In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

c) Legge provinciale 28 novembre 2001, n. 171)
Legge sui masi chiusi

Visualizza documento intero
1)
Pubblicata nel Suppl. n. 1 al B.U. 11 dicembre 2001, n. 51.

Art. 50 (Norme transitorie) 61)

(01)  I criteri per la determinazione del valore di assunzione di cui all’articolo 20, comma 2, trovano applicazione dalla data di entrata in vigore del regolamento in tutti i casi non ancora definiti con decisione giudiziale passata in giudicato. 62) 

(1)  Le disposizioni modificate di cui al comma 4 dell’articolo 21 e comma 2 dell’articolo 22 trovano applicazione anche ai procedimenti non ancora definiti con sentenza passata in giudicato. 63)

(1/bis)  Indipendentemente dalla circostanza che l’assuntore o l’assuntrice del maso abbia assunto il maso a causa di morte o per atto tra vivi, trovano applicazione le disposizioni riguardanti la divisione ereditaria suppletoria vigenti al momento della morte del suo o della sua dante causa. 64)

(2) I presidenti e i membri delle commissioni locali per i masi chiusi in carica al momento dell’entrata in vigore dell’articolo 40, comma 2, possono ricoprire tali funzioni fino alla fine del mandato e al massimo per altri due mandati, purché non svolgano l’incarico già per la quarta volta. 65)

(3) Con l’adozione delle nuove procedure di cui all’articolo 48/bis sono abrogati i commi 1 e 8 dell’articolo 43 e l’articolo 44. 66)

(4) Alle domande corredate con la completa documentazione e presentate al comune ai sensi del comma 1 dell’articolo 43 prima dell’entrata in vigore del comma 3, del comma 3/bis e del comma 3/ter dell’articolo 2, si applicano le previgenti disposizioni dell’articolo 2. 67)

61)
La rubrica dell'art. 50 e stata così sostituita dall'art, 19, comma 1, della L.P. 19 aprile 2018, n. 5.
62)
L'art. 19, comma 01, è stato inserito dall'art. 19, comma 2, della L.P. 19 aprile 2018, n. 5.
63)
L'art. 50, comma 1, è stato così sostituito dall'art. 17, comma 4, della L.P. 12 dicembre 2011, n. 14.
64)
L'art. 50, comma 1/bis, è stato inserito dall'art.19, comma 3, della L.P. 27 marzo 2020, n. 2.
65)
L'art. 50, comma 2, è stato aggiunto dall'art. 19, comma 3, della L.P. 19 aprile 2018, n. 5.
66)
L'art. 50, comma 3, è stato aggiunto dall'art. 19, comma 3, della L.P. 19 aprile 2018, n. 5.
67)
L'art. 50, comma 4, è stato aggiunto dall'art. 19, comma 4, della L.P. 19 aprile 2018, n. 5.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionA Masi chiusi
ActionActiona) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 19 luglio 1960, n. 42
ActionActionb) LEGGE PROVINCIALE 26 marzo 1982, n. 10
ActionActionc) Legge provinciale 28 novembre 2001, n. 17
ActionActionDisposizioni generali
ActionActionLimitazioni della facoltà di disporre del proprietario o della proprietaria del maso chiuso
ActionActionDiritto di prelazione sul maso chiuso
ActionActionDisposizioni particolari concernenti la divisione del patrimonio ereditario
ActionActionSvincolo del maso chiuso
ActionActionDisposizioni particolari
ActionActionOrgani e procedure
ActionActionArt. 39 (Commissione locale per i masi chiusi)
ActionActionArt. 40 (Composizione e nomina della commissione locale per i masi chiusi)    
ActionActionArt. 41 (Commissione provinciale per i masi chiusi)  
ActionActionArt. 42 (Competenze della commissione locale per i masi chiusi)
ActionActionArt. 43 (Istanze alla commissione locale per i masi chiusi)  
ActionActionArt. 44 (Deliberazioni soggette al controllo della Ripartizione provinciale agricoltura)  
ActionActionArt. 45 (Numero legale)
ActionActionArt. 46 (Ricorso alla Commissione provinciale per i masi chiusi)  
ActionActionArt. 47 (Decisioni della Commissione provinciale per i masi chiusi)
ActionActionArt. 48 (Dichiarazione di esecutorietà delle decisioni)
ActionActionArt. 48/bis (Semplificazione delle procedure)
ActionActionArt. 49 (Regolamento di esecuzione)
ActionActionArt. 50 (Norme transitorie) 
ActionActionArt. 50/bis (Rimando alla raccolta degli usi locali)
ActionActionArt. 51 (Abrogazione di norme)
ActionActionArt. 52 (Denominazione di questa legge)
ActionActiond) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 3 maggio 2006, n. 19
ActionActione) Legge provinciale 19 aprile 2018, n. 5
ActionActionB Interventi a favore dell' agricoltura
ActionActionC Bonifica e ricomposizione fondiaria
ActionActionD Agenzia Demanio provinciale, Centro di sperimentazione Laimburg e servizio fitopatologico
ActionActionE Zootecnia
ActionActionF Igiene dei prodotti alimentari
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico