In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 16 ottobre 2018, n. 1077
Criteri per la concessione di contributi per l'assunzione di persone disabili

Anlage

Criteri per la concessione di contributi per l’assunzione di persone disabili

Articolo 1
Ambito di applicazione e finalità

1. I presenti criteri disciplinano le modalità di concessione di contributi a datrici e datori di lavoro privati per l’assunzione di persone con disabilità nonché a titolari d’impresa per l’occupazione di collaboratrici e collaboratori familiari con disabilità, in attuazione dell’articolo 15, comma 1, lettere a) ed e), della legge provinciale 14 luglio 2015, n. 7, recante “Partecipazione e inclusione delle persone con disabilità”, e successive modifiche, al fine di favorire l’inserimento lavorativo delle persone disabili.

Articolo 2
Beneficiari e iniziative agevolabili

a) datrici e datori di lavoro privati che hanno assunto, con contratto subordinato a tempo determinato o indeterminato, una o più persone disabili residenti in provincia di Bolzano;

b) titolari d’impresa che hanno fornito un’occupazione a collaboratrici e collaboratori familiari con disabilità.

2. Possono essere concesse agevolazioni solo per persone assunte e per collaboratrici e collaboratori familiari con un’invalidità civile almeno del 46 per cento o un’invalidità del lavoro almeno del 34 per cento che sono occupati esclusivamente nell’azienda e per i quali vengono versati gli oneri sociali all’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS).

3. Il contributo viene concesso esclusivamente qualora la persona con disabilità non si dedichi ad altre attività. Sono considerate altre attività anche la frequenza di un laboratorio protetto o l’occupazione tramite convenzione individuale per l’inserimento lavorativo o per l’occupazione lavorativa.

4. Le agevolazioni di cui ai presenti criteri non sono cumulabili con altri incentivi o contributi erogati per lo stesso scopo, ossia per favorire l’assunzione di persone disabili.

Articolo 3
Tipologia ed entità dell’agevolazione

1. Il contributo viene concesso per la durata prevista nella tabella di cui all’allegato A e viene calcolato in base alle percentuali sullo stipendio lordo della persona con disabilità indicate nella medesima tabella. Nel caso di un contributo. A partire dalla data in cui la persona disabile inizia a percepire una pensione di anzianità o di vecchiaia, il contributo non viene più erogato.

Articolo 4
Presentazione della domanda

1. La domanda, affrancata con una marca da bollo, deve essere presentata all'Ufficio provinciale Servizio lavoro, a pena di decadenza, entro il 31 agosto di ogni anno.

2. Le domande devono riportare i seguenti dati e informazioni:

a) generalità della persona disabile;

b) data di inizio del rapporto di lavoro;

c) tipo del rapporto di lavoro (a tempo determinato o indeterminato);

d) profilo professionale della persona disabile;

e) stipendio lordo complessivo previsto nell’anno di presentazione della domanda per ogni singolo lavoratore/singola lavoratrice, per il/la quale si chiede il contributo.

3. Per le assunzioni senza avviamento da parte dell’Ufficio Servizio lavoro, alla domanda va allegata copia del certificato di invalidità rilasciato dalla competente commissione medica o della certificazione d’invalidità rilasciata dall’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL), dalla quale risulta la diagnosi. Lo stesso vale anche per la rivalutazione dell’invalidità eseguita dopo l’assunzione.

4. Nella domanda la datrice/il datore di lavoro deve dichiarare di non percepire contemporaneamente altri incentivi finalizzati a favorire l’assunzione di persone disabili.

Articolo 5
Concessione del contributo

1. Il contributo viene concesso in base ai criteri di cui all’allegato A fino al raggiungimento della durata massima. Nel caso di assunzione nel corso dell’anno, per cui nel primo anno la persona disabile lavora meno di 12 mesi, tale periodo viene considerato come anno intero ai fini del raggiungimento della durata massima.

2. Il contributo viene calcolato secondo i criteri di cui all’allegato A sulla base dello stipendio lordo annuo presumibilmente spettante alla persona con disabilità nell’anno di presentazione della domanda.

3. Gli importi con cifre decimali vengono arrotondati per eccesso all’unità di euro superiore se la frazione decimale è pari o superiore a 0,50 euro, e per difetto all’unità di euro inferiore se la frazione decimale è pari o inferiore a 0,49 euro.

4. Qualora si ritenga, per fondati motivi, che l’invalidità della persona non comporti un mancato rendimento per l’azienda e se il fatto è confermato dalla coordinatrice/dal coordinatore del Centro di mediazione lavoro su proposta del tecnico/della tecnica per l’integrazione lavorativa, il contributo può essere negato.

Articolo 6
Rendicontazione e liquidazione

1. La rendicontazione dev’essere presentata entro il 30 aprile dell’anno successivo a quello di concessione del contributo, previa decadenza dal beneficio. L’importo da erogare viene calcolato sulla base dello stipendio lordo effettivamente percepito nell’anno di presentazione della domanda, risultante dal modello CU (certificazione unica).

2. Alla domanda di liquidazione va allegato il modello CU.

3. L’importo del contributo da erogare viene arrotondato per eccesso all’unità di euro superiore se la frazione decimale è pari o superiore a 0,50 euro, e per difetto all’unità di euro inferiore se la frazione decimale è pari o inferiore a 0,49 euro. Il contributo da erogare non può superare l’importo concesso e impegnato, determinato sulla base dello stipendio lordo indicato nella domanda.

Articolo 7
Controlli a campione

1. L’Ufficio Servizio lavoro effettua controlli a campione sul 6 per cento delle domande accolte.

2. I controlli a campione vengono di norma effettuati da esperte ed esperti interni. In caso di necessità, l’incarico può essere affidato anche ad esperte ed esperti esterni.

3. Una apposita commissione individua tramite sorteggio le domande da sottoporre a controllo. Il sorteggio è effettuato secondo il principio di casualità da una lista comprensiva di tutti i contributi erogati nell’anno di riferimento.

4. La commissione è composta dal Direttore/dalla Direttrice di ripartizione competente, dal Direttore/dalla Direttrice dell’Ufficio Servizio lavoro e da un funzionario/una funzionaria dell’Ufficio Servizio lavoro che svolge anche le funzioni di segretario/segretaria.

5. I controlli vengono effettuati tramite richiesta delle informazioni necessarie ad altri enti pubblici o tramite richiesta di apposita documentazione al beneficiario/alla beneficiaria.

6. Con i controlli campione si verifica tra l’altro d’ufficio il regolare versamento degli oneri sociali presso l’INPS e l’INAIL.

7. Nel caso in cui dai controlli a campione emerga la non veridicità del contenuto di una dichiarazione o l’omissione di informazioni dovute, si applica quanto previsto dall’articolo 2/bis della legge 22 ottobre 1993, n. 17, e successive modifiche, in merito all’indebita percezione di vantaggi economici.

8. Fatte salve le presenti disposizioni, il Direttore/ la Direttrice dell’Ufficio servizio lavoro può disporre ulteriori controlli ritenuti necessari.

Articolo 8
Disposizioni finali

1. Qualora i mezzi finanziari messi a disposizione dalla Giunta provinciale per la concessione dei contributi non dovessero essere sufficienti, l’importo del contributo viene ridotto in proporzione a tutti i richiedenti.

2. Il contributo è concesso solo in caso di nuova assunzione nell’anno di presentazione della domanda o nell’anno precedente oppure se nello stesso periodo di riferimento la percentuale d’invalidità aumenta al punto da rendere necessario un prolungamento della durata massima di erogazione del contributo. Lo stesso vale anche nel caso in cui, nell’anno di presentazione della domanda o in quello precedente, alla persona sia stata riconosciuta per la prima volta un’invalidità durante il rapporto di lavoro. Per le assunzioni per le quali è stato concesso un contributo ai sensi della disciplina previgente fino a fine 2016, si può proseguire con la concessione di contributi ai sensi dei presenti criteri qualora la durata massima di erogazione prevista non sia stata ancora raggiunta. Gli anni di contribuzione precedenti vengono considerati ai fini del calcolo della durata massima di cui all’allegato A.

Articolo 9
Efficacia

1. I presenti criteri si applicano a partire dalla data della loro pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione per le domande di contributo presentate a partire dal 2017.

2. La durata e le percentuali previste nella tabella di cui all’allegato A si applicano a partire dalla data della loro pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione per le domande di contributo presentate a partire dal 2019.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction Delibera 9 gennaio 2018, n. 1
ActionAction Delibera 16 gennaio 2018, n. 23
ActionAction Delibera 23 gennaio 2018, n. 57
ActionAction Delibera 30 gennaio 2018, n. 71
ActionAction Delibera 30 gennaio 2018, n. 79
ActionAction Delibera 30 gennaio 2018, n. 89
ActionAction Delibera 6 febbraio 2018, n. 93
ActionAction Delibera 6 febbraio 2018, n. 94
ActionAction Delibera 6 febbraio 2018, n. 100
ActionAction Delibera 6 febbraio 2018, n. 114
ActionAction Delibera 6 febbraio 2018, n. 121
ActionAction Delibera 6 febbraio 2018, n. 122
ActionAction Delibera 6 febbraio 2018, n. 125
ActionAction Delibera 16 febbraio 2018, n. 143
ActionAction Delibera 27 febbraio 2018, n. 169
ActionAction Delibera 6 marzo 2018, n. 186
ActionAction Delibera 13 marzo 2018, n. 223
ActionAction Delibera 20 marzo 2018, n. 240
ActionAction Delibera 20 marzo 2018, n. 256
ActionAction Delibera 20 marzo 2018, n. 257
ActionAction Delibera 27 marzo 2018, n. 278
ActionAction Delibera 27 marzo 2018, n. 282
ActionAction Delibera 27 marzo 2018, n. 286
ActionAction Delibera 10 aprile 2018, n. 306
ActionAction Delibera 10 aprile 2018, n. 307
ActionAction Delibera 10 aprile 2018, n. 320
ActionAction Delibera 10 aprile 2018, n. 321
ActionAction Delibera 10 aprile 2018, n. 331
ActionAction Delibera 10 aprile 2018, n. 332
ActionAction Delibera 17 aprile 2018, n. 350
ActionAction Delibera 17 aprile 2018, n. 357
ActionAction Delibera 24 aprile 2018, n. 375
ActionAction Delibera 24 aprile 2018, n. 384
ActionAction Delibera 8 maggio 2018, n. 397
ActionAction Delibera 8 maggio 2018, n. 415
ActionAction Delibera 15 maggio 2018, n. 431
ActionAction Delibera 29 maggio 2018, n. 477
ActionAction Delibera 29 maggio 2018, n. 497
ActionAction Delibera 29 maggio 2018, n. 499
ActionAction Delibera 29 maggio 2018, n. 505
ActionAction Delibera 29 maggio 2018, n. 506
ActionAction Delibera 29 maggio 2018, n. 508
ActionAction Delibera 5 giugno 2018, n. 529
ActionAction Delibera 5 giugno 2018, n. 531
ActionAction Delibera 12 giugno 2018, n. 552
ActionAction Delibera 12 giugno 2018, n. 555
ActionAction Delibera 12 giugno 2018, n. 556
ActionAction Delibera 12 giugno 2018, n. 562
ActionAction Delibera 12 giugno 2018, n. 564
ActionAction Delibera 12 giugno 2018, n. 566
ActionAction Delibera 19 giugno 2018, n. 579
ActionAction Delibera 19 giugno 2018, n. 596
ActionAction Delibera 19 giugno 2018, n. 601
ActionAction Delibera 26 giugno 2018, n. 630
ActionAction Delibera 3 luglio 2018, n. 642
ActionAction Delibera 3 luglio 2018, n. 656
ActionAction Delibera 3 luglio 2018, n. 657
ActionAction Delibera 3 luglio 2018, n. 658
ActionAction Delibera 10 luglio 2018, n. 673
ActionAction Delibera 17 luglio 2018, n. 694
ActionAction Delibera 17 luglio 2018, n. 703
ActionAction Delibera 17 luglio 2018, n. 704
ActionAction Delibera 24 luglio 2018, n. 731
ActionAction Delibera 24 luglio 2018, n. 733
ActionAction Delibera 31 luglio 2018, n. 757
ActionAction Delibera 31 luglio 2018, n. 772
ActionAction Delibera 7 agosto 2018, n. 778
ActionAction Delibera 7 agosto 2018, n. 780
ActionAction Delibera 7 agosto 2018, n. 796
ActionAction Delibera 7 agosto 2018, n. 798
ActionAction Delibera 28 agosto 2018, n. 813
ActionAction Delibera 28 agosto 2018, n. 833
ActionAction Delibera 28 agosto 2018, n. 839
ActionAction Delibera 28 agosto 2018, n. 840
ActionAction Delibera 28 agosto 2018, n. 849
ActionAction Delibera 28 agosto 2018, n. 853
ActionAction Delibera 4 settembre 2018, n. 874
ActionAction Delibera 4 settembre 2018, n. 876
ActionAction Delibera 4 settembre 2018, n. 883
ActionAction Delibera 11 settembre 2018, n. 902
ActionAction Delibera 11 settembre 2018, n. 905
ActionAction Delibera 11 settembre 2018, n. 911
ActionAction Delibera 18 settembre 2018, n. 922
ActionAction Delibera 18 settembre 2018, n. 939
ActionAction Delibera 18 settembre 2018, n. 942
ActionAction Delibera 18 settembre 2018, n. 949
ActionAction Delibera 25 settembre 2018, n. 955
ActionAction Delibera 25 settembre 2018, n. 957
ActionAction Delibera 25 settembre 2018, n. 961
ActionAction Delibera 25 settembre 2018, n. 964
ActionAction Delibera 25 settembre 2018, n. 965
ActionAction Delibera 25 settembre 2018, n. 968
ActionAction Delibera 2 ottobre 2018, n. 978
ActionAction Delibera 2 ottobre 2018, n. 998
ActionAction Delibera 2 ottobre 2018, n. 1005
ActionAction Delibera 9 ottobre 2018, n. 1015
ActionAction Delibera 9 ottobre 2018, n. 1027
ActionAction Delibera 9 ottobre 2018, n. 1031
ActionAction Delibera 16 ottobre 2018, n. 1051
ActionAction Delibera 16 ottobre 2018, n. 1076
ActionAction Delibera 16 ottobre 2018, n. 1077
ActionActionAnlage
ActionAction Delibera 23 ottobre 2018, n. 1086
ActionAction Delibera 30 ottobre 2018, n. 1098
ActionAction Delibera 30 ottobre 2018, n. 1099
ActionAction Delibera 30 ottobre 2018, n. 1102
ActionAction Delibera 30 ottobre 2018, n. 1104
ActionAction Delibera 30 ottobre 2018, n. 1108
ActionAction Delibera 30 ottobre 2018, n. 1109
ActionAction Delibera 30 ottobre 2018, n. 1120
ActionAction Delibera 30 ottobre 2018, n. 1121
ActionAction Delibera 30 ottobre 2018, n. 1122
ActionAction Delibera 13 novembre 2018, n. 1150
ActionAction Delibera 13 novembre 2018, n. 1156
ActionAction Delibera 13 novembre 2018, n. 1158
ActionAction Delibera 13 novembre 2018, n. 1161
ActionAction Delibera 13 novembre 2018, n. 1165
ActionAction Delibera 13 novembre 2018, n. 1168
ActionAction Delibera 20 novembre 2018, n. 1170
ActionAction Delibera 20 novembre 2018, n. 1198
ActionAction Delibera 20 novembre 2018, n. 1199
ActionAction Delibera 20 novembre 2018, n. 1202
ActionAction Delibera 20 novembre 2018, n. 1206
ActionAction Delibera 20 novembre 2018, n. 1209
ActionAction Delibera 20 novembre 2018, n. 1210
ActionAction Delibera 27 novembre 2018, n. 1211
ActionAction Delibera 27 novembre 2018, n. 1220
ActionAction Delibera 27 novembre 2018, n. 1235
ActionAction Delibera 27 novembre 2018, n. 1249
ActionAction Delibera 4 dicembre 2018, n. 1269
ActionAction Delibera 4 dicembre 2018, n. 1284
ActionAction Delibera 4 dicembre 2018, n. 1286
ActionAction Delibera 11 dicembre 2018, n. 1324
ActionAction Delibera 11 dicembre 2018, n. 1339
ActionAction Delibera 11 dicembre 2018, n. 1346
ActionAction Delibera 11 dicembre 2018, n. 1347
ActionAction Delibera 4 dicembre 2018, n. 1285
ActionAction Delibera 11 dicembre 2018, n. 1350
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1363
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1380
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1381
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1382
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1384
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1385
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1386
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1387
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1400
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1401
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1404
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1405
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1415
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1418
ActionAction Delibera 18 dicembre 2018, n. 1419
ActionAction Delibera 28 dicembre 2018, n. 1432
ActionAction Delibera 28 dicembre 2018, n. 1434
ActionAction Delibera 28 dicembre 2018, n. 1435
ActionAction Delibera 28 dicembre 2018, n. 1446
ActionAction Delibera 28 dicembre 2018, n. 1449
ActionAction Delibera 28 dicembre 2018, n. 1466
ActionAction Delibera 28 dicembre 2018, n. 1470
ActionAction Delibera 28 dicembre 2018, n. 1472
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico