In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 21/11/2014

h) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 9 settembre 1993, n. 351)
Approvazione del regolamento di esecuzione dell'articolo 5 della legge provinciale 12 novembre 1992, n. 40, concernente l'ordinamento della formazione professionale

1)

Pubblicato nel B.U. 28 settembre 1993, n. 46.

Art. 1

(1) Fino a quando non verrà emanata un'organica disciplina dei programmi dei vari corsi formativi e delle relative prove d'esame per il conseguimento delle qualifiche professionali e dei relativi diplomi di qualifica e di abilitazione, sono confermati i programmi d'insegnamento in atto presso la scuola provinciale agraria "Fürstenburg" a Burgusio/Malles, presso la scuola provinciale fruttiviticola "Laimburg" a Vadena, presso la scuola provinciale agraria "Mair am Hof" a Teodone/Brunico, presso la scuola provinciale agraria "Salern" a Varna, presso la scuola provinciale di economia domestica Corces, presso la scuola di economia domestica "Frankenberg" a Tesimo, presso la scuola provinciale di economia domestica Teodone a Brunico, presso la scuola di economia domestica "Griesfeld" a Egna, presso la scuola provinciale di economia domestica Aslago di Bolzano, presso la scuola di economia domestica "Bühlerhof" a Sarnes/Bressanone, sostanzialmente conformi ai programmi d'insegnamento per i corsi di qualifica degli istituti professionali di Stato di cui al decreto del Ministro della pubblica istruzione 24 aprile 1992.

(2) La frequenza, con esito positivo, del biennio presso una delle scuole di cui al comma 1 permette ai giovani di iscriversi in base alle proprie capacità e attitudini,

  • a)  direttamente al terzo anno per il conseguimento del rispettivo diploma di qualifica;
  • b)  direttamente in un terzo anno dell' istruzione professionale corrispondente per il conseguimento del diploma di qualifica;
  • c)  con eventuali esami integrativi ai corsi affini di altro ordine di studi;
  • d)  con esami necessari di idoneità, al terzo anno di altra scuola secondaria professionale di secondo grado.

(3) Il decreto del Presidente della giunta provinciale 26 luglio 1993, n. 29 è revocato.

Il presente decreto sarà pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare. Il presente decreto sarà inviato alla Corte dei Conti per la registrazione e pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Trentino-Alto Adige.

indice
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionA Ordinamento della formazione professionale
ActionActiona) Legge provinciale 7 ottobre 1955, n. 3
ActionActionb) Legge provinciale 27 novembre 1967, n. 15
ActionActionc) Legge provinciale 10 agosto 1977, n. 29 
ActionActiond) Legge provinciale 15 luglio 1981, n. 20
ActionActione) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 13 dicembre 1990, n. 33
ActionActionf) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 14 dicembre 1990, n. 34
ActionActiong) Legge provinciale 12 novembre 1992, n. 40
ActionActionh) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 9 settembre 1993, n. 35
ActionActionArt. 1
ActionActioni) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 22 dicembre 1994, n. 63 
ActionActionj) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 25 novembre 1996, n. 45
ActionActionk) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 15 marzo 1999, n. 11
ActionActionl) Decreto del Presidente della Provincia 31 luglio 2006, n. 38
ActionActionm) Legge provinciale 14 marzo 2008, n. 2
ActionActionn) Decreto del Presidente della Provincia 10 settembre 2013, n. 25
ActionActionB Formazione nel settore sanitario
ActionActionC Corsi di diploma nel settore sociale
ActionActionD Riconoscimento delle qualifiche professionali
ActionActionE Provvidenze per la formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico