In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

a) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 26 marzo 1999, n. 151)
Regolamento relativo alla valutazione dell'impatto ambientale

1)

Pubblicato nel B.U. 20 aprile 1999, n. 19.

Art. 1 (Ambito di applicazione)

(1) Il presente regolamento disciplina la documentazione da allegare alle domande di autorizzazione ai fini VIA, ai fini VIA per piani e programmi ed alle procedure di approvazione cumulativa in attuazione degli articoli 4, 5 e 13 - ad eccezione del comma 8 - della legge provinciale 24 luglio 1998, n. 7 recante la disciplina della valutazione dell'impatto ambientale.

Art. 2 (Documentazione)

(1) La domanda di autorizzazione ai fini della VIA è presentata all'Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente e la tutela del lavoro (Agenzia) ed è corredata dalla seguente documentazione:

  • a)  lo studio dell' impatto ambientale (SIA);
  • b)  il progetto e gli elaborati previsti dalle disposizioni provinciali;
  • c)  i necessari documenti cartografici e fotografici.

(2) Lo SIA e la documentazione progettuale, provvisti di indice analitico, sono redatti e firmati da tecnici od esperti.

(3) Lo SIA e la documentazione progettuale sono presentati in cinque copie unitamente ad un'ulteriore copia per ogni comune interessato dall'attività.

(4) Se la documentazione depositata non è completa o non risponde ai requisiti di cui ai commi precedenti, il gruppo di lavoro VIA concede a pena di decadenza un congruo termine per la regolarizzazione della documentazione. Se la documentazione non è regolarizzata entro il termine stabilito il procedimento è archiviato. Su istanza motivata dell'interessato il gruppo di lavoro VIA può concedere una proroga del termine.

(5) Se il committente vuole tutelare il segreto industriale o commerciale indica in una relazione le parti del progetto che intende sottoporre a tutela chiedendo che la relazione medesima non venga divulgata ai sensi dell'articolo 6 della legge provinciale 24 luglio 1998, n. 7.

Art. 3 (Documentazione per piani e programmi)

(1) La domanda di autorizzazione ai fini della VIA per piani e programmi è corredata dallo SIA che contiene:

  • a)  il contenuto del piano o del programma ed i suoi obiettivi principali;
  • b)  le caratteristiche ambientali dell' area che probabilmente è significativamente interessata dal piano o dal programma;
  • c)  l' indicazione dei problemi ambientali rilevanti ai fini del piano o del programma, soprattutto quelli relativi ad aree di particolare importanza ambientale e paesaggistica;
  • d)  l' indicazione dei probabili effetti ambientali rilevanti derivanti dall'attuazione del piano o del programma;
  • e)  la descrizione di ogni possibile alternativa per conseguire gli obiettivi del piano o del programma presi in considerazione durante la sua elaborazione e le ragioni che hanno portato all' esclusione di tali alternative;
  • f)  le misure atte ad impedire, ridurre e ove possibile compensare i rilevanti effetti ambientali negativi derivanti dall' attuazione del piano o del programma.

(2) Contestualmente alla pubblicazione prevista per i rispettivi strumenti di pianificazione le ripartizioni provinciali competenti provvedono a consentire la pubblica visione dello SIA.

Art. 4 (Documentazione per procedura di approvazione cumulativa)

(1) Nel caso di procedura di approvazione cumulativa la documentazione è presentata all'Agenzia tramite il comune in almeno cinque copie. Oltre alla documentazione prevista dalle singole leggi di settore, sono forniti i dati indicati nell'allegato 4 della legge provinciale 24 luglio 1998, n. 7.

Art. 5 (Abrogazione)

(1) Il decreto del Presidente della giunta provinciale 5 agosto 1994, n. 40 è abrogato.

Il presente decreto sarà pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionA Inquinamento del suolo e smaltimento dei rifiuti solidi
ActionActionB Tutela del paesaggio
ActionActionC Inquinamento prodotto da rumore
ActionActionD Inquinamento dell' aria
ActionActionE Tutela della flora e della fauna
ActionActionF Tutela delle acque e utilizzazione delle risorse idriche
ActionActionG Valutazione dell' impatto ambientale
ActionActiona) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 26 marzo 1999, n. 15
ActionActionArt. 1 (Ambito di applicazione)
ActionActionArt. 2 (Documentazione)
ActionActionArt. 3 (Documentazione per piani e programmi)
ActionActionArt. 4 (Documentazione per procedura di approvazione cumulativa)
ActionActionArt. 5 (Abrogazione)
ActionActionb) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 7 agosto 2002, n. 27
ActionActionc) Legge provinciale 5 aprile 2007, n. 2
ActionActiond) Legge provinciale 13 ottobre 2017, n. 17
ActionActionH Protezione degli animali
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico