In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

a) LEGGE PROVINCIALE 20 febbraio 2002, n. 31)
Disciplina delle agenzie di viaggio e turismo

Visualizza documento intero
1)
Pubblicata nel Suppl. n. 2 al B.U. 5 marzo 2002, n. 10.

Art. 3 (Autorizzazione all'apertura e all'esercizio delle agenzie di viaggio e turismo)    delibera sentenza

(1)  L'esercizio delle attività di cui all'articolo 2 e l'apertura delle agenzie di viaggio e turismo sono soggetti ad autorizzazione dell'assessore provinciale al turismo.

(2)  La relativa domanda, contenente le complete generalità del richiedente, la denominazione prescelta e l'indirizzo, va presentata alla Ripartizione provinciale turismo, commercio e servizi. In essa il richiedente deve dichiarare:

  • a)  di essere in possesso dei requisiti soggettivi previsti dall' articolo 11 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, e successive modifiche;
  • b)  di avere la capacità di agire ai sensi del codice civile e di offrire la necessaria affidabilità;
  • c)  di disporre di locali indipendenti e facilmente accessibili, nei quali viene svolta esclusivamente l' attività di agenzia di viaggio e turismo;
  • d)  di disporre di attrezzature adeguate alle attività dell' impresa.

(3)  Nella domanda il richiedente deve inoltre rendere le seguenti dichiarazioni sostitutive relative:

  • a)  alla cittadinanza e alla residenza;
  • b)  alla qualifica di direttore tecnico;
  • c)  all' impegno di prestare prevalentemente la propria opera nell'agenzia;
  • d)  al casellario giudiziale e ai carichi pendenti;
  • e)  a procedure fallimentari o concorsuali;
  • f)  all' iscrizione nel registro delle imprese.

(4)  Qualora la persona che assume la direzione tecnica dell'agenzia sia persona diversa dal richiedente, la domanda deve contenere anche le complete generalità del direttore tecnico. Quest'ultimo deve inoltre dichiarare di essere in possesso dei requisiti di cui al comma 3, lettere a), b), c) e d).

(5)  Alla domanda va allegata la planimetria dei locali di esercizio.

(6)  La domanda si considera accolta qualora non venga comunicato al richiedente il provvedimento di diniego entro il termine di 60 giorni dalla sua presentazione, o entro l'ulteriore termine eventualmente assegnato per la regolarizzazione della documentazione.

massimeT.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 376 del 10.11.2005 - Agenzia di viaggi e turismo - autorizzazione all'apertura - competenza provinciale - elenco nazionale delle agenzie
massimeT.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 189 del 14.05.2003 - Agenzie di viaggio - distinte sanzioni previste per lo stesso comportamento - applicazione della sanzione più grave da motivare
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionA Organizzazioni turistiche
ActionActionB Provvidenze per il settore alberghiero
ActionActionC Agenzie di viaggio
ActionActiona) LEGGE PROVINCIALE 20 febbraio 2002, n. 3
ActionActionArt. 1 (Ambito di applicazione)
ActionActionArt. 2 (Definizione e attività)
ActionActionArt. 3 (Autorizzazione all'apertura e all'esercizio delle agenzie di viaggio e turismo)   
ActionActionArt. 4 (Apertura di filiali)
ActionActionArt. 5 (Denominazione)
ActionActionArt. 6 (Rilascio dell'autorizzazione)  
ActionActionArt. 7 (Subingresso)
ActionActionArt. 8 (Revoca dell'autorizzazione)
ActionActionArt. 9 (Requisiti professionali del titolare o del direttore tecnico dell'agenzia di viaggio e turismo)
ActionActionArt. 10 (Commissione esaminatrice ed esame di idoneità)
ActionActionArt. 11 (Requisiti per l'abilitazione all'esercizio dell'attività di direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo)
ActionActionArt. 12 (Assicurazioni)  
ActionActionArt. 13 (Obblighi inerenti all'esercizio dell'attività)
ActionActionArt. 14 (Elenco delle agenzie)
ActionActionArt. 15 (Redazione dei programmi di viaggio)
ActionActionArt. 16 (Associazioni senza scopo di lucro)
ActionActionArt. 17 (Uffici di biglietteria)
ActionActionArt. 18 (Esonero dall'obbligo di munirsi di autorizzazione)
ActionActionArt. 19 (Funzioni di vigilanza e controllo)  
ActionActionArt. 20 (Sanzioni amministrative)  
ActionActionArt. 21 (Norme finali e transitorie)
ActionActionb) Legge provinciale 5 dicembre 2012, n. 21
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico