In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 21 giugno 2022, n. 452
Criteri per la concessione di aiuti destinati a compensare l’aumento dei costi per la produzione del latte

Allegato A

Criteri per la concessione di aiuti destinati a compensare l’aumento dei costi per la produzione del latte

Articolo 1
Ambito di applicazione

1. I presenti criteri disciplinano, ai sensi dell’articolo 4, comma 1, lettera j), della legge provinciale 14 dicembre 1998, n. 11, e successive modifiche, le modalità di concessione di aiuti destinati a compensare l’aumento dei costi nella produzione del latte dovuto alle conseguenze della crisi in Ucraina, in particolare sui costi per l’acquisto di mangimi per aziende produttrici di latte nell’anno 2022.

2. I presenti aiuti sono concessi ai sensi della sezione 2.1 “Aiuti di importo limitato” del Quadro temporaneo di crisi per misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia a seguito dell’aggressione della Russia contro l’Ucraina di cui alla Comunicazione della Commissione Europea del 24.03.2022 (2022/C 131 I/01). Il relativo regime quadro di aiuto nazionale, SA.102896 (2022/N), è stato approvato dalla Commissione Europea con decisione C (2022) 3359 final del 18.05.2022. La base giuridica del regime di aiuto è costituita dal decreto del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali del 20 maggio 2022, n. 0229251.

Articolo 2
Definizioni

1. Ai fini dei presenti criteri s’intende per:

a) “Fornitore di latte”, imprenditore agricolo con allevamento di ovi-caprini o bovini ad indirizzo lattiero, che consegna il latte regolarmente, ad un primo acquirente con sede operativa nella Provincia autonoma di Bolzano o nella Provincia autonoma di Trento;

b) “Venditore diretto”, imprenditore agricolo che detiene ovi-caprini o bovini per la produzione di latte, e che trasforma e commercializza latte o prodotti lattiero-caseari ai sensi dell’articolo 2, numeri 6 e 7, del regolamento (UE) n. 702/2014 della Commissione, del 25 giungo 2014, di prodotti agricoli di cui all’allegato I del trattato e possiede le relative autorizzazioni prescritte dalle vigenti norme;

c) “animali ammissibili ai fini del calcolo dell’aiuto“, bovini, ovini e caprini da latte, che sia in data 01.06.2022 e che al momento della presentazione della domanda risultano nell’azienda zootecnica del/della richiedente;

d) “bovini da latte“, bovini che a partire dal 01.01.2021 hanno partorito almeno una volta; ai fini del calcolo dell’aiuto per un bovino vale un coefficiente di conversione pari ad una unità bovina adulta (UBA);

e) “ovini e caprini da latte”, animali femmine che al momento della presentazione della domanda hanno un’età di almeno 365 giorni; ai fini del calcolo dell’aiuto per un ovino o un caprino vale un coefficiente di conversione pari a 0,15 UBA;

f) “BDR”, banca dati veterinaria regionale (secondo il manuale APIA).

g) „carico di bestiame massimo”, carico di bestiame medio massimo, come stabilito nella tabella 1 dei criteri vigenti per incentivare gli investimenti nelle imprese agricole approvati con propria delibera n. 917 del 26.10.2021. Il calcolo del carico di bestiame medio annuo si effettua al 1° giugno 2022 applicando le disposizioni del manuale dell’anagrafe provinciale delle imprese agricole nella versione vigente e in base ai dati presenti nell’anagrafe provinciale. Si applica una tolleranza di 0,1 UBA per ettaro di superficie foraggera.

Articolo 3
Beneficiari

1. Beneficiari degli aiuti di cui all’articolo 1, comma 1, sono le imprese agricole operanti nella produzione primaria di prodotti agricoli che producono latte con sede operativa in provincia autonoma di Bolzano. I/Le richiedenti devono essere iscritti nell’anagrafe provinciale delle imprese agricole di cui al decreto del Presidente della Provincia 9 marzo 2007, n. 22, e successive modifiche.

Articolo 4
Requisiti

1. Ai fini della concessione dell’aiuto i richiedenti al momento della presentazione della domanda devono detenere almeno 3,00 UBA di animali ammissibili a premio.

2. L’aiuto è concesso per bovini da latte, ovini o caprini da latte che in base alla banca dati veterinaria regionale risultano nella propria azienda zootecnica.

3. I richiedenti devono essere fornitori di latte o venditori diretti ai sensi dell’articolo 2 e rispettare il carico di bestiame medio massimo.

Articolo 5
Tipologia e ammontare dell’aiuto

1. L'aiuto ammonta a 300,00 euro per UBA di animali ammissibili ai fini del calcolo dell’aiuto ed è concesso come contributo a fondo perduto a partire da 3,00 UBA fino ad un massimo di 30,00 UBA.

Articolo 6
Presentazione della domanda

1. La domanda di concessione e di liquidazione dell’aiuto deve essere presentata online sul portale E-Government dell’amministrazione provinciale “premio latte–Incentivi per allevamenti da latte”.

2. Con decreto del direttore della Ripartizione provinciale Agricoltura sono fissati i termini di inizio e fine presentazione delle domande di aiuto.

3. Quale data di presentazione vale quella in cui la domanda viene registrata dal sistema. La domanda si considera presentata regolarmente se il/la richiedente riceve dal sistema la relativa conferma; quest’ultima è inviata dal sistema tramite e-mail subito dopo l’invio della domanda. Se i requisiti minimi per la concessione del premio non vengono raggiunte la domanda di aiuto non può essere presentata. Tutte le comunicazioni saranno inviate al/alla richiedente e agli eventuali intermediari, qualora la domanda sia presentata tramite questi ultimi.

4. L’accesso ai servizi di e-government da parte sia dei/delle richiedenti sia dei soggetti da essi autorizzati avviene esclusivamente mediante la piattaforma myCIVIS tramite il Servizio Pubblico di Identità Digitale (SPID).

5. I richiedenti sono tenuti a controllare la correttezza delle informazioni presenti nella banca dati veterinaria regionale e a correggere eventuali errori prima della presentazione della domanda di aiuto.

Articolo 7
Liquidazione dell’aiuto

1. La liquidazione dell’aiuto viene predisposta dal direttore dell’ufficio competente sulla base delle informazioni e dei dati indicati nella domanda.

Articolo 8
Controlli

1. Tutte le domande presentate vengono sottoposte tramite sistema informativo a dei controlli amministrativi prima della concessione dell’aiuto. Il controllo è finalizzato anche ad accertare che i richiedenti non abbiano presentato dichiarazioni false o non veritiere.

2. In aggiunta l’ufficio competente svolge controlli nei casi ritenuti opportuni.

3. Fermo restando quanto disposto dalle vigenti norme di legge, nel caso di indebita percezione di vantaggi economici, la violazione accertata delle disposizioni di cui ai presenti criteri comporta la revoca dell’aiuto e l’obbligo di restituire il relativo importo, maggiorato degli interessi legali decorrenti dalla data della sua erogazione. L’intero procedimento di controllo deve concludersi entro 180 giorni dall’avvio del procedimento stesso.

Articolo 9
Revoca

1. Se viene accertata la mancanza dei requisiti per la concessione dell’aiuto, l’aiuto eventualmente già concesso viene revocato per intero. Se l’aiuto è già stato liquidato, l’impresa beneficiaria dovrà restituirlo, maggiorato degli interessi legali decorrenti dalla data dell’erogazione.

2. In caso di dichiarazioni non veritiere o mendaci nella domanda di concessione dell’aiuto o in qualsiasi altro atto o documento presentato per ottenerlo o in caso di omissione di informazioni dovute, si applicano le disposizioni di cui agli articoli 2/bis e 5, comma 6, della legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17, e successive modifiche.

Articolo 10
Clausola di salvaguardia

1. La concessione degli aiuti di cui ai presenti criteri avviene nei limiti degli stanziamenti assegnati alle pertinenti missioni del bilancio finanziario provinciale. Nel caso in cui i mezzi finanziari messi a disposizione siano insufficienti a soddisfare tutte le domande degli aventi diritto, gli aiuti sono ridotti in proporzione o le domande di aiuto sono rigettate.

Articolo 11
Validità

1. I presenti criteri sono validi solo per le domande presentate nell’anno 2022.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2022
ActionAction Delibera 11 gennaio 2022, n. 4
ActionAction Delibera 18 gennaio 2022, n. 18
ActionAction Delibera 25 gennaio 2022, n. 30
ActionAction Delibera 25 gennaio 2022, n. 36
ActionAction Delibera 25 gennaio 2022, n. 37
ActionAction Delibera 25 gennaio 2022, n. 44
ActionAction Delibera 1 febbraio 2022, n. 50
ActionAction Delibera 8 febbraio 2022, n. 82
ActionAction Delibera 8 febbraio 2022, n. 83
ActionAction Delibera 8 febbraio 2022, n. 88
ActionAction Delibera 8 febbraio 2022, n. 90
ActionAction Delibera 15 febbraio 2022, n. 102
ActionAction Delibera 22 febbraio 2022, n. 120
ActionAction Delibera 22 febbraio 2022, n. 124
ActionAction Delibera 22 febbraio 2022, n. 125
ActionAction Delibera 22 febbraio 2022, n. 130
ActionAction Delibera 8 marzo 2022, n. 146
ActionAction Delibera 8 marzo 2022, n. 148
ActionAction Delibera 8 marzo 2022, n. 154
ActionAction Delibera 8 marzo 2022, n. 155
ActionAction Delibera 8 marzo 2022, n. 167
ActionAction Delibera 29 marzo 2022, n. 198
ActionAction Delibera 29 marzo 2022, n. 206
ActionAction Delibera 29 marzo 2022, n. 213
ActionAction Delibera 29 marzo 2022, n. 214
ActionAction Delibera 29 marzo 2022, n. 215
ActionAction Delibera 12 aprile 2022, n. 251
ActionAction Delibera 12 aprile 2022, n. 255
ActionAction Delibera 12 aprile 2022, n. 264
ActionAction Delibera 26 aprile 2022, n. 270
ActionAction Delibera 26 aprile 2022, n. 276
ActionAction Delibera 26 aprile 2022, n. 284
ActionAction Delibera 3 maggio 2022, n. 290
ActionAction Delibera 3 maggio 2022, n. 292
ActionAction Delibera 3 maggio 2022, n. 294
ActionAction Delibera 3 maggio 2022, n. 296
ActionAction Delibera 3 maggio 2022, n. 305
ActionAction Delibera 10 maggio 2022, n. 315
ActionAction Delibera 10 maggio 2022, n. 316
ActionAction Delibera 17 maggio 2022, n. 337
ActionAction Delibera 17 maggio 2022, n. 339
ActionAction Delibera 17 maggio 2022, n. 344
ActionAction Delibera 24 maggio 2022, n. 359
ActionAction Delibera 24 maggio 2022, n. 362
ActionAction Delibera 31 maggio 2022, n. 371
ActionAction Delibera 31 maggio 2022, n. 382
ActionAction Delibera 31 maggio 2022, n. 396
ActionAction Delibera 14 giugno 2022, n. 402
ActionAction Delibera 14 giugno 2022, n. 405
ActionAction Delibera 14 giugno 2022, n. 413
ActionAction Delibera 14 giugno 2022, n. 417
ActionAction Delibera 14 giugno 2022, n. 422
ActionAction Delibera 21 giugno 2022, n. 438
ActionAction Delibera 21 giugno 2022, n. 440
ActionAction Delibera 21 giugno 2022, n. 443
ActionAction Delibera 21 giugno 2022, n. 444
ActionAction Delibera 21 giugno 2022, n. 452
ActionActionAllegato A
ActionAction Delibera 21 giugno 2022, n. 453
ActionAction Delibera 28 giugno 2022, n. 456
ActionAction Delibera 28 giugno 2022, n. 462
ActionAction Delibera 5 luglio 2022, n. 476
ActionAction Delibera 5 luglio 2022, n. 477
ActionAction Delibera 5 luglio 2022, n. 478
ActionAction Delibera 5 luglio 2022, n. 479
ActionAction Delibera 5 luglio 2022, n. 481
ActionAction Delibera 19 luglio 2022, n. 515
ActionAction Delibera 2 agosto 2022, n. 532
ActionAction Delibera 2 agosto 2022, n. 535
ActionAction Delibera 2 agosto 2022, n. 536
ActionAction Delibera 9 agosto 2022, n. 562
ActionAction Delibera 23 agosto 2022, n. 581
ActionAction Delibera 30 agosto 2022, n. 602
ActionAction Delibera 30 agosto 2022, n. 604
ActionAction Delibera 30 agosto 2022, n. 607
ActionAction Delibera 30 agosto 2022, n. 614
ActionAction Delibera 6 settembre 2022, n. 627
ActionAction Delibera 13 settembre 2022, n. 643
ActionAction Delibera 20 settembre 2022, n. 668
ActionAction Delibera 20 settembre 2022, n. 670
ActionAction Delibera 20 settembre 2022, n. 678
ActionAction Delibera 27 settembre 2022, n. 692
ActionAction Delibera 27 settembre 2022, n. 705
ActionAction Delibera 11 ottobre 2022, n. 729
ActionAction Delibera 11 ottobre 2022, n. 731
ActionAction Delibera 11 ottobre 2022, n. 732
ActionAction Delibera 18 ottobre 2022, n. 745
ActionAction Delibera 18 ottobre 2022, n. 747
ActionAction Delibera 18 ottobre 2022, n. 750
ActionAction Delibera 25 ottobre 2022, n. 759
ActionAction Delibera 25 ottobre 2022, n. 768
ActionAction Delibera 25 ottobre 2022, n. 770
ActionAction Delibera 25 ottobre 2022, n. 773
ActionAction Delibera 25 ottobre 2022, n. 774
ActionAction Delibera 25 ottobre 2022, n. 776
ActionAction Delibera 8 novembre 2022, n. 792
ActionAction Delibera 8 novembre 2022, n. 797
ActionAction Delibera 8 novembre 2022, n. 798
ActionAction Delibera 8 novembre 2022, n. 801
ActionAction Delibera 15 novembre 2022, n. 828
ActionAction Delibera 15 novembre 2022, n. 843
ActionAction Delibera 22 novembre 2022, n. 853
ActionAction Delibera 22 novembre 2022, n. 857
ActionAction Delibera 22 novembre 2022, n. 863
ActionAction Delibera 22 novembre 2022, n. 864
ActionAction2021
ActionAction2020
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico