In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

a) Legge provinciale 21 agosto 1978, n. 461)
Provvedimenti concernenti gli invalidi civili, i ciechi civili e i sordi2)

Visualizza documento intero
1)
Pubblicata nel B.U. 26 settembre 1978, n. 47.
2)
Il termine „sordomuto“ è stato sostituito dalla parola „sordo“ dall'art. 1, comma 2, della L.P. 21 agosto 1978, n. 46, ossia dall'art. 44, comma 1, della L.P. 10 giugno 2008, n. 4.

Art. 5 (Condizioni sanitarie in riferimento alle singole prestazioni)   delibera sentenza

(1)  I richiedenti devono, inoltre, avere le minorazioni qui precisate in relazione alle singole prestazioni:

  1. pensione per invalidi civili assoluti:
    1. minorazioni congenite o acquisite, anche a carattere progressivo, o
    2. irregolarità psichiche derivanti da oligofrenie di carattere organico o dismetabolico, o
    3. insufficienze mentali derivanti da difetti sensoriali o funzionali, quando abbiano determinato una perdita permanente e assoluta della capacità lavorativa;
  2. pensione per invalidi civili parziali: minorazioni descritte al precedente punto 1) che abbiano determinato una riduzione permanente della capacità lavorativa non inferiore al 74%;
  3. pensione per ciechi civili assoluti:
    1. cecità assoluta, intesa come mancanza totale della vista in entrambi gli occhi,
    2. cecità assoluta: coloro che hanno la mera percezione dell'ombra e della luce o del moto della mano in entrambi gli occhi o nell'occhio migliore,
    3. cecità assoluta: coloro il cui residuo perimetrico binoculare è inferiore al 3 per cento,
  4. pensione per ciechi civili con residuo visivo:
    1. possesso di un residuo visivo non superiore a 1/20 in entrambi gli occhi o nell'occhio migliore, anche con eventuale correzione,
    2. coloro il cui residuo perimetrico binoculare è inferiore al 10 per cento,
  5. pensione per sordi: sordità congenita o acquisita durante l'età evolutiva, che abbia compromesso il normale apprendimento del linguaggio parlato, purchè la sordità non sia di natura esclusivamente psichica;
  6. indennità di accompagnamento per invalidi civili totalmente inabili: minorazioni descritte al punto 1) del presente comma, che abbiano determinato l'impossibilità di deambulare senza l'aiuto permanente di un accompagnatore, oppure l'impossibilità di compiere gli atti quotidiani della vita, per cui derivi la necessità di un'assistenza continua;
  7. assegno mensile per invalidi civili parziali minorenni;8)
  8. indennità di accompagnamento per ciechi civili assoluti: le condizioni descritte al punto 3) del presente comma;
  9. assegno integrativo per ciechi civili: le condizioni descritte ai punti 3) o 4) del presente comma;
  10. indennità speciale per ciechi con residuo visivo: le condizioni descritte al punto 4) del presente comma;
  11. indennità di comunicazione per sordomuti: le condizioni descritte al punto 5) del presente comma.

(2)  Ai soli fini dell'assistenza socio-sanitaria e della concessione dell'indennità di accompagnamento si considerano mutilati e invalidi i soggetti ultra 65, che abbiano difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie della loro età.9) 

massimeT.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 28 del 26.01.2006 - Pensione di invalidità civile - accertamento sanitario - controversia - giurisdizione giudice ordinario
8)
Il numero 7 dell'art. 5, comma 1, è stato così sostituito dall'art. 4, comma 3, della L.P. 22 gennaio 2010, n. 1.
9)
L'art. 5 è stato sostituito dall'art. 1 della L.P. 25 ottobre 1989, n. 9, e successivamente così modificato dall'art. 52 della L.P. 15 novembre 2002, n. 14, e dall'art. 44, comma 2, della L.P. 10 giugno 2008, n. 4.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionA Assistenza agli anziani
ActionActionB Servizio consultoriale per le famiglie
ActionActionC Asili nido - Assistenza domiciliare per l' infanzia
ActionActionD Famiglia, donne e gioventù
ActionActionE Provvidenze per le persone disabili
ActionActionF Interventi in materia di dipendenze
ActionActionG Interventi per gli invalidi civili e le persone non autosufficienti
ActionActiona) Legge provinciale 21 agosto 1978, n. 46
ActionActionAssistenza sociale ai minorati civili, ai sensi dell'articolo 38, primo comma, della Costituzione, e dell'articolo 4 del .
ActionActionArt. 1 (Campo d'azione)  
ActionActionArt. 2 (Aventi diritto)  
ActionActionArt. 3 (Prestazioni)       
ActionActionArt. 4 (Requisiti generali)   
ActionActionArt. 5 (Condizioni sanitarie in riferimento alle singole prestazioni)  
ActionActionArt. 6 (Requisiti di età in riferimento alle singole prestazioni)  
ActionActionArt. 7 (Requisiti economici in riferimento alle singole prestazioni)        
ActionActionArt. 8 (Variazione annuale dei requisiti economici)
ActionActionArt. 9 (Domanda e certificazioni)
ActionActionArt. 10 (Commissioni sanitarie)      
ActionActionArt. 10/bis (Mancata presentazione alla visita di revisione)
ActionActionArt. 11 (Accertamento sanitario)
ActionActionArt. 12 (Procedura della commissione)
ActionActionArt. 13 (Esito dell'accertamento)
ActionActionArt. 14 (Ricorso in relazione all'accertamento)  
ActionActionArt. 14/bis (Compensi alle commissioni sanitarie)   
ActionActionArt. 15 (Istruttoria - Dichiarazione sostitutiva)
ActionActionArt. 16 (Invalidi civili minorenni Particolarità istruttorie)
ActionActionArt. 17 (Misure delle prestazioni)
ActionActionArt. 18 (Decorrenza delle prestazioni)
ActionActionArt. 19 
ActionActionArt. 20 (Tredicesima mensilità - Perequazione automatica)     
ActionActionArt. 21 (Provvedimenti sulle prestazioni economiche - Organo competente)  
ActionActionArt. 22 (Provvedimento per l'indennità di accompagnamento per gli invalidi minorenni)
ActionActionArt. 23 (Commissioni Composizione proporzionale Compensi)
ActionActionArt. 24 (Ricorsi avverso la decisione)
ActionActionArt. 25 (Tutela giurisdizionale)
ActionActionArt. 26 
ActionActionArt. 27 (Libretto)
ActionActionArt. 28 (Modalità di pagamento)  
ActionActionArt. 29 (Indicazioni sugli assegni postali)
ActionActionArt. 30 (Riscossione dei ratei)  
ActionActionArt. 31 (Permanenza dei requisiti - Eventuale revoca)    
ActionActionArt. 31/bis (Ripetizione delle somme percepite senza titolo)
ActionActionArt. 32 (Compimento del 65mo anno di età Pensione sociale)
ActionActionDisposizioni di natura sanitaria
ActionActionNorme transitorie e finali
ActionActionb) LEGGE PROVINCIALE 1° agosto 1980, n. 29
ActionActionc) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 9 novembre 1981, n. 40
ActionActiond) LEGGE PROVINCIALE 25 ottobre 1989, n. 9
ActionActione) Legge provinciale12 ottobre 2007, n. 9
ActionActionf) Legge provinciale 16 luglio 2018, n. 12
ActionActiong) Legge provinciale 17 novembre 2020, n. 13
ActionActionH Assistenza economica di base
ActionActionI Cooperazione allo sviluppo
ActionActionJ Servizi sociali
ActionActionK Previdenza integrativa
ActionActionL Volontariato
ActionActionM Emigrati
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico