In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera N. 3247 del 01.10.2007
Tassa automobilistica provinciale. Approvazione di criteri per il riconoscimento di benefici di esenzione dal pagamento della tassa in determinate casistiche.

…omissis…

 

a)     In caso di ritiro di un veicolo da parte di impresa autorizzata o abilitata al commercio (per i veicoli iscritti negli elenchi previsti dall'articolo 5, comma 43, del decreto- legge 30 dicembre 1982, n. 953, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 febbraio 1983, n. 53, e successive modificazioni ed integrazioni) ed installazione da parte della medesima impresa durante il periodo di sospensione dal pagamento della tassa di impianto per il quale è applicabile una delle esenzioni di cui agli articoli 7-bis e 7-ter della legge provinciale 11 agosto 1998 n. 9, le esenzioni stesse decorrono dal mese di uscita dal regime di sospensione;

b)     La durata delle esenzioni dal pagamento della tassa automobilistica provinciale, di cui agli articoli 7-bis, 7-ter e 7-quater della legge provinciale  11 agosto 1998, n. 9, non varia in caso di iscrizione dei medesimi veicoli negli elenchi di cui alla lettera a)  con data successiva all'evento che dà diritto alle sopra citate esenzioni (es. data di installazione);

c)     In caso di acquisto di veicolo nuovo avente i requisiti per beneficiare sia dell'esenzione statale per i cosiddetti “ecoincentivi”, sia di una delle esenzioni previste ai citati articoli della legge provinciale, prevale l'esenzione di durata maggiore (i rispettivi periodi di esenzione non possono quindi essere cumulati);

d)     Nel caso di acquisto di veicolo usato con i presupposti  di cui agli articoli 7-bis, 7-ter e 7-quater  della legge provinciale 11 agosto 1998, n. 9, da parte di un soggetto residente in Provincia di Bolzano ceduto da un soggetto residente in altre Province o Regioni italiane, l'esenzione decorre dal periodo tributario successivo alla data di acquisto; medesima decorrenza e durata viene mantenuta anche se il veicolo è posto in sospensione concessionario con la stessa data di acquisto;

e)     In caso di esenzioni previste dagli articoli 7-bis e 7-ter della legge provinciale 11 agosto 1998, n. 9:

-la data per la decorrenza dell'esenzione per i veicoli con installazione successiva all'origine di impianto GPL, metano o filtro antiparticolato è quella dell'installazione dell'impianto, a prescindere dalla data del collaudo;

-l'installazione deve avvenire entro la scadenza della tassa affinché l'utente sia già esente dal periodo tributario immediatamente successivo; in caso di installazione durante il mese di pagamento della tassa, il pagamento per il periodo in corso è dovuto e l'esenzione decorre dal periodo tributario seguente;

f)     Con riferimento alle esenzioni di cui all'articolo 7-bis della citata legge provinciale:

-se l'installazione avviene prima o nello stesso giorno dell'immatricolazione, il proprietario del veicolo è già esente per i primi 36 mesi, anche se il collaudo è successivo all'immatricolazione stessa;

-se l'installazione avviene dal giorno successivo all'immatricolazione, il proprietario del veicolo è tenuto al pagamento della tassa per il primo periodo tributario, per la periodicità prevista secondo le regole della prima tassa automobilistica, ed è esente a partire dal periodo tributario successivo;

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction Delibera N. 294 del 05.02.2007
ActionAction Delibera N. 298 del 05.02.2007
ActionAction Delibera N. 433 del 12.02.2007
ActionAction Delibera N. 466 del 19.02.2007
ActionAction Delibera N. 728 del 12.03.2007
ActionAction Delibera N. 921 del 19.03.2007
ActionAction Delibera N. 953 del 26.03.2007
ActionAction Delibera N. 1021 del 26.03.2007
ActionAction Delibera N. 1459 del 02.05.2007
ActionAction Delibera 7 maggio 2007, n. 1482
ActionAction Delibera N. 1494 del 07.05.2007
ActionAction Delibera N. 1737 del 29.05.2007
ActionAction Delibera N. 1996 del 11.06.2007
ActionAction Delibera 11 giugno 2007, n. 1998
ActionAction Delibera N. 2181 del 25.06.2007
ActionAction Delibera N. 2273 del 02.07.2007
ActionAction Delibera N. 2309 del 09.07.2007
ActionAction Delibera N. 2326 del 09.07.2007
ActionAction Delibera N. 2596 del 30.07.2007
ActionAction Delibera N. 2849 del 27.08.2007
ActionAction Delibera N. 2921 del 03.09.2007
ActionAction Delibera N. 2923 del 03.09.2007
ActionAction Delibera N. 3022 del 10.09.2007
ActionAction Delibera N. 3025 del 10.09.2007
ActionAction Delibera N. 3247 del 01.10.2007
ActionAction Delibera N. 3315 del 08.10.2007
ActionAction Delibera N. 3406 del 08.10.2007
ActionAction Delibera N. 3538 del 22.10.2007
ActionAction Delibera N. 3857 del 19.11.2007
ActionAction Delibera N. 3963 del 26.11.2007
ActionAction Delibera N. 4008 del 26.11.2007
ActionAction Delibera 3 dicembre 2007, n. 4120
ActionAction Delibera N. 4150 del 03.12.2007
ActionAction Delibera N. 4415 del 17.12.2007
ActionAction Delibera N. 4483 del 17.12.2007
ActionAction Delibera 28 dicembre 2007, n. 4546
ActionAction Delibera N. 4568 del 28.12.2007
ActionAction Delibera N. 4618 del 28.12.2007
ActionAction Delibera N. 4739 del 28.12.2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico