In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 20 dicembre 2016, n. 1457
Comitato di distretto di cui al comma 4 dell'articolo 15 della legge provinciale 30 aprile 1991, n. 13

Allegato A

Comitato di distretto

Art. 1
Ambito di applicazione

1. I presenti criteri disciplinano, ai sensi dell’articolo 15, comma 4, della legge provinciale 30 aprile 1991, n. 13, la composizione, i compiti e il funzionamento del Comitato di distretto, di seguito denominato Comitato.

Art. 2
Compiti

1. Il Comitato esercita, nell’ambito territoriale del distretto sanitario e sociale, le seguenti funzioni consultive e di collegamento:

a) promuove, in un’ottica orientata al lavoro di comunità a livello socio-sanitario, il collegamento in rete sovraterritoriale e tematico di tutte le istituzioni e organizzazioni pubbliche e private attive nell’ambito territoriale del distretto, e in particolare:

1) formula suggerimenti per i servizi sanitari e sociali, in particolare per la redazione di programmi e relazioni;

2) promuove iniziative idonee a favorire il coordinamento a livello locale tra gli interventi di carattere sociale e sanitario, e quelli delle strutture formative, delle istituzioni pubbliche e private e del volontariato;

3) segnala potenzialità ed eventuali disfunzioni dell’offerta a livello locale e formula eventuali proposte;

4) valuta a cadenza regolare gli interventi attuati nell’ambito territoriale del distretto e le iniziative promosse dal Comitato stesso;

5) propone interventi di informazione e di sensibilizzazione della popolazione volti a favorire la cultura della solidarietà e il radicamento di temi sociali in ogni settore della vita della comunità;

6) sostiene la partecipazione della cittadinanza e le iniziative proprie di interessati, famiglie, gruppi di mutuo-aiuto e associazioni di volontariato;

b) può presentare interrogazioni scritte alle Giunte comprensoriali e comunali, ai responsabili dei comprensori sanitari e a quelli delle strutture formative e culturali;

c) redige entro il 30 settembre di ogni anno un programma triennale con macro-obiettivi e un programma specifico per l’anno successivo, sui quali i distretti sociale e sanitario esprimono un parere motivato. Contenuti valutati negativamente devono essere motivati e il Comitato di distretto ha diritto di essere sentito al riguardo; se il parere negativo è confermato nonostante l’audizione, il Comitato può, entro il termine di un mese, presentare una rielaborazione di tali contenuti o una proposta alternativa.

Art. 3
Mezzi finanziari

1. Il Comitato esprime un parere vincolante sull’impiego dei mezzi finanziari disponibili, considerando prioritariamente le iniziative e i provvedimenti di carattere sovracomunale e transettoriale (che interessano necessariamente almeno due settori).

Art. 4
Composizione

1. Il Comitato è composto da nove membri, i quali provengono dai seguenti settori e hanno il compito di rappresentare tutte le organizzazioni appartenenti al settore di provenienza:

a) tre dei comuni appartenenti al distretto, i quali – fatta eccezione per Bolzano – non possono appartenere al medesimo comune;

b) il distretto sociale;

c) i servizi sanitari del distretto;

d) il “terzo settore” attivo nel settore sanitario e sociale;

e) le strutture e le associazioni formative esistenti sul territorio del distretto;

f) le strutture e le associazioni culturali esistenti sul territorio del distretto.

2. I componenti del Comitato, entro 30 giorni dalla prima convocazione, possono cooptare due ulteriori componenti aventi diritto di voto, che si sono distinti sul territorio per particolari capacità di lavorare in rete.

3. Per particolari settori di competenza il Comitato può istituire sottogruppi qualificati, di cui possono far parte anche persone che non sono componenti del Comitato. Al momento dell’istituzione dei sottogruppi, il Comitato definisce i compiti, la finalità e la durata lavorativa/occupazionale di tali persone.

4. Alle sedute del Comitato possono essere di volta in volta invitati anche esperti esterni senza diritto di voto.

Art. 5
Nomina

1. I componenti del Comitato di cui all’articolo 4, comma 1, sono designati dalle organizzazioni da rappresentare o, se esistente, dalla relativa federazione.

2. La Giunta comprensoriale o la Giunta comunale di Bolzano nominano i componenti del Comitato sulla base delle proposte pervenute e previo parere dei comuni dell’ambito territoriale di riferimento. Per ogni componente è nominato un supplente. In caso di mancato accoglimento della prima proposta, la seconda proposta deve essere necessariamente approvata.

3. Il/La presidente e il sostituto/la sostituta sono eletti dal Comitato durante la sua prima seduta.

Art. 6
Presidente

1. Il/La presidente del Comitato esercita le seguenti funzioni:

a) rappresenta il Comitato all’esterno;

b) convoca le sedute;

c) presiede le sedute;

d) redige l’ordine del giorno;

e) sottoscrive i verbali e le decisioni prese.

Art. 7
Durata

1. Il Comitato rimane in carica cinque anni, corrispondenti al mandato del Consiglio comprensoriale o del Consiglio comunale di Bolzano, ed esercita le sue funzioni sino alla nomina del nuovo Comitato.

2. Il Comitato è nominato entro 60 giorni dall’elezione della Giunta comprensoriale o della Giunta comunale di Bolzano.

Art. 8
Rimborso spese

1. Ai componenti del Comitato e dei sottogruppi qualificati spettano il rimborso delle spese di viaggio e di ulteriori spese connesse all’attività prestata, secondo quanto previsto dalle disposizioni vigenti applicabili al personale delle Comunità comprensoriali. Nel caso di dipendenti pubblici, la funzione di componente di Comitato rientra nell’ordinaria attività lavorativa.

Art. 9
Funzionamento

1. Il Comitato è convocato dal/dalla Presidente almeno tre volte all’anno. La convocazione può avvenire anche su richiesta di un terzo dei componenti.

2. La convocazione del Comitato è trasmessa anche al/alla presidente della Comunità comprensoriale, al direttore/alla direttrice dell’Azienda Servizi Sociali di Bolzano, al direttore/alla direttrice dei servizi sociali e al/alla primario di medicina generale, i quali possono partecipare alle sedute senza diritto di voto.

3. Il Comitato decide a maggioranza dei presenti; per la validità delle deliberazioni deve essere presente almeno la metà dei componenti.

4. Il servizio di segreteria del Comitato e dei sottogruppi qualificati, svolto dal servizio di distretto, assicura il regolare flusso di informazioni tra le persone o le organizzazioni coinvolte nel Comitato. Esso garantisce inoltre il necessario sostegno burocratico affinché le azioni del Comitato possano effettivamente contribuire a livello sovracomunale al benessere e all’inclusione nella vita comunitaria.

Art. 10
Rapporti esterni

1. I Comitati si confrontano reciprocamente a livello di comprensorio e a livello provinciale. Essi promuovono inoltre la collaborazione con gli assessori comunali competenti in materia sociale e i referenti presso i comprensori e provvedono ad un collegamento/uno scambio con le strutture presenti sul territorio provinciale, soprattutto con la Federazione per il Sociale e la Sanità, le scuole materne e le scuole, i comuni e gli uffici del lavoro nonché le istituzioni locali del “terzo settore”.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction Delibera 26 gennaio 2016, n. 62
ActionAction Delibera 19 gennaio 2016, n. 42
ActionAction Delibera 2 febbraio 2016, n. 95
ActionAction Delibera 16 febbraio 2016, n. 104
ActionAction Delibera 16 febbraio 2016, n. 126
ActionAction Delibera 16 febbraio 2016, n. 143
ActionAction Delibera 16 febbraio 2016, n. 167
ActionAction Delibera 23 febbraio 2016, n. 187
ActionAction Delibera 23 febbraio 2016, n. 211
ActionAction Delibera 8 marzo 2016, n. 270
ActionAction Delibera 15 marzo 2016, n. 292
ActionAction Delibera 15 marzo 2016, n. 294
ActionAction Delibera 22 marzo 2016, n. 301
ActionAction Delibera 22 marzo 2016, n. 310
ActionAction Delibera 5 aprile 2016, n. 349
ActionAction Delibera 5 aprile 2016, n. 354
ActionAction Delibera 5 aprile 2016, n. 362
ActionAction Delibera 5 aprile 2016, n. 364
ActionAction Delibera 12 aprile 2016, n. 376
ActionAction Delibera 12 aprile 2016, n. 398
ActionAction Delibera 19 aprile 2016, n. 420
ActionAction Delibera 19 aprile 2016, n. 421
ActionAction Delibera 26 aprile 2016, n. 437
ActionAction Delibera 26 aprile 2016, n. 438
ActionAction Delibera 26 aprile 2016, n. 441
ActionAction Delibera 26 aprile 2016, n. 442
ActionAction Delibera 26 aprile 2016, n. 448
ActionAction Delibera 3 maggio 2016, n. 470
ActionAction Delibera 10 maggio 2016, n. 497
ActionAction Delibera 17 maggio 2016, n. 535
ActionAction Delibera 24 maggio 2016, n. 542
ActionAction Delibera 24 maggio 2016, n. 545
ActionAction Delibera 24 maggio 2016, n. 562
ActionAction Delibera 24 maggio 2016, n. 566
ActionAction Delibera 31 maggio 2016, n. 570
ActionAction Delibera 31 maggio 2016, n. 583
ActionAction Delibera 31 maggio 2016, n. 597
ActionAction Delibera 31 maggio 2016, n. 612
ActionAction Delibera 31 maggio 2016, n. 614
ActionAction Delibera 31 maggio 2016, n. 615
ActionAction Delibera 14 giugno 2016, n. 629
ActionAction Delibera 14 giugno 2016, n. 631
ActionAction Delibera 14 giugno 2016, n. 633
ActionAction Delibera 21 giugno 2016, n. 678
ActionAction Delibera 21 giugno 2016, n. 681
ActionAction Delibera 28 giugno 2016, n. 706
ActionAction Delibera 28 giugno 2016, n. 738
ActionAction Delibera 28 giugno 2016, n. 739
ActionAction Delibera 28 giugno 2016, n. 740
ActionAction Delibera 5 luglio 2016, n. 760
ActionAction Delibera 5 luglio 2016, n. 764
ActionAction Delibera 12 luglio 2016, n. 777
ActionAction Delibera 12 luglio 2016, n. 778
ActionAction Delibera 12 luglio 2016, n. 789
ActionAction Delibera 19 luglio 2016, n. 805
ActionAction Delibera 19 luglio 2016, n. 811
ActionAction Delibera 19 luglio 2016, n. 816
ActionAction Delibera 19 luglio 2016, n. 817
ActionAction Delibera 19 luglio 2016, n. 819
ActionAction Delibera 26 luglio 2016, n. 832
ActionAction Delibera 26 luglio 2016, n. 846
ActionAction Delibera 9 agosto 2016, n. 868
ActionAction Delibera 9 agosto 2016, n. 872
ActionAction Delibera 9 agosto 2016, n. 886
ActionAction Delibera 9 agosto 2016, n. 893
ActionAction Delibera 23 agosto 2016, n. 923
ActionAction Delibera 30 agosto 2016, n. 948
ActionAction Delibera 13 settembre 2016, n. 989
ActionAction Delibera 13 settembre 2016, n. 990
ActionAction Delibera 13 settembre 2016, n. 993
ActionAction Delibera 20 settembre 2016, n. 1008
ActionAction Delibera 20 settembre 2016, n. 1018
ActionAction Delibera 27 settembre 2016, n. 1036
ActionAction Delibera 4 ottobre 2016, n. 1051
ActionAction Delibera 4 ottobre 2016, n. 1072
ActionAction Delibera 11 ottobre 2016, n. 1079
ActionAction Delibera 11 ottobre 2016, n. 1098
ActionAction Delibera 18 ottobre 2016, n. 1127
ActionAction Delibera 25 ottobre 2016, n. 1164
ActionAction Delibera 25 ottobre 2016, n. 1176
ActionAction Delibera 8 novembre 2016, n. 1187
ActionAction Delibera 8 novembre 2016, n. 1188
ActionAction Delibera 8 novembre 2016, n. 1197
ActionAction Delibera 8 novembre 2016, n. 1198
ActionAction Delibera 8 novembre 2016, n. 1223
ActionAction Delibera 15 novembre 2016, n. 1227
ActionAction Delibera 15 novembre 2016, n. 1236
ActionAction Delibera 15 novembre 2016, n. 1241
ActionAction Delibera 15 novembre 2016, n. 1245
ActionAction Delibera 22 novembre 2016, n. 1290
ActionAction Delibera 22 novembre 2016, n. 1294
ActionAction Delibera 22 novembre 2016, n. 1296
ActionAction Delibera 29 novembre 2016, n. 1322
ActionAction Delibera 29 novembre 2016, n. 1323
ActionAction Delibera 29 novembre 2016, n. 1331
ActionAction Delibera 29 novembre 2016, n. 1334
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1350
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1359
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1362
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1365
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1366
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1367
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1368
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1375
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1376
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1386
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1404
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1407
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1415
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1436
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1439
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1447
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1462
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1457
ActionActionAllegato A
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1458
ActionAction Delibera 27 dicembre 2016, n. 1475
ActionAction Delibera 27 dicembre 2016, n. 1477
ActionAction Delibera 27 dicembre 2016, n. 1478
ActionAction Delibera 27 dicembre 2016, n. 1493
ActionAction Delibera 27 dicembre 2016, n. 1512
ActionAction Delibera 21 giugno 2016, n. 667
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico