In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

a) Legge provinciale 11 agosto 1997, n. 131)2)
Legge urbanistica provinciale

Visualizza documento intero
1)
Pubblicata nel Suppl. n. 1 al B.U. 16 settembre 1997, n. 44.
2)
Vedi anche l'art. 3, comma 1, del D.P.P. 18 settembre 2012, n. 31.

Art. 116 (Regolamenti edilizi comunali)   delibera sentenza

(1) I Consigli comunali devono deliberare il regolamento edilizio in armonia con le norme del Codice Civile, della presente legge e del testo unico delle leggi sanitarie. Il regolamento edilizio deve contenere norme sulle seguenti materie:

  1. i punti fissi di linea e di livello per determinare la profondità massima e minima per la posa in opera dei servizi;
  2. l'altezza massima e minima ed il volume massimo delle opere edilizie;
  3. i distacchi delle opere edilizie dalle aree di uso pubblico, dai confini e da altri fabbricati anche dello stesso lotto, compresi i distacchi tra fabbricato e fabbricato;
  4. le sporgenze sugli spazi pubblici;
  5. le dimensioni e la forma dei cortili e spazi interni, ove ammessi;
  6. l'aspetto dei fabbricati ed il decoro dei servizi ed impianti interessanti l'estetica urbana (tabelle stradali, mostre ed affissi pubblicitari, impianti igienici di uso pubblico, ecc.);
  7. l'apposizione e la conservazione dei numeri civici e delle tabelle toponomastiche;
  8. le norme atte ad assicurare la rispondenza delle costruzioni alle condizioni climatiche;
  9. la recinzione e la manutenzione di aree inedificate, di parchi e giardini privati e di zone private interposte tra fabbricati e spazi pubblici e da queste visibili;
  10. le buone norme di costruzione, le cautele da osservare a garanzia della pubblica incolumità, per l'occupazione del suolo pubblico, per i lavori nel pubblico sottosuolo, e per prevenire il pericolo di incendi, se queste ultime non formano oggetto di regolamento apposito;
  11. la documentazione da allegare alle domande di concessione edilizia e la documentazione richiesta per la dichiarazione di abitabilità, nel rispetto dei principi della semplificazione delle procedure amministrative e dell'autocertificazione;
  12. l'uso e l'autorizzazione di fonti e di impianti di illuminazione.254)

(2) Per la consulenza della commissione edilizia nelle decisioni su progetti influenti sul sistema insediativo urbanistico, sull'estetica dell'ambiente urbano e con impatto paesaggistico, i comuni possono insediare una consulta sull'assetto urbanistico. La composizione ed il regolamento della consulta vengono disciplinati con il regolamento edilizio.255) 

(3) Il comune con il regolamento edilizio può stabilire la percentuale della nuova cubatura non convenzionata, nell'ambito della quale gli alloggi devono avere una superficie non inferiore a 65 metri quadri.256) 

massimeDelibera 30 dicembre 2011, n. 2057 - Approvazione dei criteri per le misure di contenimento dell'inquinamento luminoso e per il risparmio energetico
254)
La lettera l) è stata aggiunta dall'art. 49 della L.P. 31 marzo 2003, n. 5.
255)
Il comma 2 è stato aggiunto dall'art. 25, comma 2, della L.P. 2 luglio 2007, n. 3.
256)
Il comma 3 è stato aggiunto dall'art. 25, comma 2, della L.P. 2 luglio 2007, n. 3.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionA
ActionActionB
ActionActionC
ActionActionD
ActionActionE
ActionActionF
ActionActionG
ActionActionH
ActionActionI
ActionActionJ
ActionActionK
ActionActionL
ActionActiona) Legge provinciale 11 agosto 1997, n. 13
ActionActionDisposizioni generali
ActionActionPiano provinciale di sviluppo e coordinamento territoriale
ActionActionPiano urbanistico comunale
ActionActionZone residenziali
ActionActionZone per insediamenti produttivi
ActionActionZone di recupero
ActionActionConcessione edilizia
ActionActionVigilanza sull'attività urbanistico-edilizia
ActionActionIl verde agricolo, alpino e bosco
ActionActionDisposizioni varie
ActionActionArt. 115 (Commissione edilizia comunale)       
ActionActionArt. 116 (Regolamenti edilizi comunali)  
ActionActionArt. 117
ActionActionArt. 118 (Oneri e vincoli non indennizzabili)
ActionActionArt. 119 (Indennità agli immobili soggetti a vincolo)  
ActionActionArt. 120 (Sistemazione edilizia a carico dei privati - procedura coattiva)
ActionActionArt. 121 (Rettifica dei confini)
ActionActionArt. 122 (Limiti di progettazione per professionisti)
ActionActionArt. 123 (Spazi per parcheggio)   
ActionActionArt. 124 (Spazi per parcheggi per edifici esistenti)   
ActionActionArt. 125 (Prescrizioni in Comuni sprovvisti di strumento urbanistico)  
ActionActionArt. 126 (Gli standards urbanistici) 
ActionActionArt. 126/bis (Interpretazione autentica dell’articolo 126) 
ActionActionArt. 127 (Attuazione delle direttive 2010/31/UE e 2009/28/CE e interventi sugli edifici)                
ActionActionArt. 127/bis (Interpretazione autentica dell’articolo 127) 
ActionActionArt. 128 (Ampliamento degli esercizi alberghieri esistenti)        
ActionActionArt. 128/bis  
ActionActionArt. 128/ter (Affitto di camere e appartamenti per ferie)    
ActionActionArt. 128/quater (Misure per il superamento della crisi finanziaria ed economica)
ActionActionArt. 128/quinquies
ActionActionArt. 129 (Conservazione di esercizi alberghieri storici)  
ActionActionArt. 130 (Coordinamento della disciplina delle cave e torbiere con l’urbanistica)
ActionActionArt. 131 (Rilascio del certificato di abitabilità)   
ActionActionArt. 132 (Denuncia di inizio di attività edilizia e autorizzazione)
ActionActionArt. 133 (Norma transitoria)   
ActionActionArt. 134 (Abrogazione di norme)
ActionActionTabella A  
ActionActionTabella B  
ActionActionb) Decreto del Presidente della Provincia 5 maggio 2015, n. 12
ActionActionc) Decreto del Presidente della Provincia 16 novembre 2015, n. 28
ActionActiond) Legge provinciale 10 luglio 2018, n. 9
ActionActione) Decreto del Presidente della Provincia 22 novembre 2018, n. 30
ActionActionf) Decreto del Presidente della Provincia 22 novembre 2018, n. 31
ActionActionM
ActionActionN
ActionActionO
ActionActionP
ActionActionQ
ActionActionR
ActionActionS
ActionActionT
ActionActionU
ActionActionV
ActionActionW
ActionActionX
ActionActionY
ActionActionZ
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico