In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

c) Accordo 15 settembre 2008 1)
Accordo a livello provinciale per la disciplina dei rapporti con i medici pediatri di libera scelta
3

Visualizza documento intero

PRESTAZIONI AGGIUNTIVE

(1) Le prestazioni aggiuntive eseguibili dai medici pediatri, anche nei confronti dei non iscritti, sono quelle elencate in calce al presente allegato B nel nomenclatore – tariffario.

(2) Salvo che sia diversamente previsto dal nomenclatore-tariffario, le prestazioni di particolare impegno professionale sono eseguite a domicilio dell'utente o nello studio professionale del medico a seconda delle condizioni di salute del paziente.

(3) Per l'esecuzione delle prestazioni di cui al comma 1 lo studio professionale del medico deve essere adeguatamente attrezzato; fermo restando il potere/dovere del Comprensorio di esercitare i previsti controlli sull'idoneità dello studio professionale, il medico è tenuto a rilasciare apposita dichiarazione scritta indicante le prestazioni per la effettuazione delle quali il proprio studio è dotato dalle corrispondenti necessarie attrezzature.

(4) Ai fini del pagamento dei compensi per le prestazioni aggiuntive il medico è tenuto ad inviare entro la fine di ogni mese il riepilogo delle prestazioni eseguite nel corso del mese precedente. Per ciascuna prestazione, la distinta deve indicare nome, cognome, indirizzo e numero del libretto di iscrizione e firma dell'assistito. Se la prestazione è eseguita previa l'autorizzazione sanitaria del Comprensorio, alla distinta deve essere allegato l'originale dell'autorizzazione stessa.

Il mancato invio della distinta riepilogativa delle prestazioni entro il termine stabilito priva l'Ente erogatore della possibilità di esercitare tempestivamente i propri poteri di controllo.

Qualora il ritardo sia dovuto a causa di forza maggiore, il caso sarà esaminato ai fini del pagamento tra l'Ente erogatore e il sanitario interessato.

Il mancato invio della distinta riepilogativa delle prestazioni entro il termine stabilito priva l'Ente erogatore della possibilità di esercitare tempestivamente i propri poteri di controllo.

Qualora il ritardo sia dovuto a causa di forza maggiore, il caso sarà esaminato ai fini del pagamento tra l'Ente erogatore e il sanitario interessato.

(5) Al pediatra spettano i compensi omnicomprensivi indicati nel nomenclatore-tariffario. Fermo quanto previsto dall'articolo 4, comma 2, nessun onere a qualsiasi titolo può far carico all'assistito.

I compensi per le prestazioni aggiuntive sono corrisposti entro il secondo mese successivo a quello dell'invio della distinta di cui al comma 4).

Nomenclatore tariffario delle prestazioni aggiuntive

A) PRESTAZIONI ESEGUIBILI SENZA AUTORIZZAZIONE

Tariffa

1. Medicazione e sutura di ferita superficiale

47,29

2. Rimozione di punti di sutura e medicazione

28,39

3. Tamponamento nasale anteriore

8,92

4. Estrazione corpo estraneo dal naso

12,51

5. Estrazione corpo estraneo dall'orecchio

28,39

6. Prima medicazione

28,39

7. Medicazioni successive

18,92

8. Pneumootoscopia

13,00

9. Timpanogramma

25,00

10. Sbrigliamento sinecchia piccole labbra

28,39

11. Toilette di perionichia supporata

28,39

12. Riduzione della pronazione dolorosa dell'ulna

28,39

13. Audiometria tonale

25,00

14. Terapia iniettoria desensibilizzante (per seduta)

23,65

15. Asportazione di verruche

15,31

16. Iniezione endovenosa

14,18

17. Scotch-test per ossiuri

9,45

18. Tampone faringeo per test veloce di streptococchi

12,60

19. Esame vista con tavola ottometrica

20,00

20. Spirometria

31,53

21. Pricktest

31,53

22. ECG

31,53

23. Ecografia, per distretto

31,53

24. Esame urine effettuate con analizzatore e con referto stampato

9,45

25. PCR

20,00

26. Pulsiossimetria (valutazione saturazione O2)

10,00

27. Prescrizione e collaudo di presidi nei limiti delle disposizioni vigenti

10,00

28. Rimozione tappo cerume

15,00

29. Rimozione zecche

10,00

30. Test rapidi per EBV, VRS, influenza, pneumococco (Ag urine),

15,00

rotavirus, adenovirus 15 E

 

31. Asportazione di mollusco contagioso

20,00

32. PEF (picco di flusso espiratorio)

10,00

B) PRESTAZIONI ESEGUIBILI CON AUTORIZZAZIONE DA RICHIEDERSI UN'UNICA VOLTA AL COMPRENSORIO:

Tariffa

  • 1.  Screening per l'ambliopia
  • 37,80
  • 2.  Boel test (screening audiometrico entro 1° anno di età)
  • 37,80
  • 3.  Seduta vaccinale ai sensi del calendario vaccinale (compresa la compilazione della relativa documentazione e l'invio ai Comprensori ed ai Comuni)**

 

 

  • 22,07
  • -  (**)Il vaccino viene messo a disposizione dai Comprensori gratuitamente.
  • -  Per i pediatri che vaccinano, il Comprensorio competente per territorio, con modalità da individuare e concordare in loco, s'impegna a gestire lo smaltimento dei rifiuti speciali e pericolosi provenienti dall'attività di assistenza sanitaria, assumendosene l'onere economico.
  • -  Nel caso che il pediatra non dovesse effettuare le vaccinazioni, è comunque tenuto ad effettuare il colloquio informativo prevaccinale e la relativa visita come previsto nei bilanci di salute.
1)
Pubblicato nel Supplemento n. 1 al B.U. 30 settembre 2008, n. 40.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionA Servizio sanitario
ActionActionB Medicina preventiva-assistenza sanitaria
ActionActionC Igiene
ActionActionD Piano sanitario provinciale
ActionActionE Salute mentale
ActionActionF Accordi di lavoro
ActionActiona) Accordo 11 dicembre 2007
ActionActionb) Accordo 14 aprile 2008
ActionActionc) Accordo 15 settembre 2008
ActionActionDICHIARAZIONE PRELIMINARE
ActionAction(art. 16)
ActionAction(art. 39)
ActionAction(art. 15)
ActionAction(art. 33)
ActionAction(art. 41)
ActionAction(art. 19)
ActionAction(artt. 5 e 16 )
ActionAction(art. 28, lett. g)
ActionAction(art. 33)
ActionAction(art. 27)
ActionAction(art. 46)
ActionActiond) Accordo 5 maggio 2009
ActionActione) Accordo 11 dicembre 2007
ActionActionf) Accordo 14 luglio 2015,
ActionActiong) Accordo 19 luglio 2017, n. 0
ActionActionh) Accordo 23 agosto 2017, n. 00
ActionActioni) Accordo 9 febbraio 2018, n. 0
ActionActionj) Accordo 13 dicembre 2019, n. 0
ActionActionG - Emergenza sanitaria – COVID-19
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico