In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

k) Contratto di comparto 4 luglio 2002 1)
Contratto di comparto per il personale provinciale per il periodo 1999-2000
2

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 16 luglio 2002, n. 30.

Art. 9 (Valutazione delle prestazioni e progressione professionale, assegnazione dei premi di produttività e degli aumenti individuali dello stipendio)    

(1)  La valutazione delle prestazioni del personale avviene sulla base di un preventivo accordo sui compiti da svolgere rispettivamente sugli obiettivi e risultati da raggiungere nel corso del periodo annuale. Tale accordo interviene tra il personale ed il diretto superiore all'inizio del relativo periodo annuale nell'ambito di un apposito colloquio personale. Per il relativo accordo e per la valutazione è da utilizzare un apposito modulo. In sede di colloquio sulla valutazione il personale può chiedere un termine di non più di dieci giorni per prendere posizione. Al personale viene, infine, consegnata una copia della valutazione.

(2)  Il raggiungimento degli obiettivi, risultati o compiti preventivamente concordati, comporta il riconoscimento dell'importo base del premio di produttività. L'importo base può essere negato o ridotto in presenza di irrogazione di una sanzione disciplinare nel corso del periodo di valutazione. L'importo base del premio di produttività non spetta:

  1. per i periodi di assenza non retribuiti;
  2. per il periodo di assenza per malattia che eccede i sei mesi nel corso dell'anno solare o anno scolastico oggetto di valutazione.

(3)  L'importo base del premio di produttività annuale è determinato per le singole qualifiche funzionali come segue:

Iqual. funz.:  euro  335,70

IIqual. funz.:  euro  361,52

IIIqual. funz.:  euro  387,34

IVqual. funz.:  euro  413,17

Vqual. funz.:  euro  438,99

VIqual. funz.:  euro  464,81

VIIqual. funz.:  euro  490,63

VIIIqual. funz.:  euro  516,46

IXqual. funz.:  euro  542,28

(4)  Ai fini dell'assegnazione dei premi di produttività aggiuntivi, il fondo per i premi di produttività di cui all'articolo 58, comma 1, del CCI del 29.07.1999, viene distribuito, detratti gli oneri sociali, alle singole direzioni di dipartimento, ripartizioni, unità organizzative equivalenti, istituti scolastici e circoli di scuola materna in proporzione ai posti assegnati alle rispettive strutture, tenendo anche conto del rapporto proporzionale tra gli stipendi iniziali, compresa l'indennità integrativa speciale, delle singole qualifiche funzionali. A tali fini vengono prese in considerazione per l'anno 2002 i posti assegnati al 1° ottobre 2002, mentre per gli anni successivi vengono presi in considerazione i posti assegnati al 1° gennaio rispettivamente al 1° settembre per il personale della scuola. Ai fini della determinazione del fondo complessivo per i premi di produttività non viene preso in considerazione il monte salario dell'area della dirigenza provinciale.

(5)  Gli importi base del premio di produttività non assegnati si aggiungono all'importo assegnato alla rispettiva struttura dirigenziale per l'assegnazione dei premi di produttività aggiuntivi.

(6)  Per l'assegnazione dei premi di produttività aggiuntivi al premio base valgono i seguenti criteri:

  1. importo massimo del premio aggiuntivo: il doppio del premio base;
  2. livello di valutazione delle prestazioni;
  3. complessità dei compiti assegnati;
  4. responsabilità che tali compiti comportono;
  5. disponibilità di assumere altri compiti;
  6. proporzionalità tra retribuzione totale (incluse le indennità) e prestazioni;
  7. assenze (ripetute o prolungate).

(7)  I premi aggiuntivi possono essere attribuite anche solamente ad un numero limitato di dipendenti, evitando l'esclusione di interi gruppi di persone. Il premio base ed il premio aggiuntivo spettano anche al personale in aspettativa sindacale. La mancata assegnazione, anche in parte, del fondo è da giustificare una parte del competente dirigente mediante relazione da presentare al Direttore generale. La parte del fondo non assegnata confluisce nel fondo generale per l'anno successivo.

(8)  Il personale ha diritto di prendere visione dell'elenco del personale a cui viene assegnato il premio aggiuntivo nell'ambito della struttura dirigenziale di appartenenza.

(9)  Il raggiungimento degli obiettivi, risultati o compiti preventivamente concordati equivale ad una valutazione soddisfacente ai fini della progressione economica biennale prevista dall'articolo 56, commi 1, 2 e 3, del CCI del 29.07.1999, la quale, pertanto, viene concessa d'ufficio salvo che il preposto dirigente presenti prima della scadenza del relativo biennio una valutazione non soddisfacente sullo sviluppo della professionalità del personale interessato nel relativo biennio, rispettando comunque le modalità sulla valutazione di cui al comma 1. Per il personale collocato in aspettativa sindacale retribuita la progressione economica di cui ai commi 1, 2 e 3 dell'articolo 56 del CCI del 29.07.1999 viene attribuito d'ufficio.

(10)  La valutazione annuale delle prestazioni costituisce anche la base per la concessione dell'aumento individuale temporaneo dello stipendio di cui all'articolo 56, comma 4, del CCI 29.07.1999.

(11)  Le organizzazioni sindacali possono chiedere alla Ripartizione del Personale informazioni sull'applicazione delle disposizioni del presente articolo da parte delle singole strutture dirigenziali e chiedere di essere sentiti.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionA Struttura dirigenziale
ActionActionB Disposizioni speciali concernenti servizi di settore
ActionActionC Assunzione in servizio e profili professionali
ActionActionD Disposizioni generali sullo stato giuridico dei dipendenti provinciali
ActionActionE Contratti collettivi
ActionActiona) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 13 agosto 1990, n. 17
ActionActionb) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 16 aprile 1991, n. 10
ActionActionc) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 27 giugno 1991, n. 18
ActionActiond) Contratto collettivo 4 gennaio 1996
ActionActione) Contratto collettivo 18 dicembre 1998
ActionActionf) Contratto collettivo 13 aprile 1999 —
ActionActiong) Contratto collettivo 23 febbraio 2000
ActionActionh) Contratto di comparto
ActionActioni) Contratto collettivo 28 agosto 2001 —
ActionActionj) Contratto collettivo 25 marzo 2002
ActionActionk) Contratto di comparto 4 luglio 2002
ActionActionDisposizioni generali
ActionActionArticolazione dell'orario di lavoro
ActionActionTrattamento economico accessorio
ActionActionArt. 9 (Valutazione delle prestazioni e progressione professionale, assegnazione dei premi di produttività e degli aumenti individuali dello stipendio)    
ActionActionArt. 10 (Indennità di istituto)   
ActionActionArt. 11 (Indennità di coordinamento)  
ActionActionArt. 12 (Indennità di turno per lavoro festivo e notturno)
ActionActionArt. 13 (Indennità libero professionale)   
ActionActionArt. 14 (Trattamento economico del personale comandato o messo a disposizione alla Provincia)
ActionActionArt. 15 (Servizio mensa)   
ActionActionArt. 16 (Cumulo tra elementi retributivi)  
ActionActionArt. 17 (Norme comuni per l'indennità d'istituto, per l'indennità di coordinamento e per gli assegni personali)
ActionActionDisposizioni varie
ActionActionDisposizioni del contratto di comparto 8 maggio 1997 non abrogate dal presente contratto di comparto
ActionActionNorme transitorie
ActionActionIndennità esistenti
ActionActionNuove indennità di istituto
ActionActionNorme generali
ActionActionDisciplina dell'esercizio del diritto di sciopero nei singoli servizi essenziali
ActionActionl) Contratto collettivo 3 ottobre 2002 —
ActionActionm) Contratto collettivo 9 dicembre 2002
ActionActionn) Contratto collettivo 13 marzo 2003
ActionActiono) Testo unico del 23 aprile 2003
ActionActionp) Contratto collettivo 16 maggio 2003
ActionActionq) Contratto collettivo 17 settembre 2003 —
ActionActionr) Contratto di comparto 5 novembre 2003 
ActionActions) Contratto collettivo 13 luglio 2004
ActionActiont) Contratto collettivo 6 dicembre 2004
ActionActionu) Contratto collettivo 7 aprile 2005 —
ActionActionv) Contratto collettivo 14 giugno 2005 —
ActionActionw) Contratto collettivo 4 agosto 2005
ActionActionx) Contratto collettivo 24 ottobre 2005
ActionActiony) Contratto collettivo 24 ottobre 2005
ActionActionz) Contratto collettivo 8 marzo 2006
ActionActiona') Contratto collettivo 21 giugno 2006
ActionActionb') Contratto collettivo 6 ottobre 2006 
ActionActionb') CONTRATTO COLLETTIVO 17 maggio 2007
ActionActionc') Contratto collettivo 5 luglio 2007
ActionActiond') Contratto collettivo 8 agosto 2007
ActionActione') Contratto collettivo 8 agosto 2007
ActionActionf') Contratto collettivo 8 agosto 2007
ActionActiong') Contratto collettivo 8 ottobre 2007
ActionActionh') Contratto collettivo 23 novembre 2007
ActionActioni') Contratto collettivo 12 febbraio 2008
ActionActionj') Contratto collettivo 22 aprile 2008
ActionActionk') Contratto collettivo 8 ottobre 2008
ActionActionl') Contratto collettivo 3 febbraio 2009
ActionActionm') Contratto collettivo 17 febbraio 2009
ActionActionn') Contratto collettivo 22 ottobre 2009
ActionActiono') Contratto di comparto 11 novembre 2009
ActionActionp') Contratto di comparto 24 novembre 2009, n. 0
ActionActionq') Contratto collettivo 24 novembre 2009
ActionActionr') Accordo24 novembre 2009
ActionActions') Contratto collettivo 13 giugno 2013, n. 01
ActionActiont') Contratto di comparto 27 giugno 2013
ActionActionu') Contratto collettivo intercompartimentale 26 gennaio 2015, n. 0
ActionActionv') Contratto collettivo 16 marzo 2015, n. 0
ActionActionw') Contratto di comparto 13 luglio 2015, n. 0
ActionActionx') Contratto di comparto 3 settembre 2015, n. 0
ActionActiony') Contratto di comparto 22 dicembre 2015, n. 00
ActionActionz') Contratto collettivo 23 maggio 2016
ActionActiona'') Contratto di comparto 19 luglio 2016, n. 0
ActionActionb'') Contratto collettivo 6 ottobre 2016
ActionActionc'') Contratto collettivo intercompartimentale 28 ottobre 2016, n. 0
ActionActiond'') Contratto collettivo 6 dicembre 2016
ActionActione'') Contratto collettivo 13 dicembre 2016, n. 001
ActionActionf'') Contratto di comparto 13 dicembre 2016, n. 0001
ActionActiong'') Contratto collettivo 21 dicembre 2016, n. 00001
ActionActionh'') Contratto di comparto 20 febbraio 2018, n. 0
ActionActioni'') Contratto collettivo intercompartimentale 19 giugno 2018, n. 0
ActionActionj'') Contratto di comparto 27 settembre 2018, n. 00
ActionActionk'') Contratto di comparto 16 gennaio 2019, n. 0
ActionActionl'') Contratto di comparto 27 maggio 2019, n. 00
ActionActionm'') Contratto di comparto 11 giugno 2019, n. 0
ActionActionn'') Contratto collettivo intercompartimentale 4 dicembre 2019, n. 0
ActionActiono'') Contratto di comparto 9 gennaio 2020
ActionActionp'') Contratto collettivo 23 gennaio 2020, n. 23
ActionActionq'') Contratto di comparto 24 gennaio 2020
ActionActionr'') Contratto collettivo 7 maggio 2020
ActionActions'') Contratto di comparto 16 giugno 2020
ActionActiont'') Contratto collettivo 27 agosto 2020
ActionActionu'') Contratto collettivo intercompartimentale 28 agosto 2020
ActionActionv'') Contratto collettivo intercompartimentale 3 dicembre 2020
ActionActionw'') Contratto collettivo intercompartimentale 10 dicembre 2020
ActionActionF Dotazioni organiche e ruoli
ActionActionG Divise di servizio
ActionActionH Cessazione dal servizio e relative provvidenze
ActionActionI Trasferimento di personale di altri enti
ActionActionJ Giunta provinciale
ActionActionK Consiglio provinciale
ActionActionL Procedimento amministrativo
ActionActionM Referendum ed elezione del Consiglio provinciale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico