In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

n) Legge provinciale 12 novembre 2019, n. 111)
Partecipazione della Provincia autonoma di Bolzano all’organizzazione delle XXV Olimpiadi invernali e delle XV Paralimpiadi invernali del 2026

1)
Pubblicato nel supplemento 3 del B.U. 14 novembre 2019, n. 46.

Art. 1  (Partecipazione della Provincia autonoma di Bolzano al Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici e Paralimpici invernali Milano Cortina 2026 e all’Agenzia di Progettazione Olimpica)

(1) La Provincia autonoma di Bolzano è autorizzata a far parte del Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici e Paralimpici invernali Milano Cortina 2026 (OCOG) e dell’Agenzia di Progettazione Olimpica; in tal modo essa è in grado di assicurare, d’intesa con gli altri enti partecipanti, il necessario supporto per l’organizzazione e lo svolgimento dei Giochi, secondo quanto definito dal Dossier di Candidatura e dalla Carta Olimpica.

(2) La Provincia autonoma di Bolzano concorre alle spese per il funzionamento degli organismi di cui al comma 1 e per il finanziamento delle loro attività, secondo una pianificazione finanziaria e un cronoprogramma delle attività definiti d’intesa tra gli enti partecipanti.

(3) Alla copertura degli oneri derivanti dal presente articolo, quantificati in euro 500.000,00 per l’anno 2020 in riferimento al comma 1 e in euro 150.000,00 annui per gli anni 2020, 2021 e 2022 in riferimento al comma 2, si provvede mediante corrispondente riduzione dello stanziamento del fondo speciale “Fondo globale per far fronte ad oneri derivanti da nuovi provvedimenti legislativi” di parte corrente nell’ambito del programma 03 della missione 20 del bilancio di previsione 2019-2021.

(4) La Ripartizione provinciale Finanze è autorizzata ad apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni al bilancio.

Art. 1/bis (Concorso della Provincia autonoma di Bolzano alla copertura dell’eventuale deficit del Comitato Organizzatore e modalità di formalizzazione di accordi e intese)

(1) La Provincia autonoma di Bolzano concorre alla copertura dell’eventuale deficit del Comitato Organizzatore (OCOG). Il concorso alla copertura avviene secondo un piano di riparto della relativa spesa, da definirsi mediante specifici accordi tra gli enti interessati, sulla base del criterio della localizzazione delle discipline olimpiche utilizzato per il riparto delle spese di candidatura.

(2) Alla copertura degli oneri derivanti dal presente articolo, quantificati in complessivi 19.894.350,00 euro, si provvede:

  1. quanto a 2.500.000,00 euro per l’esercizio finanziario 2022, mediante corrispondente riduzione dello stanziamento del fondo speciale “Fondo globale per far fronte ad oneri derivanti da nuovi provvedimenti legislativi” di parte capitale nell’ambito del programma 03 della missione 20 del bilancio di previsione 2020-2022;
  2. quanto a 2.500.000,00 euro annui per gli esercizi finanziari 2023 e 2024, quanto a 4.450.000,00 euro per l’esercizio finanziario 2025 e quanto a 7.944.350,00 euro per l’esercizio finanziario 2026, con legge di stabilità provinciale annuale, la quale può rimodulare le quote previste per ciascuno degli anni considerati nel bilancio di previsione e per gli esercizi successivi, nei limiti dell’autorizzazione complessiva di spesa. 2)
2)
L'art. 1/bis è stato inserito dall'art. 18, comma 1, della L.P. 3 gennaio 2020, n. 1.

Art. 2  (Entrata in vigore)

(1) La presente legge entra in vigore il giorno della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.

La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Provincia.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionA Tempo libero
ActionActionB Sport
ActionActiona) Legge provinciale 9 agosto 1977, n. 32
ActionActionb) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 26 agosto 1982, n. 16
ActionActionc) Legge provinciale 25 novembre 1987, n. 29
ActionActiond) Legge provinciale 17 agosto 1989, n. 5
ActionActione) Legge provinciale 16 ottobre 1990, n. 19
ActionActionf) Legge provinciale 19 luglio 1994, n. 3
ActionActiong) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 21 novembre 1994, n. 55
ActionActionh) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 5 febbraio 2001, n. 4
ActionActioni) Legge provinciale 19 febbraio 2001, n. 5
ActionActionj) Legge provinciale23 novembre 2010 , n. 14
ActionActionk) Decreto del Presidente della Provincia 12 gennaio 2012, n. 3
ActionActionl) Legge provinciale 13 marzo 2013, n. 2
ActionActionm) Decreto del Presidente della Provincia 3 gennaio 2014, n. 1
ActionActionn) Legge provinciale 12 novembre 2019, n. 11
ActionActionArt. 1  (Partecipazione della Provincia autonoma di Bolzano al Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici e Paralimpici invernali Milano Cortina 2026 e all’Agenzia di Progettazione Olimpica)
ActionActionArt. 1/bis (Concorso della Provincia autonoma di Bolzano alla copertura dell’eventuale deficit del Comitato Organizzatore e modalità di formalizzazione di accordi e intese)
ActionActionArt. 2  (Entrata in vigore)
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico