In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 11 ottobre 2016, n. 1079
Criteri e modalità relativi all'incentivazione di mense per studenti/esse universitari/e

Allegato

Criteri e modalità di incentivazione dei servizi mensa per studentesse e studenti universitari

Articolo 1
Ambito di applicazione

1. I presenti criteri disciplinano, ai sensi dell’articolo 12, comma 4, della legge provinciale 30 novembre 2004, n. 9, e successive modifiche, il finanziamento delle mense e dei servizi mensa, di seguito denominati servizi mensa, a disposizione delle studentesse e degli studenti universitari in provincia di Bolzano.

Articolo 2
Beneficiari

1. Ai sensi dei presenti criteri, ad enti ed associazioni che gestiscono, senza fini di lucro, in provincia di Bolzano servizi mensa situati a una distanza adeguata dalle sedi universitarie, possono essere concessi contributi per la somministrazione di pasti a studentesse e studenti universitari.

2. Per distanza adeguata dalle sedi universitarie si intende una distanza fino ad un chilometro.

3. Nel caso in cui nelle sedi universitarie sia già attivo un servizio mensa incaricato della somministrazione di pasti a studentesse e studenti universitari, non può essere concesso un contributo ai sensi dei presenti criteri.

Articolo 3
Tipologia dell’agevolazioni

1. La Provincia concede contributi per la somministrazione di pasti a studentesse e studenti universitari, regolamentata dai “Criteri per la fruizione dei servizi mensa della Provincia autonoma di Bolzano nell'ambito del diritto allo studio universitario”, approvati con deliberazione della Giunta provinciale n. 832 del 26 luglio 2016, pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione n. 37/I-II del 13 settembre 2016.

Articolo 4
Calcolo dei contributi

1. Il costo complessivo del singolo pasto è coperto da un contributo spese a carico delle studentesse e degli studenti universitari nonché dal contributo della Provincia. Il costo complessivo a pasto ammonta a:

- euro 9,80 per il menù completo, consistente in un primo, un secondo, due contorni, pane, nonché frutta o dessert;

- euro 7,84 per il menù ridotto, consistente in un secondo, due contorni, pane, nonché frutta o dessert;

- euro 5,88 per il menù ridotto, consistente in un primo, un contorno, pane, nonché frutta o dessert;

- euro 7,84 per il menù ridotto, consistente in un piatto del giorno, uno o due contorni, pane, nonché frutta o dessert.

2. I contributi spese a carico delle studentesse e degli studenti universitari ai sensi della deliberazione della Giunta provinciale n. 832 del 26 luglio 2016 ammontano a:

- euro 4,33 per il menù completo, consistente in un primo, un secondo, due contorni, pane, nonché frutta o dessert;

- euro 3,63 per il menù ridotto, consistente in un secondo, due contorni, pane, nonché frutta o dessert;

- euro 2,92 per il menù ridotto, consistente in un primo, un contorno, pane, nonché frutta o dessert;

- euro 3,63 per il menù ridotto, consistente in un piatto del giorno, uno o due contorni, pane, nonché frutta o dessert.

3. I contributi spese a carico delle studentesse e degli studenti universitari di cui al comma 2 vengono riscossi dai servizi mensa mediante un sistema elettronico, p.es. la “Campus card” (carta valore) dell’Università, o tramite un altro sistema idoneo.

4. L’importo del contributo a carico della Provincia di cui ai presenti criteri risulta dalla differenza tra il costo complessivo del singolo pasto di cui al comma 1 e il contributo spese a carico delle studentesse e degli studenti universitari di cui al comma 2.

5. Gli importi di cui al comma 1 possono essere aumentati annualmente in base alla variazione dell’indice del costo della vita dell’ASTAT. I contributi spese di cui al comma 2 subiscono, in genere, un aumento ogni due anni in base alla variazione dell’indice del costo della vita dell’ASTAT.

6. Nel caso in cui l’ente o l’associazione richiedente faccia domanda per ottenere contributi per la stessa attività anche presso altri uffici o enti e li riceva, il contributo a carico della Provincia viene ridotto in proporzione, in modo che gli importi di cui comma 1 non vengano superati.

Articolo 5
Presentazione della domanda

1. La domanda, sottoscritta dal/dalla rappresentante legale, deve essere presentata tramite posta elettronica certificata (PEC), entro il 31 agosto di ogni anno, all’Ufficio provinciale per il Diritto allo studio universitario.

2. Se vi sono sufficienti mezzi finanziari a disposizione, possono essere considerate anche le domande presentate dopo il 31 agosto. Le relative domande devono, però, essere inoltrate in ogni caso prima dell’attivazione del servizio mensa per studentesse e studenti universitari.

3. Alla domanda va allegata una stima del numero previsto di pasti da distribuire fino al 31 agosto dell’anno successivo.

4. Il richiedente deve dichiarare mediante autocertificazione la sussistenza dei requisiti richiesti di cui all’articolo 2.

5. Il beneficiario, nell’ambito della propria attività di comunicazione, deve indicare espressamente e in forma idonea che l’attività è stata sostenuta economicamente dalla Provincia autonoma di Bolzano, Ripartizione Diritto allo studio.

Articolo 6
Rendicontazione e liquidazione del contributo

1. Ai fini della rendicontazione va presentata la seguente documentazione:

a) un rendiconto digitale o un altro riepilogo idoneo dei pasti distribuiti;

b) una dichiarazione del beneficiario attestante:

1) la persistenza dei presupposti e dei requisiti prescritti dalla legge;

2) se e presso quali altri uffici o enti sono state presentate altre domande di contributo per la medesima attività, con indicazione del relativo ammontare nel caso in cui i contributi siano stati effettivamente concessi.

2. Nel caso in cui siano stati distribuiti meno pasti del previsto, il contributo viene ridotto in proporzione.

3. La rendicontazione deve essere presentata entro la fine dell’anno successivo al provvedimento di concessione o di imputazione della spesa, se diverso, altrimenti la parte del contributo non ancora liquidata viene revocata.

4. La liquidazione del contributo avviene alla fine dell’anno accademico, previo inoltro di apposita domanda o apposite domande da parte del beneficiario.

5. Su richiesta, alla fine del primo semestre può essere erogata un’anticipazione nella misura massima del 50 per cento del contributo concesso sull’attività svolta nel semestre.

Articolo 7
Sanzioni

1. Ai sensi dell’articolo 2, comma 3, della legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17, e successive modifiche, l’Amministrazione provinciale esegue, su almeno il sei per cento delle domande ammesse, controlli a campione sulla veridicità delle dichiarazioni effettuate.

2. Le domande da controllare vengono individuate tramite sorteggio effettuato da una commissione interna. La commissione determina le dichiarazioni da controllare e le modalità dei controlli, nonché quali documenti devono essere presentati a tal fine.

3. Qualora dal controllo emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione o l’omissione di informazioni dovute, il beneficiario, ai sensi dell’articolo 2/bis della legge provinciale n. 17/1993, e successive modifiche, decade dall’intero vantaggio economico conseguente al provvedimento emanato sulla base della predetta violazione. In questi casi vengono applicate sanzioni amministrative ai sensi di detto articolo. Resta salva l'applicazione di eventuali sanzioni penali.

Articolo 8
Efficacia

1. I presenti criteri diventano efficaci a partire dal giorno della loro pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione.

Articolo 9
Norma transitoria

1. In sede di prima applicazione, il termine di presentazione della domanda di cui all’articolo 5, comma 1, è prorogato al 31 ottobre 2016.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction Delibera 26 gennaio 2016, n. 62
ActionAction Delibera 19 gennaio 2016, n. 42
ActionAction Delibera 2 febbraio 2016, n. 95
ActionAction Delibera 16 febbraio 2016, n. 104
ActionAction Delibera 16 febbraio 2016, n. 126
ActionAction Delibera 16 febbraio 2016, n. 143
ActionAction Delibera 16 febbraio 2016, n. 167
ActionAction Delibera 23 febbraio 2016, n. 187
ActionAction Delibera 23 febbraio 2016, n. 211
ActionAction Delibera 8 marzo 2016, n. 270
ActionAction Delibera 15 marzo 2016, n. 292
ActionAction Delibera 15 marzo 2016, n. 294
ActionAction Delibera 22 marzo 2016, n. 301
ActionAction Delibera 22 marzo 2016, n. 310
ActionAction Delibera 5 aprile 2016, n. 349
ActionAction Delibera 5 aprile 2016, n. 354
ActionAction Delibera 5 aprile 2016, n. 362
ActionAction Delibera 5 aprile 2016, n. 364
ActionAction Delibera 12 aprile 2016, n. 376
ActionAction Delibera 12 aprile 2016, n. 398
ActionAction Delibera 19 aprile 2016, n. 420
ActionAction Delibera 19 aprile 2016, n. 421
ActionAction Delibera 26 aprile 2016, n. 437
ActionAction Delibera 26 aprile 2016, n. 438
ActionAction Delibera 26 aprile 2016, n. 441
ActionAction Delibera 26 aprile 2016, n. 442
ActionAction Delibera 26 aprile 2016, n. 448
ActionAction Delibera 3 maggio 2016, n. 470
ActionAction Delibera 10 maggio 2016, n. 497
ActionAction Delibera 17 maggio 2016, n. 535
ActionAction Delibera 24 maggio 2016, n. 542
ActionAction Delibera 24 maggio 2016, n. 545
ActionAction Delibera 24 maggio 2016, n. 562
ActionAction Delibera 24 maggio 2016, n. 566
ActionAction Delibera 31 maggio 2016, n. 570
ActionAction Delibera 31 maggio 2016, n. 583
ActionAction Delibera 31 maggio 2016, n. 597
ActionAction Delibera 31 maggio 2016, n. 612
ActionAction Delibera 31 maggio 2016, n. 614
ActionAction Delibera 31 maggio 2016, n. 615
ActionAction Delibera 14 giugno 2016, n. 629
ActionAction Delibera 14 giugno 2016, n. 631
ActionAction Delibera 14 giugno 2016, n. 633
ActionAction Delibera 21 giugno 2016, n. 678
ActionAction Delibera 21 giugno 2016, n. 681
ActionAction Delibera 28 giugno 2016, n. 706
ActionAction Delibera 28 giugno 2016, n. 738
ActionAction Delibera 28 giugno 2016, n. 739
ActionAction Delibera 28 giugno 2016, n. 740
ActionAction Delibera 5 luglio 2016, n. 760
ActionAction Delibera 5 luglio 2016, n. 764
ActionAction Delibera 12 luglio 2016, n. 777
ActionAction Delibera 12 luglio 2016, n. 778
ActionAction Delibera 12 luglio 2016, n. 789
ActionAction Delibera 19 luglio 2016, n. 805
ActionAction Delibera 19 luglio 2016, n. 811
ActionAction Delibera 19 luglio 2016, n. 816
ActionAction Delibera 19 luglio 2016, n. 817
ActionAction Delibera 19 luglio 2016, n. 819
ActionAction Delibera 26 luglio 2016, n. 832
ActionAction Delibera 26 luglio 2016, n. 846
ActionAction Delibera 9 agosto 2016, n. 868
ActionAction Delibera 9 agosto 2016, n. 872
ActionAction Delibera 9 agosto 2016, n. 886
ActionAction Delibera 9 agosto 2016, n. 893
ActionAction Delibera 23 agosto 2016, n. 923
ActionAction Delibera 30 agosto 2016, n. 948
ActionAction Delibera 13 settembre 2016, n. 989
ActionAction Delibera 13 settembre 2016, n. 990
ActionAction Delibera 13 settembre 2016, n. 993
ActionAction Delibera 20 settembre 2016, n. 1008
ActionAction Delibera 20 settembre 2016, n. 1018
ActionAction Delibera 27 settembre 2016, n. 1036
ActionAction Delibera 4 ottobre 2016, n. 1051
ActionAction Delibera 4 ottobre 2016, n. 1072
ActionAction Delibera 11 ottobre 2016, n. 1079
ActionActionAllegato
ActionAction Delibera 11 ottobre 2016, n. 1098
ActionAction Delibera 18 ottobre 2016, n. 1127
ActionAction Delibera 25 ottobre 2016, n. 1164
ActionAction Delibera 25 ottobre 2016, n. 1176
ActionAction Delibera 8 novembre 2016, n. 1187
ActionAction Delibera 8 novembre 2016, n. 1188
ActionAction Delibera 8 novembre 2016, n. 1197
ActionAction Delibera 8 novembre 2016, n. 1198
ActionAction Delibera 8 novembre 2016, n. 1223
ActionAction Delibera 15 novembre 2016, n. 1227
ActionAction Delibera 15 novembre 2016, n. 1236
ActionAction Delibera 15 novembre 2016, n. 1241
ActionAction Delibera 15 novembre 2016, n. 1245
ActionAction Delibera 22 novembre 2016, n. 1290
ActionAction Delibera 22 novembre 2016, n. 1294
ActionAction Delibera 22 novembre 2016, n. 1296
ActionAction Delibera 29 novembre 2016, n. 1322
ActionAction Delibera 29 novembre 2016, n. 1323
ActionAction Delibera 29 novembre 2016, n. 1331
ActionAction Delibera 29 novembre 2016, n. 1334
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1350
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1359
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1362
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1365
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1366
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1367
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1368
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1375
ActionAction Delibera 6 dicembre 2016, n. 1376
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1386
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1404
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1407
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1415
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1436
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1439
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1447
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1462
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1457
ActionAction Delibera 20 dicembre 2016, n. 1458
ActionAction Delibera 27 dicembre 2016, n. 1475
ActionAction Delibera 27 dicembre 2016, n. 1477
ActionAction Delibera 27 dicembre 2016, n. 1478
ActionAction Delibera 27 dicembre 2016, n. 1493
ActionAction Delibera 27 dicembre 2016, n. 1512
ActionAction Delibera 21 giugno 2016, n. 667
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico