In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

a) Legge provinciale 11 agosto 1997, n. 131)2)
Legge urbanistica provinciale

Visualizza documento intero
1)
Pubblicata nel Suppl. n. 1 al B.U. 16 settembre 1997, n. 44.
2)
Vedi anche l'art. 3, comma 1, del D.P.P. 18 settembre 2012, n. 31.

Art. 115 (Commissione edilizia comunale)        delibera sentenza

(1) Ogni consiglio comunale deve costituire una commissione edilizia comunale composta di almeno sette componenti e in ognuna devono essere rappresentati entrambi i generi. Se la commissione edilizia non è stata nominata in osservanza delle succitate disposizioni, sono nulli gli atti da essa emanati. La commissione edilizia comunale è composta dalle seguenti persone:248)

  1. il Sindaco o un assessore da lui delegato, che la presiede;
  2. un rappresentante dell'unità sanitaria locale appartenente al servizio per l'igiene e la sanità pubblica competente per territorio;
  3. un esperto designato dall'Assessore provinciale all'urbanistica, scelto dall'albo degli esperti in urbanistica e tutela del paesaggio istituito presso l'amministrazione provinciale;
  4. un tecnico scelto dal Consiglio comunale;
  5. il comandante del corpo dei vigili del fuoco competente per territorio, o un suo delegato;
  6. un rappresentante delle associazioni ambientaliste, scelto da una terna di nominativi, proposta dall’associazione ambientalista più rappresentativa a livello provinciale; la proposta deve considerare entrambi i sessi e le tre persone proposte devono essere residenti in un comune della rispettiva comunità comprensoriale; 249)
  7. un rappresentante degli agricoltori e coltivatori diretti scelto da una terna di nominativi proposta dall'associazione più rappresentativa a livello provinciale; la proposta deve considerare entrambi i sessi e le tre persone proposte devono essere residenti in un comune della rispettiva comunità comprensoriale. 249)

(1/bis)  Il tecnico comunale funge da relatore della commissione edilizia comunale.250)

(2) Nei comuni stazioni di cura, soggiorno e di turismo ed in quelli dichiarati di interesse turistico della commissione deve far parte anche un rappresentante dell'associazione turistica.

(3) Per tutti i membri della commissione, ad eccezione del presidente, deve essere nominato un supplente destinato a sostituire l'effettivo in caso di assenza od impedimento.

(4) La composizione, le attribuzioni ed il funzionamento della commissione possono essere ulteriormente disciplinati nel regolamento edilizio comunale. Per la validità delle riunioni è necessaria la presenza della maggioranza dei componenti. La presenza in commissione dell'ufficiale sanitario sostituisce l'autorizzazione speciale prescritta.

(5) Ogni Consiglio comunale può aumentare il numero dei componenti di detta commissione sino ad un massimo di dieci membri. Il capoluogo della provincia ha facoltà di estendere il numero sino a dodici membri.

(6) Al membro di cui alla lettera c) del comma 1 sono estese le disposizioni della legge provinciale concernente i compensi ai componenti di commissioni istituite presso l'amministrazione provinciale.

(7) Del membro di cui alla lettera c) del comma 1 il Sindaco può avvalersi per l'ispezione al fine del rilascio della licenza d'uso.

(8)  Il componente di cui alla lettera c) del comma 1 deve presenziare alla seduta della commissione edilizia comunale e verificare prima della seduta la conformità di ogni progetto alle finalità e alle disposizioni in materia di tutela del paesaggio e sviluppo del territorio. 251)

(9)  L’esito della verifica deve essere riportato nel parere della commissione edilizia comunale. 251)

(10) Per gli accertamenti all'esperto viene corrisposto da parte dell'Amministrazione provinciale un compenso unitario per ogni progetto, da determinarsi con delibera della Giunta provinciale. Il relativo onere è a carico dello stanziamento del bilancio provinciale di cui all'articolo 114.

(11) La commissione edilizia comunale può invitare il richiedente la concessione edilizia a presenziare alla seduta della commissione edilizia comunale per fornire spiegazioni in merito alla domanda di concessione. In questo caso la trattazione della pratica è sospesa e il termine di cui all'articolo 69 è prorogato di 30 giorni. Il regolamento edilizio comunale disciplina le relative modalità.252) 

massimeDelibera 28 gennaio 2013, n. 112 - Determinazione del corrispettivo unitario per l'esame dei progetti ai sensi dell'art. 115 dela legge urbanistica provinciale, legge provinciale dell'11 agosto 1997, n. 13, da parte di esperti liberi professionisti
massimeDelibera N. 1970 del 26.05.1999 - Incarico di dipendenti provinciali quali esperti nelle commissioni edilizie comunali nonché per l'elaborazione di pareri su ricorsi gerarchici in materia di tutela del paesaggio: determinazione del compenso per l'esame dei progetti nelle commissioni edilizie comunali e per l'elaborazione dei pareri
massimeT.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 311 del 30.10.1998 - Concessione edilizia - natura di atto interno del parere favorevole della Commissione edilizia
massimeT.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 302 del 30.07.1997 - Assoggettamento di un edificio a vincolo di tutela- è valutazione di merito
248)
L'alinea del comma 1 dell'art. 115 è stata così sostituita dall'art. 12, comma 1, della L.P. 8 marzo 2010, n. 5.
249)
Le lettere f) e g) dell'art. 115, comma 1, sono state così sostituite dall'art. 10, comma 1, della L.P. 19 luglio 2013, n. 10.
250)
L'art. 115, comma 1/bis, è stato inserito dall'art. 10, comma 2, della L.P. 19 luglio 2013, n. 10.
251)
I commi 8 e 9 dell'art. 115, sono stati così sostituiti dall'art. 10, comma 3, della L.P. 19 luglio 2013, n. 10.
252)
Il comma 11 è stato aggiunto dall'art. 25, comma 1, della L.P. 2 luglio 2007, n. 3.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionA
ActionActionB
ActionActionC
ActionActionD
ActionActionE
ActionActionF
ActionActionG
ActionActionH
ActionActionI
ActionActionJ
ActionActionK
ActionActionL
ActionActiona) Legge provinciale 11 agosto 1997, n. 13
ActionActionDisposizioni generali
ActionActionPiano provinciale di sviluppo e coordinamento territoriale
ActionActionPiano urbanistico comunale
ActionActionZone residenziali
ActionActionZone per insediamenti produttivi
ActionActionZone di recupero
ActionActionConcessione edilizia
ActionActionVigilanza sull'attività urbanistico-edilizia
ActionActionIl verde agricolo, alpino e bosco
ActionActionDisposizioni varie
ActionActionArt. 115 (Commissione edilizia comunale)       
ActionActionArt. 116 (Regolamenti edilizi comunali)  
ActionActionArt. 117
ActionActionArt. 118 (Oneri e vincoli non indennizzabili)
ActionActionArt. 119 (Indennità agli immobili soggetti a vincolo)  
ActionActionArt. 120 (Sistemazione edilizia a carico dei privati - procedura coattiva)
ActionActionArt. 121 (Rettifica dei confini)
ActionActionArt. 122 (Limiti di progettazione per professionisti)
ActionActionArt. 123 (Spazi per parcheggio)   
ActionActionArt. 124 (Spazi per parcheggi per edifici esistenti)   
ActionActionArt. 125 (Prescrizioni in Comuni sprovvisti di strumento urbanistico)  
ActionActionArt. 126 (Gli standards urbanistici) 
ActionActionArt. 126/bis (Interpretazione autentica dell’articolo 126) 
ActionActionArt. 127 (Attuazione delle direttive 2010/31/UE e 2009/28/CE e interventi sugli edifici)                
ActionActionArt. 127/bis (Interpretazione autentica dell’articolo 127) 
ActionActionArt. 128 (Ampliamento degli esercizi alberghieri esistenti)        
ActionActionArt. 128/bis  
ActionActionArt. 128/ter (Affitto di camere e appartamenti per ferie)    
ActionActionArt. 128/quater (Misure per il superamento della crisi finanziaria ed economica)
ActionActionArt. 128/quinquies
ActionActionArt. 129 (Conservazione di esercizi alberghieri storici)  
ActionActionArt. 130 (Coordinamento della disciplina delle cave e torbiere con l’urbanistica)
ActionActionArt. 131 (Rilascio del certificato di abitabilità)   
ActionActionArt. 132 (Denuncia di inizio di attività edilizia e autorizzazione)
ActionActionArt. 133 (Norma transitoria)   
ActionActionArt. 134 (Abrogazione di norme)
ActionActionTabella A  
ActionActionTabella B  
ActionActionb) Decreto del Presidente della Provincia 5 maggio 2015, n. 12
ActionActionc) Decreto del Presidente della Provincia 16 novembre 2015, n. 28
ActionActiond) Legge provinciale 10 luglio 2018, n. 9
ActionActione) Decreto del Presidente della Provincia 22 novembre 2018, n. 30
ActionActionf) Decreto del Presidente della Provincia 22 novembre 2018, n. 31
ActionActionM
ActionActionN
ActionActionO
ActionActionP
ActionActionQ
ActionActionR
ActionActionS
ActionActionT
ActionActionU
ActionActionV
ActionActionW
ActionActionX
ActionActionY
ActionActionZ
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico