In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

g) Decreto del Presidente della Provincia 29 giugno 2011 , n. 241)
Regolamento per la disciplina della tassa automobilistica provinciale

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 12 luglio 2011, n. 28.

Art. 16 (Affidamento a terzi)

(1) Gli adempimenti relativi alla riscossione delle tasse automobilistiche, alla gestione e all’aggiornamento dell'archivio provinciale, al controllo di merito dei pagamenti, al rimborso, al recupero in via bonaria delle somme dovute dai contribuenti e all'irrogazione delle sanzioni possono essere affidati, in tutto o in parte, a soggetti terzi mediante l'istituto dell'avvalimento o con procedure a evidenza pubblica. A questo scopo va stipulata apposita convenzione.

(2) Ai fini dell'affidamento delle attività di cui al comma 1 a terzi, in possesso del requisito di onorabilità previsto dall'articolo 25 del decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, e successive modifiche, si tiene conto dei seguenti aspetti:

  1. capacità finanziaria adeguata rispetto alle dimensioni dell'attività affidata;
  2. struttura organizzativa in grado di permettere il raggiungimento di definiti obiettivi di economicità, efficienza ed efficacia;
  3. possesso di adeguati strumenti informatici idonei anche al collegamento con l'archivio automobilistico provinciale;
  4. ubicazione, dimensione e stato dei locali da adibire allo svolgimento dell'attività;
  5. competenze tecniche e professionalità del personale addetto;
  6. disponibilità di strumenti informatici e telematici per la formazione, l'archiviazione e la trasmissione dei documenti riguardanti la gestione della tassa, in conformità a quanto disposto dalla legislazione vigente;
  7. garanzia dell'osservanza delle disposizioni di legge ed amministrative per la transizione all'euro.

(3) L'affidamento a terzi deve garantire il rispetto dell'articolo 100 dello Statuto speciale per il Trentino-Alto Adige/Südtirol, nel testo unico approvato con il decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1972, n. 670, sia per quanto riguarda i rapporti con gli utenti che nella documentazione e nel materiale informativo riguardante la tassa.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionA Partecipazioni provinciali
ActionActionB Tributi provinciali
ActionActiona) Legge provinciale 16 dicembre 1994, n. 12
ActionActionb) Legge provinciale 13 marzo 1995, n. 5 (1)
ActionActionc) Legge provinciale 13 febbraio 1997, n. 3
ActionActiond) Legge provinciale 11 agosto 1998, n. 9
ActionActione) Decreto del Presidente della Provincia 4 aprile 2002, n. 10 —
ActionActionf) Decreto del Presidente della Provincia 25 agosto 2005, n. 39
ActionActiong) Decreto del Presidente della Provincia 29 giugno 2011 , n. 24
ActionActionArt. 1 (Scopo e finalità)
ActionActionArt. 2 (Ambito di applicazione)
ActionActionArt. 3 (Presupposti dell'imposta)
ActionActionArt. 4 (Ammontare della tassa)  
ActionActionArt. 5 (Archivio provinciale delle tasse automobilistiche)
ActionActionArt. 6 (Modalità di pagamento)
ActionActionArt. 7 (Accertamento)
ActionActionArt. 8 (Recupero)
ActionActionArt. 9 (Sanzioni)
ActionActionArt. 10 (Rimborso)
ActionActionArt. 11 (Rimborso parziale in caso di rottamazione, esportazione all’estero o  perdita di possesso per furto)
ActionActionArt. 12 (Domanda e documentazione)
ActionActionArt. 13 (Competenza – importo minimo rimborsabile)
ActionActionArt. 14 (Interessi)
ActionActionArt. 15 (Ricorsi)
ActionActionArt. 16 (Affidamento a terzi)
ActionActionArt. 17 (Garanzie)
ActionActionArt. 18 (Norme transitorie e finali)
ActionActionArt. 19 (Abrogazione)
ActionActionh) Decreto del Presidente della Provincia 1 febbraio 2013, n. 4
ActionActioni) Decreto del Presidente della Provincia 4 gennaio 2018, n. 1
ActionActionC Finanze locali
ActionActionD Bilancio provinciale
ActionActionE - Debito fuori bilancio
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico