In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

i) Decreto del Presidente della Provincia11 gennaio 2011 , n. 21)
Regolamento sul rilevamento unificato di reddito e patrimonio

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 8 febbraio 2011, n. 6.

Art. 12 (Nucleo familiare di base)   delibera sentenza

(1)  Salvo diversa disposizione dei singoli settori d’intervento, al fine dell’attribuzione delle prestazioni, si considerano i componenti del nucleo familiare di base

(2)  Per nucleo familiare di base si intende quello composto da:

  • a) l’utente, cioè la persona che è la principale beneficiaria della prestazione;
  • b) il/la coniuge dell’utente purché non legalmente separato/separata, o il/la partner dell’utente, solo qualora l’utente e il/la partner siano conviventi;
  • c) nel caso di utente minorenne, chi esercita la responsabilità genitoriale, anche disgiuntamente, nonché l’eventuale coniuge o partner convivente della persona che esercita la potestà genitoriale; 10)
  • c/bis) nel caso di utente di età inferiore a 26 anni con un reddito considerato ai fini della DURP non superiore a 10.000,00 euro annui, i genitori o il genitore nonché l’eventuale coniuge o partner convivente del genitore stesso, qualora l’utente sia studente o con essi/esso convivente; 11)
  • d) nel caso in cui l’utente sia soggetto a carico ai fini IRPEF, la persona di cui lo stesso/la stessa è a carico nonché la sua/il suo coniuge o partner convivente;
  • e) le figlie e i figli minorenni legittimi o legittimati o naturali o adottivi di uno/una dei componenti sopra elencati, qualora con esso/essa conviventi;
  • e/bis) le figlie e i figli di età inferiore a 26 anni, con un reddito considerato ai fini della DURP non superiore a 10.000,00 euro annui, che siano studenti o conviventi con i genitori o il genitore; 12)
  • f) altre persone a carico IRPEF di uno/una dei componenti sopra elencati. 13)

(3)  Nel caso in cui la persona sia coniugata o abbia figli/figlie propri, essa costituisce comunque, assieme al coniuge/alla coniuge, oppure al partner/alla partner convivente, ai loro figli e alle altre persone a loro carico IRPEF, un distinto nucleo familiare.

(4) 14)

massimeDelibera 27 agosto 2019, n. 717 - Applicazione dell’art. 12 del decreto del Presidente della Provincia n. 2/2011 per la Ripartizione 40 - Diritto allo studio ai fini dell’assegnazione di borse di studio
10)
La lettera c) dell'art. 12, comma 2, è stata così modificata dall'art. 4, comma 1, del D.P.P. 18 maggio 2017, n. 19. Vedasi anche l'art. 14, comma 1, del D.P.P. 18 maggio 2017, n. 19.
11)
La lettera c/bis) dell'art. 12, comma 2, è stata inserita dall'art. 4, comma 2, del D.P.P. 18 maggio 2017, n. 19. Vedasi anche l'art. 14, comma 1, del D.P.P. 18 maggio 2017, n. 19.
12)
La lettera e/bis), dell 'art. 12, comma 2, è stata inserita dall'art. 4, comma 3, del D.P.P. 18 maggio 2017, n. 19. Vedasi anche l'art. 14, comma 1, del D.P.P. 18 maggio 2017, n. 19.
13)
L'art. 12, comma 2, è stato così sostituito dall'art. 2, comma 1, del D.P.P 15 aprile 2013, n. 10.
14)
L'art. 12, comma 4, è stato abrogato dall'art. 7, comma 1, del D.P.P. 15 aprile 2013, n. 10.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionA Struttura dirigenziale
ActionActionB Disposizioni speciali concernenti servizi di settore
ActionActionC Assunzione in servizio e profili professionali
ActionActionD Disposizioni generali sullo stato giuridico dei dipendenti provinciali
ActionActionE Contratti collettivi
ActionActionF Dotazioni organiche e ruoli
ActionActionG Divise di servizio
ActionActionH Cessazione dal servizio e relative provvidenze
ActionActionI Trasferimento di personale di altri enti
ActionActionJ Giunta provinciale
ActionActionK Consiglio provinciale
ActionActionL Procedimento amministrativo
ActionActiona) Legge provinciale 7 gennaio 1977, n. 9
ActionActionb) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 20 settembre 1989, n. 26
ActionActionc) Legge provinciale19 marzo 1991, n. 6
ActionActiond) Legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17
ActionActione) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 16 giugno 1994, n. 20
ActionActionf) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 16 giugno 1994, n. 21
ActionActiong) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 19 luglio 2006, n. 34
ActionActionh) Decreto del Presidente della Provincia 27 ottobre 2010 , n. 39
ActionActioni) Decreto del Presidente della Provincia11 gennaio 2011 , n. 2
ActionActionNORME GENERALI
ActionActionPRIMO LIVELLO
ActionActionArt. 11 (Prestazioni di primo livello)
ActionActionArt. 12 (Nucleo familiare di base)  
ActionActionArt. 13 (Dati reddituali)
ActionActionArt. 14 (Redditi da lavoro autonomo individuale, da impresa individuale, da partecipazione in società di persone ed equiparate e associazioni in partecipazione)  
ActionActionArt. 15 (Reddito da agricoltura)  
ActionActionArt. 16 (Partecipazione in società di capitali)  
ActionActionArt. 17 (Eccezioni)   
ActionActionArt. 18 (Redditi percepiti in valuta estera)
ActionActionArt. 19 (Elementi di riduzione del reddito)
ActionActionArt. 20 (Reddito da lavoro dipendente)
ActionActionArt. 21 (Patrimonio)
ActionActionArt. 22 (Patrimonio immobiliare)
ActionActionArt. 23 (Patrimonio immobiliare esente)
ActionActionArt. 24 (Patrimonio mobiliare)
ActionActionArt. 25 (Patrimonio mobiliare esente)
ActionActionSECONDO LIVELLO
ActionActionTERZO LIVELLO
ActionActionNUCLEO FAMILIARE COLLEGATO
ActionActionPROCEDIMENTO
ActionActionj) Decreto del Presidente della Provincia 15 aprile 2013, n. 10
ActionActionk) Decreto del Presidente della Provincia 10 aprile 2014, n. 13
ActionActionl) Decreto del Presidente della Provincia 19 giugno 2015, n. 17
ActionActionm) Legge provinciale 4 maggio 2016, n. 9
ActionActionn) Decreto del Presidente della Provincia 18 novembre 2016, n. 31
ActionActiono) Decreto del Presidente della Provincia 18 maggio 2017, n. 19
ActionActionp) Decreto del Presidente della Provincia 31 maggio 2018, n. 15
ActionActionq) Decreto del Presidente della Provincia 21 marzo 2019, n. 6
ActionActionr) Decreto del Presidente della Provincia 22 marzo 2019, n. 7
ActionActions) Decreto del Presidente della Provincia 13 gennaio 2020, n. 4
ActionActionM Referendum ed elezione del Consiglio provinciale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico