In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

g) Decreto del Presidente della Provincia 29 giugno 2011 , n. 241)
Regolamento per la disciplina della tassa automobilistica provinciale

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 12 luglio 2011, n. 28.

Art. 6 (Modalità di pagamento)  delibera sentenza

(1) La Provincia potrà attivare, per l'assolvimento della tassa, le seguenti modalità di versamento:

  1. versamento diretto presso gli sportelli del tesoriere provinciale;
  2. versamento a mezzo di bollettino di conto corrente postale prefincato per il versamento eseguito in autotassazione;
  3. versamento a mezzo di bollettino di conto corrente postale premarcato inviato dalla Provincia direttamente al domicilio del contribuente;
  4. versamento tramite gli intermediari della riscossione di cui al comma 2;
  5. versamento con sistemi di pagamento elettronico autorizzati dalla Giunta provinciale;
  6. versamento a favore di soggetti terzi individuati secondo le modalità e le procedure di cui all'articolo 11, comma 3, della legge provinciale 11 agosto 1998, n. 9.

(2) Gli intermediari autorizzati alla riscossione della tassa sono, oltre a quelli previsti dalla normativa vigente, i soggetti individuati dalla Giunta provinciale, con deliberazione da pubblicarsi nel Bollettino Ufficiale della Regione.

(3) Per i versamenti automatizzati presso gli uffici postali, la Provincia stipula apposita convenzione con le Poste Italiane S.p.A. per stabilire le modalità di acquisizione dei dati informativi del contribuente, le penali a garanzia del corretto svolgimento dei servizi, nonché per il collegamento in via telematica con l'archivio automobilistico provinciale e per la prestazione di ulteriori servizi.

(4) Per la riscossione della tassa a mezzo di intermediari della riscossione ai sensi del comma 1, lettere d) ed f), la Provincia stipula apposita convenzione con gli stessi, al fine di disciplinare le relative condizioni, nonché la periodicità e le modalità di riversamento a favore della Provincia delle somme riscosse, oltre alle forme di garanzia e alle modalità di collegamento in via telematica con l'archivio automobilistico provinciale.

(5) I soggetti abilitati alla riscossione rilasciano al contribuente un'attestazione recante l'indicazione dei dati identificativi del veicolo, del proprietario, la residenza, l'importo versato con la relativa data di versamento e la data di scadenza del pagamento della tassa.

massimeDelibera N. 3247 del 01.10.2007 - Tassa automobilistica provinciale. Approvazione di criteri per il riconoscimento di benefici di esenzione dal pagamento della tassa in determinate casistiche.
massimeDelibera N. 1998 del 06.06.2006 - Tassa automobilistica provinciale - attivazione nuovi sistemi di riscossione (modificata con delibera n. 727 del 12.03.2007)
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionA Partecipazioni provinciali
ActionActionB Tributi provinciali
ActionActiona) Legge provinciale 16 dicembre 1994, n. 12
ActionActionb) Legge provinciale 13 marzo 1995, n. 5 (1)
ActionActionc) Legge provinciale 13 febbraio 1997, n. 3
ActionActiond) Legge provinciale 11 agosto 1998, n. 9
ActionActione) Decreto del Presidente della Provincia 4 aprile 2002, n. 10 —
ActionActionf) Decreto del Presidente della Provincia 25 agosto 2005, n. 39
ActionActiong) Decreto del Presidente della Provincia 29 giugno 2011 , n. 24
ActionActionArt. 1 (Scopo e finalità)
ActionActionArt. 2 (Ambito di applicazione)
ActionActionArt. 3 (Presupposti dell'imposta)
ActionActionArt. 4 (Ammontare della tassa)  
ActionActionArt. 5 (Archivio provinciale delle tasse automobilistiche)
ActionActionArt. 6 (Modalità di pagamento)
ActionActionArt. 7 (Accertamento)
ActionActionArt. 8 (Recupero)
ActionActionArt. 9 (Sanzioni)
ActionActionArt. 10 (Rimborso)
ActionActionArt. 11 (Rimborso parziale in caso di rottamazione, esportazione all’estero o  perdita di possesso per furto)
ActionActionArt. 12 (Domanda e documentazione)
ActionActionArt. 13 (Competenza – importo minimo rimborsabile)
ActionActionArt. 14 (Interessi)
ActionActionArt. 15 (Ricorsi)
ActionActionArt. 16 (Affidamento a terzi)
ActionActionArt. 17 (Garanzie)
ActionActionArt. 18 (Norme transitorie e finali)
ActionActionArt. 19 (Abrogazione)
ActionActionh) Decreto del Presidente della Provincia 1 febbraio 2013, n. 4
ActionActioni) Decreto del Presidente della Provincia 4 gennaio 2018, n. 1
ActionActionC Finanze locali
ActionActionD Bilancio provinciale
ActionActionE - Debito fuori bilancio
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico