In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

o) Accordo 9 febbraio 2018, n. 01)
Accordo sull'attuazione delle aggregazioni funzionali territoriali nella Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 22 febbraio 2018, n. 8.

Art. 2  (Individuazione delle AFT)

(1) Le AFT sono individuate in base all’articolo 5, comma 3 del Patto della Salute 2014-2016 e dell’articolo 26/bis dell’ACN che prevede che il bacino di utenza di una AFT abbia come riferimento un bacino di utenza riferito a una popolazione assistita non superiore a 30.000 abitanti e comunque con un numero di medici, di norma, non inferiore a 20 inclusi i titolari di convenzione a quota oraria, con una estensione dell’AFT comunque “intradistrettuale”.

(2) Nella PAB per la carenza di medici di medicina generale convenzionati, la conformazione oro-geografica della provincia e la bassa densità abitativa, le parti concordano il mantenimento di norma di una popolazione iscritta ai medici di una AFT non superiore a 30.000, con possibilità di superamento dello stesso in alcuni ambiti territoriali/distretti, così come la limitazione relativa ai MMG facenti parte dell’AFT, di norma non inferiore a 20 inclusi i titolari di convenzione a quota oraria, debba intendersi “ove possibile”.

(3) Nel caso di nuovi convenzionamenti o incarichi provvisori di medici di medicina generale, le parti concordano che questi verranno automaticamente inseriti nell’AFT dell’ambito territoriale di riferimento o distretto sanitario in cui il medico è stato convenzionato/incaricato.

(4) Ove l’ambito territoriale di riferimento o distretto sanitario in cui il nuovo medico è stato convenzionato/incaricato fossero presenti più AFT, questi sarà inserito nell’AFT territorialmente competente sulla base della dislocazione dello studio medico.

(5) Per l’identificazione delle AFT si rimanda all’Allegato 1, che fa parte integrante del presente accordo, con possibilità di modifica in caso di oggettive e comprovate difficoltà attuative.

(6) Nel caso in cui un medico operi in più ambulatori situati in AFT diverse, è da considerarsi facente parte dell’AFT dove è situato l’ambulatorio con sede principale.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionA Servizio sanitario
ActionActionB Medicina preventiva-assistenza sanitaria
ActionActionC Igiene
ActionActionD Piano sanitario provinciale
ActionActionE Salute mentale
ActionActionF Accordi di lavoro
ActionActiona) Accordo 11 dicembre 2007
ActionActionb) Accordo 14 aprile 2008
ActionActionc) Accordo 15 settembre 2008
ActionActiond) Contratto collettivo 17 febbraio 2009
ActionActione) Accordo 5 maggio 2009
ActionActiong) Contratto collettivo 22 ottobre 2009
ActionActionh) Accordo 11 dicembre 2007
ActionActioni) Accordo 14 luglio 2015,
ActionActionj) Contratto collettivo 23 maggio 2016,
ActionActionk) Contratto collettivo 6 ottobre 2016, n. 00
ActionActionl) Contratto collettivo 21 dicembre 2016, n. 000
ActionActionm) Accordo 19 luglio 2017, n. 0
ActionActionn) Accordo 23 agosto 2017, n. 00
ActionActiono) Accordo 9 febbraio 2018, n. 0
ActionActionArticoli 9 e 9/bis - Accordo Integrativo Provinciale per la disciplina dei Rapporti con i medici di medicina generale (testo integrato del 19.07.2017)
ActionActionArt. 1  (Caratteristiche generali delle Aggregazioni Funzionali Territoriali nella Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige)
ActionActionArt. 2  (Individuazione delle AFT)
ActionActionArt. 3  (Nomina della o del Referente AFT)
ActionActionArt. 4  (Compiti del Referente AFT)
ActionActionArt. 5  (Trattamento economico del Referente AFT)
ActionActionArt. 6  (Continuità Assistenziale (CA))
ActionActionArt. 7  (Trattamento economico della Continuità Assistenziale (CA))
ActionActionArt. 8  (Norma di tutela dell’assistenza sanitaria agli assistiti al paziente da parte dei medici di medicina generale incaricati)
ActionActionArt. 9  (Adesione all’AFT da parte dei medici di medicina generale)
ActionActionALLEGATO 1
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico