi dell’articolo 12, comma 4 del Regolamento.

 

ARTICOLO 6

ESCLUSIONE DALL’ISCRIZIONE ALL’ELENCO

La Commissione può escludere motivatamente dall’iscrizione all’Elenco nei seguenti casi:

qualora il curriculum specifico per le singole categorie di iscrizione richiesta non comprovi un’adeguata esperienza professionale;

qualora in sede di verifica delle informazioni fornite dal richiedente, quest’ultimo non risultasse in possesso dei requisiti minimi di iscrizione;

qualora il richiedente non fornisca i chiarimenti richiesti dalla Commissione in sede di esame della richiesta di iscrizione;

 

ARTICOLO 7

SOSPENSIONE DALL’ELENCO

La Commissione può sospendere motivatamente dall’Elenco un professionista nel seguente caso:

qualora il professionista sia sospeso dall’Albo professionale, per tutta la durata della sospensione dall’Albo;

 

La Commissione può sospendere motivatamente dall’Elenco una società di professionisti o una società di ingegneria  nei seguenti casi:

qualora nei confronti della società venga avviata una procedura di fallimento, liquidazione, cessazione di attività o di concordato preventivo o una qualsiasi altra situazione equivalente, per tutta la durata della procedura.

 

ARTICOLO 8

CANCELLAZIONE DALL’ELENCO

La Commissione può cancellare motivatamente dall’Elenco un professionista  nei seguenti casi:

in caso di cancellazione del professionista dall’Albo;

in presenza di una sentenza di condanna passata in giudicato o di una sentenza di applicazione della pena su richiesta delle parti, ai sensi dell‘articolo 444 C.P.P per qualsiasi reato che incida gravemente sulla moralità professionale;

In caso di società di professionisti e società di ingegneria la cancellazione ha luogo qualora la sentenza sia emessa nei confronti dei seguenti soggetti: il direttore tecnico e i soci, nel caso di società in nome collettivo, il direttore tecnico e i soci accomandatari, nel caso di società in accomandita semplice, il direttore tecnico e gli amministratori muniti di rappresentanza ove trattasi di ogni altro tipo di società.

qualora il professionista nell’esercizio della propria attività professionale commetta un errore grave, accertato con qualsiasi mezzo di prova dall’amministrazione committente;

qualora il professionista risultasse gravemente colpevole di false dichiarazioni in ordine alle informazioni rese in sede di richiesta di iscrizione all’Elenco

La Commissione può cancellare motivatamente dall’Elenco una società di professionista o una società di ingegneria nel seguente caso:

qualora la società venga dichiarata fallita o posta in liquidazione o abbia cessato l’attività.

qualora nei confronti dei seguenti soggetti venga applicata una delle misure di prevenzione di cui all’art. 3 della legge 27 dicembre 1956, n. 1423 o intervenga una delle cause ostative previste dall’art. 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575: il direttore tecnico e  tutti i soci, nel caso di società in nome collettivo, il direttore tecnico e tutti i soci accomandatari, nel caso di società in accomandita semplice, il direttore tecnico e gli amministratori muniti di rappresentanza ove trattasi di ogni altro tipo di società.

 

ARTICOLO 9

NORME FINALI

Ai sensi dell’art. 10, comma 1 della legge 31.12.1996, n. 675, in ordine al procedimento instaurato con il presente bando si informa che

a)     le finalità cui sono destinati i dati raccolti e le relative modalità di trattamento ineriscono esclusivamente alla procedura di formazione dell’elenco e di affidamento degli incarichi;

b)     il conferimento dei dati ha natura facoltativa e si configura come onere, nel senso che il professionista che intende essere inserito nell’elenco deve rendere la documentazione richiesta nel bando;

c)     un eventuale rifiuto di fornire la suddetta documentazione comporta la non inclusione nell’Elenco;

d)     i soggetti o le categorie dei soggetti ai quali i dati possono essere comunicati sono: 1) il personale interno dell’Amministrazione coinvolto nel procedimento, 2) ogni altro soggetto che vi abbia interesse ai sensi della legge provinciale 17/1993;

e)     i diritti spettanti all’interessato sono quelli di cui all’articolo 13 della legge 675/96 cui si rinvia;

f)     il soggetto attivo della raccolta dei dati è l’Ufficio Appalti della Provincia Autonoma di Bolzano.

 
INFORMAZIONI

Le informazioni relative al presente bando potranno essere richieste All’Ufficio Appalti – Provincia Autonoma di Bolzano,

Via Crispi 2 – 39100  Bolzano, Tel n. 0471 412500

 

Allegati:

1.     Tabella ”A” – Categorie di lavoro e tipologie della prestazione

2.     Modello richiesta di iscrizione – liberi professionisti singoli

3.     Modello richiesta di iscrizione – società di ingegneria

4.     Modello Curriculum professionale specifico (omissis)

 
 
Allegato 1

TABELLA “A” – CATEGORIE DI LAVORO E TIPOLOGIE DELLA PRESTAZIONE


Prestazione

 
 
Lavori

Respon-
sabile di progetto

Progetta-
zione

Direzione lavori
 

Misura e contabilità
 

Assistenza di cantiere
 

Coordi-namento della sicurezza
 

Consulenze  tecniche e stime
 

Rilievi
 

Lavori topografici e pratiche catastali

Indagini geologiche/ geotecn.
 

1

OPERE EDILI

2
OPERE SOGGETTE A VINCOLO ARCHITETTONICO

3
IMPIANTI IDRO TERMO-SANITARI

4
IMPIANTI ELETTRICI

5
IMPIANTI ANTIINCENDIO

6

STRUTTURE IN C.A

7

IMPIANTI ACUSTICI

8

ARREDAMENTI INTERNI
 

9

OPERE STRADALI

10

OPERE FERROVIARIE

11

OPERE AEROPORTUALI

12

OPERE FUNIVIARIE

13
IMPIANTI SMALTIMENTO RIFIUTI

14
FOGNATURE ED ACQUEDOTTI

15
IMPIANTI DEPURAZIONE

16

DIGHE
 
 
Allegato 2
 

All’Ufficio Appalti

della Provincia Autonoma di Bolzano

Via Crispi 2

39100  Bolzano

 

Richiesta di iscrizione nell’Elenco di professionisti di fiducia dell’Amministrazione provinciale per l’affidamento di incarichi di importo inferiore a 200.000 DSP, di progettazione, direzione lavori, responsabile di progetto, coordinatore per la sicurezza nei cantieri ed altre prestazioni professionali connesse alla progettazione e realizzazione di lavori pubblici

 
 

Il sottoscritto………………………………………………………..…………………...

 

nato ( luogo e data di nascita)……….…………….………...………..……..………….

 

residente in (Via/Comune/Provincia)………....……………………………...………….

 

Tel. n. …….………………….... cell. n. ……..……………….…………………..….

 

Eventuale denominazione dello studio professionale ………………………....………

 

Sede dello studio professionale:

via/Comune/Provincia ……………………………..……………………………..……...

Tel. n. …………………… Fax n. ………………..……………………….…………...

 

Codice fiscale ……….……. Partita I.V.A ………………..…………..………………..

chiede

di essere iscritto nell’elenco di cui all’oggetto per il periodo di validità dello stesso, con riferimento alla/e categoria/e di lavori  e tipologia della/e prestazione/i contrassegnate con una X nell’allegata tabella ”A”.

 

Ai  fini dell’iscrizione

dichiara

-      di essere in possesso del seguente titolo di studio:

laurea in …………………………diploma di ………………………………………

conseguita/o in data …………… presso …………………..…………….…………

di ……………………………..

-     di essere iscritto all’Ordine ……. Collegio ………………..……………....…...…

di...…………..…………dal …..……..……….al n°…………………..…………

-     di non trovarsi in alcuna delle condizioni costituenti cause di esclusione dalle gare di affidamento dei servizi di cui all’art. 29 della Direttiva 92/50/CEE;

-     che non sussistono provvedimenti disciplinari che inibiscano l’esercizio della attività professionale;

-     di non avere subito condanne penale connesse all’esercizio della propria attività professionale;

-     (solo nel caso di richiesta di iscrizione per la prestazione ”Coordinamento della sicurezza”) di essere in possesso dei requisiti previsti dall’art. 10 e seg. del D.Lgs. 494/’96 nella versione vigente;

-     di accettare che le informazioni ricevute siano trattate a norma di legge.

 

Il sottoscritto dichiara infine che le informazioni contenute nella presente domanda corrispondono a verità, impegnandosi a trasmettere, a richiesta dell’Amministrazione, la relativa documentazione a comprova.

 

Il sottoscritto

si impegna

altresì a comunicare tempestivamente alla Commissione per la formazione e la tenuta dell’Elenco dei professionisti di fiducia dell’amministrazione, istituito presso l’Ufficio Appalti, qualsiasi variazione relativa alle condizioni dichiarate in sede di richiesta di iscrizione, nonché  le seguenti informazioni

-     Eventuale provvedimento di sospensione dall’Albo, così come il successivo provvedimento di riammissione

-     Eventuale provvedimento di cancellazione dall’Albo

-     Eventuale sentenza di condanna passata in giudicato o sentenza di applicazione della pena su richiesta delle parti, ai sensi dell’articolo 444 C.P.P. emessa nei suoi confronti per reati che incidono gravemente sulla moralità professionale.

 

Luogo e data                                        Firma

 

……………………………                    …………………………….

 

La presente richiesta deve essere sottoscritta dal professionista richiedente; ad essa va allegata, una copia fotostatica, del documento di identità. In alternativa è comunque ammessa la sottoscrizione autenticata ai sensi di legge

 

Si rammenta che false dichiarazioni comportano sanzioni penali (Art. 26 DPR 28.12.2000, Nr. 445) e costituiscono causa di esclusione dall’iscrizione

 

Allegati:

1.     Tabella ”A”  con indicazione delle categorie di lavoro e tipologie delle prestazioni di cui è richiesta l’iscrizione

2.     Curriculum professionale generale

3.     N. …. Curriculum professionali specifici

 
 
TABELLA ”A” - CATEGORIE DI LAVORO E TIPOLOGIE DELLA PRESTAZIONE
 
(Barrare la casella corrispondente alla categoria di iscrizione richiesta)
 

Prestazione
 
 
Lavori

Progetta-
zione

Direzione lavori

Misura e contabilità

Assistenza
di cantiere

Coordina-
mento della sicurezza

Respon-
sabile di progetto

Consulenze e stime

Rilievi

Lavori topografici e pratiche catastali

Indagini geologiche/ geotecn.

1

OPERE EDILI

2

OPERE SOGGETTE A VINCOLO ARCHITETTONICO

3

IMPIANTI IDRO TERMO-SANITARI

4

IMPIANTI ELETTRICI

5

IMPIANTI ANTIINCENDIO

6

STRUTTURE IN C.A

7

IMPIANTI ACUSTICI

8

ARREDAMENTI INTERNI

9

OPERE STRADALI

10

OPERE FERROVIARIE

11

OPERE AEROPORTUALI

12

OPERE FUNIVIARIE

13

IMPIANTI SMALTIMENTO RIFIUTI

14

FOGNATURE ED ACQUEDOTTI

15

IMPIANTI DI DEPURAZIONE

16

ARREDO URBANO

17

DIGHE

18

PROGETTAZIONE AMBIENTALE

 

Luogo e data                                        Firma

 

……………………………                    …………………………….

 
 
Allegato 3
 

All’Ufficio Appalti

della Provincia Autonoma di Bolzano

Via Crispi 2

39100  Bolzano

 

Richiesta di iscrizione nell’Elenco di professionisti di fiducia per l’affidamento di incarichi di importo inferiore a 200.000 DSP, di progettazione, direzione lavori, responsabile di progetto, coordinatore per la sicurezza nei cantieri ed altre prestazioni professionali connesse alla progettazione e realizzazione di lavori pubblici

 
 

Il sottoscritto………………………………………………………..…………………...

 

nato ( luogo e data di nascita)………..…………….…………………..……………….

 

residente in (Via/Comune/Provincia)………...………………………………………….

 

Tel. n. …….…………….... cell. n. ……..……………………..…………………..….

 

Legale rappresentante della società di ingegneria  ……………..................................

 

Con sede legale in (via/Comune/Provincia) …….. ………....................………..……

Tel. n. ……………………………… Fax n. ……………...…………………………..

 

Partita I.V.A …………………………..………………..

 

chiede

 

l’iscrizione della Società nell’elenco di cui all’oggetto per il periodo di validità dello stesso, con riferimento alla/e categoria/e di lavoro e prestazione/i contrassegnate con una X nell’allegata tabella ”A”

 

Ai  fini dell’iscrizione

 

dichiara

 

-     che la società è in possesso dei requisiti previsti dall’art. 53 del DPR 554/1999;

-     che la società è composta dai soci e dai dipendenti indicati nell’allegato organigramma (di ogni socio deve essere indicato il nome e cognome, la professione, il numero e la data di iscrizione all’Albo; di ogni dipendente deve essere indicato il nome e cognome, il titolo di studio ed i dati relativi  all’eventuale iscrizione ad un Albo professionale);

-     che il direttore tecnico della Società è il dott. ......................... iscritto all’Albo professionale dal ................;

-     di non trovarsi in alcuna delle condizioni costituenti cause di esclusione dalle gare di affidamento dei servizi di cui all’art. 29 della Direttiva 92/50/CEE;

-     che non sussistono provvedimenti disciplinari che inibiscano l’esercizio della attività professionale dei soci o dei dipendenti della società;

-     che nessuno dei soci o dei dipendenti ha subito condanne penali connesse all’esercizio dell’attività professionale;

-     (solo nel caso di richiesta di iscrizione per la prestazione ”Coordinamento della sicurezza”)

che i seguenti professionisti sono in possesso dei requisiti previsti dall’art. 10 e seg. del D.Lgs. 494/’96 nella versione vigente

…………………………….

……………………………..

-     di accettare che le informazioni ricevute siano trattate a norma di legge.

 

Il sottoscritto dichiara infine che le informazioni contenute nella presente domanda corrispondono a verità, impegnandosi a trasmettere, a richiesta dell’Amministrazione, la relativa documentazione a comprova.

 

Il sottoscritto

si impegna

altresì a comunicare tempestivamente alla Commissione per la formazione e la tenuta dell’Elenco dei professionisti di fiducia dell’amministrazione, presso l’Ufficio Appalti, qualsiasi variazione relativa alle condizioni dichiarate in sede di richiesta di iscrizione, nonché le seguenti informazioni:

-     Eventuale provvedimento di sospensione dall’Albo , così come il successivo provvedimento di riammissione di soci o dipendenti della società;

-     Eventuale provvedimento di cancellazione dall’Albo dei predetti professionisti;

-     Eventuale sentenza di condanna passata in giudicato o sentenza di applicazione della pena su richiesta delle parti, ai sensi dell’articolo 444 C.P.P. emessa nei confronti della società o dei suoi soci o dipendenti per reati che incidono gravemente sulla moralità professionale.

 

Luogo e data                                   Firma

 

……………………………                    …………………………….

 

La presente richiesta deve essere sottoscritta dal legale rappresentante della società richiedente; ad essa va allegata una copia fotostatica, non autenticata del documento di identità del sottoscrittore. In alternativa è comunque ammessa la sottoscrizione autenticata ai sensi di legge

 

Si rammenta che false dichiarazioni comportano sanzioni penali (Art. 26 DPR 28.12.2000, Nr. 445) e costituiscono causa di esclusione dall’iscrizione

 
 

Allegati:

11.     Tabella ”A”  con indicazione delle categorie di lavoro e tipologie delle prestazioni di cui è richiesta l’iscrizione

12.     Curriculum professionale generale

13.     N. …. Curriculum professionali specifici

14.     Organigramma della società

 
TABELLA ”A” - CATEGORIE DI LAVORO E TIPOLOGIE DELLA PRESTAZIONE
 
(Barrare la casella corrispondente alla categoria di iscrizione richiesta)
 

Prestazione
 
 
Lavori

Progetta-
zione

Direzione lavori

Misura e contabilità

Assistenza
di cantiere

Coordina-
mento della sicurezza

Respons-
abile di progetto

Consulenze e stime

Rilievi

Lavori topografici e pratiche catastali

Indagini geologiche/ geotecn.

1

OPERE EDILI

2

OPERE SOGGETTE A VINCOLO ARCHITETTONICO

3

IMPIANTI IDRO TERMO-SANITARI

4

IMPIANTI ELETTRICI

5

IMPIANTI ANTIINCENDIO

6

STRUTTURE IN C.A

7

IMPIANTI ACUSTICI

8

ARREDAMENTI INTERNI

9

OPERE STRADALI

10

OPERE FERROVIARIE

11

OPERE AEROPORTUALI

12

OPERE FUNIVIARIE

13

IMPIANTI SMALTIMENTO RIFIUTI

14

FOGNATURE ED ACQUEDOTTI

15

IMPIANTI DI DEPURAZIONE

16

ARREDO URBANO

17

DIGHE

18

PROGETTAZIONE AMBIENTALE

 

Luogo e data                                             Firma

 
 

……………………………                    …………………………….

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction Delibera N. 120 del 21.01.2002
ActionAction Delibera N. 131 del 21.01.2002
ActionAction Delibera N. 717 del 04.03.2002
ActionAction Delibera N. 747 del 11.03.2002
ActionAction Delibera N. 799 del 11.03.2002
ActionAction Delibera N. 853 del 18.03.2002
ActionAction Delibera N. 1111 del 08.04.2002
ActionAction Delibera N. 1134 del 08.04.2002
ActionAction Delibera N. 1136 del 08.04.2002
ActionAction Delibera N. 1270 del 15.04.2002
ActionAction Delibera N. 1857 del 27.05.2002
ActionAction Delibera N. 1862 del 27.05.2002
ActionAction Delibera N. 1863 del 27.05.2002
ActionAction Delibera N. 2053 del 10.06.2002
ActionAction Delibera N. 2197 del 17.06.2002
ActionAction Delibera N. 2303 del 24.06.2002
ActionAction Delibera N. 2399 del 08.07.2002
ActionAction Delibera N. 2403 del 08.07.2002
ActionAction Delibera N. 2637 del 22.07.2002
ActionAction Delibera 29 luglio 2002, n. 2732
ActionAction Delibera N. 2836 del 13.08.2002
ActionAction Delibera N. 3013 del 26.08.2002
ActionAction Delibera N. 3055 del 26.08.2002
ActionAction Delibera N. 3213 del 09.09.2002
ActionAction Delibera N. 3257 del 09.09.2002
ActionAction Delibera N. 3268 del 16.09.2002
ActionAction Delibera N. 3283 del 16.09.2002
ActionAction Delibera N. 3296 del 16.09.2002
ActionAction Delibera N. 3260 del 16.09.2002
ActionAction Delibera N. 3655 del 14.10.2002
ActionAction Delibera N. 3767 del 21.10.2002
ActionAction Delibera N. 4006 del 04.11.2002
ActionAction Delibera N. 4020 del 04.11.2002
ActionAction Delibera Nr. 4202 vom 18.11.2002
ActionAction Delibera N. 4224 del 18.11.2002
ActionAction Delibera N. 4326 del 25.11.2002
ActionAction Delibera N. 4332 del 25.11.2002
ActionAction Delibera N. 4396 del 25.11.2002
ActionAction Delibera N. 4511 del 02.12.2002
ActionAction Delibera N. 4567 del 09.12.2002
ActionAction Delibera N. 4790 del 16.12.2002
ActionAction Delibera N. 4591 del 09.12.2002
ActionAction Delibera N. 4892 del 23.12.2002
ActionAction Delibera N. 4923 del 23.12.2002
ActionAction Delibera N. 1497 del 23.04.2002
ActionAction Delibera N. 3089 del 02.09.2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico