In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

b) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 24 agosto 1990, n. 191)
Regolamento d'esecuzione degli articoli 23, 24 e 27 della legge provinciale 27 ottobre 1988, n. 41 : "Riorganizzazione dei servizi di tutela dell'ambiente e del lavoro" 2)

Visualizza documento intero
1)

Pubblicato nel suppl.Ord, n. 1 al B.U. 16 ottobre 1990, n. 47.

2)

Il titolo è stato modificato dall'art. 5 del D.P.G.P. 21 luglio 1994, n. 33.

Art. 3 (Impiego degli esperti della sicurezza, premi per le ditte)

(1) Al fine di rendere noto ai lavoratori dell'azienda l'impiego di esperti della sicurezza del lavoro, il datore di lavoro deve esporre in luogo accessibile e visibile a tutti i lavoratori, il nome ed il tempo di impiego degli esperti della sicurezza. Il datore di lavoro deve altresì comunicare tempestivamente il nominativo ed i tempi di impiego degli esperti della sicurezza all'ufficio provinciale sicurezza del lavoro, che può in ogni momento disporre controlli circa l'effettiva ed esclusiva applicazione degli esperti della sicurezza nei compiti di cui all'articolo 2, nei periodi di tempo indicati.

(2) Se nel corso dei controlli disposti dall'ufficio sicurezza del lavoro, o delle normali ispezioni di prevenzione degli infortuni, viene accertato che le modalità ed i tempi di impiego degli esperti della sicurezza del lavoro non corrispondono alle comunicazioni fatte dalla ditta all'ufficio sicurezza del lavoro o a quelle esposte in azienda, il direttore dell'ufficio medesimo propone l'esclusione della ditta dal premio previsto dall'articolo 24, comma 3, della legge provinciale 27 ottobre 1988, n. 41, per l'anno solare di riferimento. La ditta può fare pervenire all'ufficio proprie controdeduzioni entro cinque giorni dalla contestazione delle irregolarità accertate.

(3) Le assegnazioni del premio alle aziende sono disposte dall'assessore provinciale competente in materia, secondo i limiti annualmente fissati con deliberazione della Giunta provinciale.

(4) Le domande per la concessione del premio, con la relativa documentazione, sono inoltrate all'ufficio sicurezza del lavoro, con le modalità ed entro i termini dal medesimo indicati alle ditte richiedenti.

ALLEGATO A  3)

ALLEGATI B-I  5)

3)

Abrogato dall'art. 5 del D.P.G.P. 21 luglio 1994, n. 33.

5)

Omissis.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionA Mercato del lavoro
ActionActionB Collocamento dei lavoratori
ActionActionC Orientamento professionale
ActionActionD Tutela tecnica del lavoro
ActionActiona) Legge provinciale 27 ottobre 1988, n. 41
ActionActionb) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 24 agosto 1990, n. 19
ActionActionArt. 1   
ActionActionArt. 2 (Attribuzioni degli esperti della sicurezza del lavoro)
ActionActionArt. 3 (Impiego degli esperti della sicurezza, premi per le ditte)
ActionActionc) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 4 maggio 1992, n. 18
ActionActiond) LEGGE PROVINCIALE 2 luglio 1993, n. 13 —
ActionActione) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 21 luglio 1994, n. 33
ActionActionf) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 25 novembre 1994, n. 56 —
ActionActiong) LEGGE PROVINCIALE 15 maggio 1996, n. 9
ActionActionh) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 9 aprile 1999, n. 16
ActionActioni) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 28 ottobre 1999, n. 60
ActionActionj) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 13 giugno 2005, n. 25
ActionActionk) Decreto del Presidente della Provincia 2 novembre 2009 , n. 51
ActionActionl) Decreto del Presidente della Provincia 2 marzo 2010 , n. 15
ActionActionm) Decreto del Presidente della Provincia 8 marzo 2012, n. 7
ActionActionn) Decreto del Presidente della Provincia 5 giugno 2015, n. 16
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico