In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

a) Decreto del Presidente della Provincia18 ottobre 2007, n. 551)
Regolamento sull'ampliamento di esercizi pubblici e sulla previsione di zone per strutture turistiche

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 27 novembre 2007, n. 48.

Art. 7 (Standards delle superfici lorde di piano per l'ampliamento di esercizi ricettivi)  

(1)  Con riferimento all'indice di ampliamento calcolato ai sensi dell'articolo 8 ed alla classificazione progettata ai sensi della disciplina sugli esercizi pubblici, vengono stabiliti i valori massimi in metri quadri di superficie lorda di piano dell'esercizio di cui all'allegato D. Esercizi con almeno tre stelle possono costruire ulteriore superficie lorda di piano, calcolata moltiplicando l'indice di ampliamento di cui all'articolo 8 con 22 metri quadrati. Esercizi con fino a due stelle possono costruire un'ulteriore superficie lorda di piano, calcolata moltiplicando l'indice di ampliamento di cui all'articolo 8 con otto metri quadrati.

(2)  Le superfici lorde di piano di cui al comma 1 si riferiscono all'intero fabbisogno di superfici utili dell'esercizio, ivi comprese le superfici relative al settore ricettivo, agli ambienti per la ristorazione compresi la preparazione e il magazzinaggio, alle sale per conferenze, al reparto di cura, alla piscina coperta, agli alloggi per collaboratori e all'alloggio di servizio. L'alloggio di servizio non può superare i 160 metri quadrati di superficie utile.

(2/bis)  Fermi restando i requisiti soggettivi e le necessarie autorizzazioni, gli ambienti per la somministrazione di pasti e bevande, le sale per conferenze, il reparto di cura e le piscine possono essere frequentati anche dai non alloggiati. 3)

(3)  In aggiunta alle superfici lorde di piano realizzabili ai sensi del comma 1, può essere realizzato un garage ogni due posti letto per ospiti. Il numero di garage così calcolato può essere aumentato di una quota del 20 per cento da destinare al personale.

(4)  La concessione edilizia per l'ampliamento quantitativo e qualitativo è rilasciata previo parere positivo da parte della Ripartizione provinciale Turismo sulla sussistenza dei requisiti strutturali per la classificazione di cui all'articolo 33 della disciplina sugli esercizi pubblici indicata nella domanda di concessione.

3)
L'art. 7, comma 2/bis, è stato inserito dall'art. 1, comma 1, del D.P.P. 10 maggio 2012, n. 14.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionA
ActionActionB
ActionActionC
ActionActionD
ActionActionE
ActionActionF
ActionActionG
ActionActionH
ActionActionI
ActionActionJ
ActionActionK
ActionActionL
ActionActionM
ActionActionN
ActionActionO
ActionActionP
ActionActionQ
ActionActionR
ActionActionS
ActionActionT
ActionActiona) Decreto del Presidente della Provincia18 ottobre 2007, n. 55
ActionActionArt. 1 (Ambito di applicazione)   
ActionActionArt. 2 (Numero complessivo di letti esistenti)
ActionActionArt. 3 (Calcolo del numero dei posti letto)   
ActionActionArt. 4 (Classificazione delle zone secondo lo sviluppo turistico)  
ActionActionArt. 5 (Indici di edificazione in zone edificabili)  
ActionActionArt. 6 (Indici di edificabilità al di fuori di zone edificabili)
ActionActionArt. 7 (Standards delle superfici lorde di piano per l'ampliamento di esercizi ricettivi)  
ActionActionArt. 8 (Indice di ampliamento)
ActionActionArt. 9 (Zone per strutture turistiche)  
ActionActionArt. 10 (Edifici sottoposti a tutela storico-artistica)
ActionActionArt. 11 (Standards per l'ampliamento di esercizi di somministrazione di pasti e bevande e di esercizi di somministrazione di bevande)
ActionActionArt. 12 (Campeggi)
ActionActionArt. 13 (Comunicazione dati)
ActionActionArt. 14 (Norma transitoria)
ActionActionArt. 15 (Abrogazione di norme)
ActionActionAllegato A
ActionActionAllegato B
ActionActionAllegato C
ActionActionAllegato D 
ActionActionb) Decreto del Presidente della Provincia 11 aprile 2019, n. 11
ActionActionc) Decreto del Presidente della Provincia 29 marzo 2021, n. 10
ActionActionU
ActionActionV
ActionActionW
ActionActionX
ActionActionY
ActionActionZ
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico