In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 29 dicembre 2020, n. 1103
Criteri per l’erogazione di dispositivi medici alle persone con malattia diabetica

...omissis...

1. di approvare i criteri per l’erogazione di dispositivi medici alle persone con malattia diabetica, di cui all’allegato 1, che costituisce parte integrante della presente deliberazione;

2. di approvare l’elenco dei dispositivi medici che possono essere erogati a carico del Servizio sanitario provinciale di cui all’allegato 2, che costituisce parte integrante della presente deliberazione;

3. di recepire il documento tecnico sui nuovi strumenti di monitoraggio continuo della glicemia elaborato dal Gruppo Tecnico di Lavoro “Diabete e Tecnologia” nominato dall’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige;

4. di demandare all’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige la definizione delle necessarie misure operative per l’attuazione della presente deliberazione;

5. di demandare ai Servizi di Diabetologia e al Servizio di Diabetologia pediatrica dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige la predisposizione delle informazioni ed istruzioni per i medici di medicina generale e per i pediatri di libera scelta in merito alle disposizioni previste per le persone affette da diabete;

6. di stabilire che alle pazienti e ai pazienti già in trattamento e in attesa dell’inquadramento a cura del medico prescrittore, la cui autorizzazione risulti scaduta, si potrà continuare a prescrivere e concedere i dispositivi medici in dotazione per un periodo massimo di tre mesi;

7. di stabilire che le autorizzazioni rilasciate prima che la presente deliberazione acquisti efficacia rimarranno valide fino a scadenza;

8. di prevedere la riduzione del prezzo di rimborso delle strisce reattive per la glicemia capillare di cui ai vigenti criteri per l’erogazione di dispositivi medici alle persone con malattia diabetica, approvati con deliberazione della Giunta provinciale 31 luglio 2018, n. 772, a partire dalla data di completa informatizzazione del processo, a euro 0,55 (IVA esclusa).

La deliberazione della Giunta provinciale n. 772 del 31 luglio 2018 è revocata.

La presente deliberazione sarà pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione ai sensi dell’articolo 4, comma 1, lettera d) della legge regionale 19 giugno 2009, n. 2, in quanto trattasi di un atto destinato alla generalità dei cittadini.

ALLEGATO 1

Criteri per l’erogazione di dispositivi medici alle persone con malattia diabetica

Parte I
Parte generale

Articolo 1
Aventi diritto

1. Hanno diritto all’erogazione gratuita dei dispositivi medici di cui ai presenti criteri le persone affette da diabete mellito, iscritte al Servizio sanitario provinciale e in possesso di una valida esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria di cui ai codici 013 (diabete mellito) o 013T (diabete temporaneo).

2. Le persone non residenti sul territorio provinciale, iscritte o anche non iscritte al Servizio sanitario provinciale, hanno diritto all’erogazione dei dispositivi medici, previa autorizzazione dell'Azienda Sanitaria di residenza; i dispositivi medici sono erogati con fatturazione diretta.

3. Hanno diritto all’erogazione dei dispositivi anche le persone assicurate in uno Stato dell'Unione europea, dello Spazio economico europeo o in uno Stato con cui sono stati sottoscritti accordi bilaterali sulla sicurezza sociale, e provviste della tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) o di un documento equipollente, previa autorizzazione della rispettiva istituzione estera competente.

Articolo 2
Strutture che dispensano i dispositivi medici alle persone con diabete

1. La dispensazione dei dispositivi medici avviene sia attraverso le farmacie comunali e private convenzionate con il Servizio sanitario provinciale, sia attraverso gli esercizi commerciali autorizzati alla vendita di farmaci e ubicati in provincia di Bolzano, previa stipulazione di una apposita convenzione con l’associazione di categoria dei titolari di farmacia o con il/la rappresentante legale del rispettivo esercizio commerciale.

2. In alternativa o a integrazione della modalità di dispensazione di cui al comma 1, l’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, di seguito denominata Azienda Sanitaria, può prevedere la distribuzione diretta dei dispositivi medici di cui al presente regolamento tramite i propri servizi, oppure la loro distribuzione in nome e per conto dell’Azienda Sanitaria tramite le farmacie e gli esercizi commerciali convenzionati.

3. Alle persone affette da diabete iscritte al Servizio sanitario provinciale, in possesso del codice di esenzione 013 o 013T e ospiti nelle residenze per anziani (case di riposo o centri di degenza) della provincia di Bolzano, tutti i necessari dispositivi medici sono forniti direttamente dall’Azienda Sanitaria, che disciplina a livello aziendale le relative modalità di acquisto e di dispensazione.

4. I dispositivi medici distribuiti direttamente devono essere registrati.

Articolo 3
Autorizzazione

1. L’autorizzazione al ritiro dei dispositivi medici è rilasciata alle persone di cui all’articolo 1 a seguito dell’accertamento della sussistenza del diritto e dietro presentazione della prescrizione di un medico dipendente del Servizio sanitario provinciale o con lo stesso convenzionato. L’autorizzazione non è richiesta per le persone di cui all’articolo 2, comma 3.

2. L’autorizzazione deve prevedere l’erogazione dei dispositivi medici con cadenza trimestrale.

3. Una volta completato il processo di informatizzazione, l’Azienda Sanitaria prevede la possibilità per la persona assistita di ritirare, esibendo l’autorizzazione, il quantitativo di dispositivi medici previsto per il trimestre di riferimento in maniera frazionata, purché il ritiro avvenga entro lo stesso trimestre.

Articolo 4
Educazione terapeutica

1. L’Azienda Sanitaria garantisce alle persone a cui vengono prescritti per la prima volta i dispositivi medici un’adeguata educazione terapeutica quale presupposto per l’erogazione dei dispositivi stessi.

2. I dispositivi medici per il monitoraggio continuo della glicemia di cui all’articolo 12 potranno essere erogati previa adeguata educazione terapeutica del/della paziente da parte del medico del Servizio di Diabetologia o di Diabetologia pediatrica, che a sua volta dovrà aderire ad un programma formativo specifico.

3. L’educazione terapeutica specifica è prescritta dai medici in regime di esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria, utilizzando il codice di esenzione 013 o 013T e il codice 93.82.1 o 93.82.2 del nomenclatore tariffario delle prestazioni specialistiche ambulatoriali.

4. Attività concernenti l'educazione sanitaria e la partecipazione a programmi di consulting, anche personalizzato, ed iniziative finalizzate a favorire l'aderenza dei pazienti diabetici alle terapie possono essere effettuate anche dalle farmacie e dagli esercizi commerciali autorizzati alla vendita di farmaci convenzionati, in base ad un apposito accordo da stipularsi con le associazioni di categoria dei titolari di farmacia o il rappresentante legale del rispettivo esercizio commerciale. Tale accordo deve fissare le condizioni economiche nonché i requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi. L’accordo deve inoltre prevedere i contenuti educazionali stabiliti dalle strutture specialistiche dell’Azienda Sanitaria.

Articolo 5
Rimborso

1. Il rimborso dei costi dei dispositivi medici alle farmacie e agli esercizi commerciali di cui all’articolo 2, comma 1, è effettuato secondo le modalità previste con apposita convenzione, da stipularsi con l’associazione di categoria dei titolari di farmacia o con il/la rappresentante legale del rispettivo esercizio commerciale.

2. Ai fini del rimborso, ai prezzi dei dispositivi medici erogati alle persone con codice di esenzione 013 (diabete cronico) o 013T (diabete temporaneo) si applica rispettivamente l’I.V.A. ridotta al 4% e l’I.V.A. ordinaria.

Articolo 6
Finanziamento

1. Il finanziamento dell’erogazione dei dispositivi medici alle persone con diabete avviene tramite utilizzo delle risorse stanziate nel bilancio provinciale relative all’assegnazione indistinta di parte corrente dell’Azienda Sanitaria e nei limiti degli stanziamenti assegnati alle pertinenti missioni del bilancio finanziario provinciale.

Articolo 7
Rilevazione della spesa

1. L’Azienda Sanitaria provvede alla rilevazione della spesa e all’invio dei dati alla Ripartizione provinciale Salute.

Parte II
Erogazione di dispositivi medici a tecnologia standard

Articolo 8
Elenco dei dispositivi medici a tecnologia standard

1. I dispositivi medici erogabili sono riportati nell’elenco di cui all’allegato 2.

2. Il quantitativo erogabile di strisce reattive e lancette pungidito è predeterminato ed è correlato alla gravità della malattia diabetica e al fabbisogno assistenziale del/della paziente.

3. L’Azienda Sanitaria può autorizzare un quantitativo di strisce reattive e lancette pungidito superiore a quanto prescritto dal medico, se l’aumento è dovuto alla quantità contenuta nella confezione.

4. Il quantitativo massimo trimestrale di strisce reattive e lancette pungidito erogabile è indicato nell’allegato 2, mentre quello relativo agli aghi è correlato al numero di iniezioni giornaliere.

5. Oltre ai dispositivi di cui all’allegato 2 può essere erogato annualmente anche un apparecchio pungidito (codice 0602).

6. Se necessario, possono essere prescritte esclusivamente dal medico specialista anche le strisce per il controllo dei chetoni nell’urina e/o le siringhe per insulina in alternativa agli aghi per penna.

7. In caso di somministrazione insulinica e/o di controllo della glicemia con strisce reattive eseguita sulle pazienti e sui pazienti da “caregivers”, il medico valuterà l’opportunità di prescrivere aghi, lancette o siringhe di sicurezza, le cui quantità massime corrispondono a quelle indicate al comma 4.

Articolo 9
Prezzi di rimborso

1. Si applicano i seguenti prezzi massimi unitari di rimborso (IVA esclusa):

a) striscia reattiva per la glicemia capillare (codice 0043): euro 0,59;

b) striscia reattiva per i chetoni plasmatici (codice 0605): euro 1,66;

c) striscia reattiva per i chetoni nell’urina (codice 0013): euro 0,24;

d) ago per penna da insulina (codice 0001) e ago per penna da insulina di sicurezza (codice 0900): rispettivamente euro 0,14 ed euro 0,36;

e) ago per penna da insulina da 34 gauge (codice 0004) e ago per penna da insulina di sicurezza per pazienti di età inferiore ai 18 anni (codice 0901): rispettivamente euro 0,42 ed euro 0,36;

f) lancetta pungidito (codice 0021) e lancetta pungidito di sicurezza (codice 0902): rispettivamente euro 0,13 ed euro 0,16;

g) siringa per insulina (codice 0002) e siringa per insulina di sicurezza (codice 0903): rispettivamente euro 0,16 ed euro 0,30;

h) apparecchio pungidito (codice 0602): euro 27,77;

2. In caso di sostituzione, cancellazione o inserimento di nuovi dispositivi medici, l’ufficio provinciale competente viene coadiuvato da un gruppo di lavoro composto da:

- un medico specialista dipendente del Servizio sanitario provinciale e da un’infermiere/infermiera designato/designata dalla Direzione Tecnico-Assistenziale dell’Azienda Sanitaria;

- un/una farmacista dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige;

- un/una rappresentante dell’Associazione provinciale dei titolari di farmacia;

- da un/una rappresentante dei medici di medicina generale scelto/scelta dalle associazioni sindacali;

- un/una rappresentante nominato/nominata dall’Associazione provinciale a tutela dei pazienti diabetici.

Articolo 10
Prescrizione

1. Il medico dipendente del Servizio sanitario provinciale o con lo stesso convenzionato rilascia un’apposita prescrizione della validità massima rispettivamente di 12 mesi in caso di diabete mellito (codice 013) e di 6 mesi in caso di diabete temporaneo (codice 013T); nella prescrizione sono riportati i seguenti dati:

a) nome e cognome del/della paziente;

b) codice fiscale del/della paziente;

c) codice di esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria (013 o 013T) del/della paziente;

d) esclusivamente per la prescrizione delle strisce reattive e delle lancette pungidito, numero della sottocategoria di appartenenza del/della paziente di cui all’allegato 2;

e) modello di glucometro in uso;

f) durata dell’erogazione dei dispositivi medici:

1) da un minimo di 3 ad un massimo di 12 mesi (per pazienti con codice di esenzione 013);

2) da un minimo di 3 ad un massimo di 6 mesi (per pazienti con codice di esenzione 013T);

g) esclusivamente per la prescrizione dei dispositivi medici il cui quantitativo erogabile trimestrale è a discrezione del medico prescrittore:

1) quantitativo trimestrale necessario, nel rispetto dei limiti di cui all’allegato 2;

2) codici con la descrizione dei rispettivi dispositivi medici da dispensare di cui all’allegato 2;

h) codice dell’apparecchio pungidito.

2. L’apparecchio pungidito va prescritto con ricetta separata.

3. Il medico di medicina generale può prescrivere, con ricetta separata e al massimo una volta all’anno, solamente il modello di glucometro disponibile presso i servizi dell’Azienda Sanitaria.

4. I glucometri per adulti con caratteristiche specifiche o per i minori di diciotto anni possono essere prescritti solo dal medico specialista del Servizio di Diabetologia o del Servizio di Diabetologia pediatrica.

5. I dispositivi medici prescritti possono essere sostituiti solo previa prescrizione medica.

Articolo 11
Dispensazione dei dispositivi medici

1. I dispositivi medici prescritti sono dispensati con cadenza trimestrale dalle farmacie convenzionate o dagli esercizi commerciali autorizzati alla vendita di farmaci convenzionati, tenuto conto della marca e del modello di glucometro in possesso del/della paziente e con il quale è stata effettuata la necessaria formazione.

2. Possono essere ritirati solo prodotti corrispondenti alla prescrizione medica e in quantitativi pari o inferiori a quanto ivi indicato.

3. In ogni caso il/la paziente non dispone più di un budget complessivo di spesa mensile per ottenere i dispositivi medici.

Parte III
Adozione delle nuove tecnologie nella terapia del diabete – Sistemi di monitoraggio della glicemia a tecnologia avanzata

Articolo 12
Prescrizione dei dispositivi medici per il monitoraggio continuo della glicemia

1. I dispositivi medici per il monitoraggio continuo della glicemia sono prescritti esclusivamente dal medico del Servizio di Diabetologia e del Servizio di Diabetologia pediatrica.

2. Questi dispositivi sono il sistema CGM (Continuous Glucose Monitoring) real time, sia con sensore ad ago che impiantabile, ed il sistema ibrido FGM (Flash Glucose Monitoring).

3. Alle persone a cui viene prescritto il sistema FGM o CGM dovrà essere garantita anche la fornitura di strisce reattive nel rispetto dei limiti di cui all’allegato 2.

Articolo 13
Scelta e utilizzo del dispositivo medico

1. La scelta del dispositivo più idoneo e la valutazione delle sue modalità di utilizzo (continuo/periodico), delle indicazioni all’utilizzo, dei motivi di esclusione, delle controindicazioni e della durata di utilizzo sono effettuate dal medico specialista prescrittore, d’accordo con il/la paziente; a tal fine il medico tiene conto dell’appropriatezza prescrittiva e delle indicazioni del documento tecnico sui nuovi strumenti di monitoraggio continuo della glicemia predisposto dal Gruppo Tecnico di Lavoro “Diabete e Tecnologia” nominato dall’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2021
ActionAction2020
ActionAction Delibera 14 gennaio 2020, n. 8
ActionAction Delibera 21 gennaio 2020, n. 28
ActionAction Delibera 28 gennaio 2020, n. 49
ActionAction Delibera 4 febbraio 2020, n. 71
ActionAction Delibera 11 febbraio 2020, n. 81
ActionAction Delibera 11 febbraio 2020, n. 94
ActionAction Delibera 11 febbraio 2020, n. 96
ActionAction Delibera 11 febbraio 2020, n. 105
ActionAction Delibera 18 febbraio 2020, n. 118
ActionAction Delibera 18 febbraio 2020, n. 119
ActionAction Delibera 21 febbraio 2020, n. 130
ActionAction Delibera 3 marzo 2020, n. 132
ActionAction Delibera 3 marzo 2020, n. 139
ActionAction Delibera 3 marzo 2020, n. 141
ActionAction Delibera 10 marzo 2020, n. 159
ActionAction Delibera 10 marzo 2020, n. 160
ActionAction Delibera 10 marzo 2020, n. 170
ActionAction Delibera 10 marzo 2020, n. 179
ActionAction Delibera 17 marzo 2020, n. 185
ActionAction Delibera 17 marzo 2020, n. 187
ActionAction Delibera 17 marzo 2020, n. 198
ActionAction Delibera 24 marzo 2020, n. 206
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 207
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 217
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 220
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 221
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 223
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 225
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 228
ActionAction Delibera 7 aprile 2020, n. 236
ActionAction Delibera 7 aprile 2020, n. 239
ActionAction Delibera 7 aprile 2020, n. 240
ActionAction Delibera 7 aprile 2020, n. 244
ActionAction Delibera 7 aprile 2020, n. 246
ActionAction Delibera 7 aprile 2020, n. 248
ActionAction Delibera 15 aprile 2020, n. 251
ActionAction Delibera 15 aprile 2020, n. 258
ActionAction Delibera 15 aprile 2020, n. 263
ActionAction Delibera 21 aprile 2020, n. 272
ActionAction Delibera 21 aprile 2020, n. 274
ActionAction Delibera 21 aprile 2020, n. 275
ActionAction Delibera 21 aprile 2020, n. 284
ActionAction Delibera 28 aprile 2020, n. 295
ActionAction Delibera 28 aprile 2020, n. 303
ActionAction Delibera 5 maggio 2020, n. 309
ActionAction Delibera 12 maggio 2020, n. 327
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 336
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 342
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 343
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 344
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 348
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 352
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 355
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 356
ActionAction Delibera 26 maggio 2020, n. 367
ActionAction Delibera 26 maggio 2020, n. 374
ActionAction Delibera 26 maggio 2020, n. 378
ActionAction Delibera 9 giugno 2020, n. 379
ActionAction Delibera 9 giugno 2020, n. 385
ActionAction Delibera 9 giugno 2020, n. 387
ActionAction Delibera 9 giugno 2020, n. 389
ActionAction Delibera 9 giugno 2020, n. 399
ActionAction Delibera 9 giugno 2020, n. 401
ActionAction Delibera 16 giugno 2020, n. 417
ActionAction Delibera 16 giugno 2020, n. 423
ActionAction Delibera 16 giugno 2020, n. 433
ActionAction Delibera 16 giugno 2020, n. 436
ActionAction Delibera 23 giugno 2020, n. 451
ActionAction Delibera 30 giugno 2020, n. 466
ActionAction Delibera 30 giugno 2020, n. 468
ActionAction Delibera 30 giugno 2020, n. 482
ActionAction Delibera 7 luglio 2020, n. 489
ActionAction Delibera 7 luglio 2020, n. 491
ActionAction Delibera 7 luglio 2020, n. 494
ActionAction Delibera 14 luglio 2020, n. 509
ActionAction Delibera 14 luglio 2020, n. 512
ActionAction Delibera 14 luglio 2020, n. 513
ActionAction Delibera 14 luglio 2020, n. 516
ActionAction Delibera 14 luglio 2020, n. 530
ActionAction Delibera 14 luglio 2020, n. 532
ActionAction Delibera 21 luglio 2020, n. 540
ActionAction Delibera 21 luglio 2020, n. 543
ActionAction Delibera 21 luglio 2020, n. 544
ActionAction Delibera 28 luglio 2020, n. 559
ActionAction Delibera 28 luglio 2020, n. 569
ActionAction Delibera 11 agosto 2020, n. 584
ActionAction Delibera 11 agosto 2020, n. 604
ActionAction Delibera 25 agosto 2020, n. 618
ActionAction Delibera 25 agosto 2020, n. 654
ActionAction Delibera 2 settembre 2020, n. 661
ActionAction Delibera 2 settembre 2020, n. 662
ActionAction Delibera 2 settembre 2020, n. 669
ActionAction Delibera 2 settembre 2020, n. 676
ActionAction Delibera 2 settembre 2020, n. 678
ActionAction Delibera 8 settembre 2020, n. 684
ActionAction Delibera 8 settembre 2020, n. 685
ActionAction Delibera 8 settembre 2020, n. 692
ActionAction Delibera 15 settembre 2020, n. 698
ActionAction Delibera 15 settembre 2020, n. 699
ActionAction Delibera 15 settembre 2020, n. 701
ActionAction Delibera 15 settembre 2020, n. 705
ActionAction Delibera 22 settembre 2020, n. 714
ActionAction Delibera 22 settembre 2020, n. 716
ActionAction Delibera 22 settembre 2020, n. 718
ActionAction Delibera 22 settembre 2020, n. 729
ActionAction Delibera 6 ottobre 2020, n. 754
ActionAction Delibera 6 ottobre 2020, n. 755
ActionAction Delibera 6 ottobre 2020, n. 761
ActionAction Delibera 13 ottobre 2020, n. 785
ActionAction Delibera 13 ottobre 2020, n. 789
ActionAction Delibera 13 ottobre 2020, n. 790
ActionAction Delibera 13 ottobre 2020, n. 795
ActionAction Delibera 13 ottobre 2020, n. 796
ActionAction Delibera 20 ottobre 2020, n. 805
ActionAction Delibera 27 ottobre 2020, n. 821
ActionAction Delibera 27 ottobre 2020, n. 832
ActionAction Delibera 27 ottobre 2020, n. 842
ActionAction Delibera 3 novembre 2020, n. 843
ActionAction Delibera 3 novembre 2020, n. 848
ActionAction Delibera 3 novembre 2020, n. 849
ActionAction Delibera 3 novembre 2020, n. 850
ActionAction Delibera 3 novembre 2020, n. 855
ActionAction Delibera 3 novembre 2020, n. 856
ActionAction Delibera 3 novembre 2020, n. 857
ActionAction Delibera 3 novembre 2020, n. 858
ActionAction Delibera 10 novembre 2020, n. 866
ActionAction Delibera 10 novembre 2020, n. 867
ActionAction Delibera 10 novembre 2020, n. 869
ActionAction Delibera 10 novembre 2020, n. 873
ActionAction Delibera 10 novembre 2020, n. 875
ActionAction Delibera 10 novembre 2020, n. 887
ActionAction Delibera 17 novembre 2020, n. 893
ActionAction Delibera 17 novembre 2020, n. 895
ActionAction Delibera 17 novembre 2020, n. 898
ActionAction Delibera 24 novembre 2020, n. 931
ActionAction Delibera 24 novembre 2020, n. 940
ActionAction Delibera 24 novembre 2020, n. 942
ActionAction Delibera 1 dicembre 2020, n. 948
ActionAction Delibera 1 dicembre 2020, n. 976
ActionAction Delibera 1 dicembre 2020, n. 980
ActionAction Delibera 15 dicembre 2020, n. 989
ActionAction Delibera 15 dicembre 2020, n. 990
ActionAction Delibera 15 dicembre 2020, n. 995
ActionAction Delibera 15 dicembre 2020, n. 998
ActionAction Delibera 15 dicembre 2020, n. 1009
ActionAction Delibera 15 dicembre 2020, n. 1018
ActionAction Delibera 22 dicembre 2020, n. 1025
ActionAction Delibera 22 dicembre 2020, n. 1028
ActionAction Delibera 22 dicembre 2020, n. 1043
ActionAction Delibera 22 dicembre 2020, n. 1044
ActionAction Delibera 29 dicembre 2020, n. 1085
ActionAction Delibera 29 dicembre 2020, n. 1087
ActionAction Delibera 29 dicembre 2020, n. 1092
ActionAction Delibera 29 dicembre 2020, n. 1093
ActionAction Delibera 29 dicembre 2020, n. 1096
ActionAction Delibera 29 dicembre 2020, n. 1103
ActionActionALLEGATO 1
ActionActionAllegato 2
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico