In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

d) Legge provinciale 13 ottobre 2017, n. 171)
Valutazione ambientale per piani, programmi e progetti

Visualizza documento intero
1)
Pubblicata nel supplemento 3 del B.U. 17 ottobre 2017, n. 42.

Art. 16 (Verifica di assoggettabilità a VIA)

(1)  Il proponente trasmette all'Agenzia lo studio preliminare ambientale contenente le informazioni di cui allegato IV-bis alla Parte Seconda del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modifiche. 6)

(2)  Lo studio preliminare ambientale è pubblicato tempestivamente nel sito web dell’Agenzia, con modalità tali da garantire la tutela della riservatezza di eventuali informazioni industriali o commerciali indicate dal proponente, in conformità a quanto previsto dalla disciplina sull’accesso del pubblico all’informazione ambientale. L'Agenzia comunica per via telematica l'avvenuta pubblicazione della documentazione alle autorità con competenza ambientale nelle materie di cui all'art. 4 e ai Comuni sul cui territorio è prevista la realizzazione del progetto.  7)

(2/bis)  Entro 45 giorni dalla pubblicazione chiunque abbia interesse può prendere visione dello studio preliminare ambientale e della documentazione a corredo, presentando le proprie osservazioni all’Agenzia. 8)

(3)  Nei successivi 30 giorni l’Agenzia può chiedere, per una sola volta, chiarimenti e integrazioni al proponente. In tal caso, il proponente provvede a trasmettere i chiarimenti richiesti entro e non oltre i successivi 45 giorni. Su richiesta motivata del proponente l’Agenzia può concedere, per una sola volta, la sospensione del termine per la presentazione delle integrazioni e dei chiarimenti richiesti per un periodo non superiore a 90 giorni. Qualora il proponente non trasmetta la documentazione richiesta entro il termine stabilito, la domanda si intende respinta ed è fatto obbligo all’Agenzia di procedere all’archiviazione. 9)

(3/bis)  L’Agenzia adotta il provvedimento di verifica di assoggettabilità a VIA entro i successivi 45 giorni, ovvero entro 30 giorni dal ricevimento della documentazione di cui al comma 3 nell’eventualità in cui l’Agenzia ne abbia fatto richiesta. In casi eccezionali, relativi alla natura, alla complessità, all’ubicazione o alle dimensioni del progetto, l’Agenzia può prorogare, per una sola volta e per un periodo non superiore a 30 giorni, il termine per l’adozione del suddetto provvedimento; in tal caso, l’Agenzia comunica tempestivamente, per iscritto, al proponente le ragioni che giustificano la proroga e la data entro la quale è prevista l’adozione del provvedimento. 10)

(4)  Se il progetto non ha significativi impatti negativi sull’ambiente, l’Agenzia dispone l’esclusione dalla procedura di valutazione di impatto ambientale in base ai criteri pertinenti elencati nell’allegato V alla Parte Seconda del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152; ove richiesto dal proponente e tenendo conto delle eventuali osservazioni del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo per i profili di competenza, impartisce le condizioni ambientali necessarie a evitare o prevenire quelli che potrebbero altrimenti rappresentare impatti ambientali significativi e negativi. Se il progetto presenta possibili, significativi impatti negativi sull’ambiente, l’Agenzia dispone l’applicazione delle disposizioni di cui agli articoli da 18 a 22 in base ai criteri pertinenti elencati nel predetto allegato V. 11)

(5)  Per le installazioni soggette a verifica di assoggettabilità e ad autorizzazione integrata ambientale, la decisione sulla assoggettabilità a VIA è adottata dalla Conferenza di servizi in seno alla procedura di cui all'articolo 28.

(6)  Per i progetti soggetti a verifica di assoggettabilità e a più di due approvazioni, autorizzazioni o pareri da parte dell'Amministrazione provinciale nelle materie di cui all’articolo 4, comma 1, la decisione sull’assoggettabilità a VIA è adottata dalla Conferenza di servizi in seno alla procedura di approvazione cumulativa di cui all'articolo 42.

(7)  Il provvedimento di verifica di assoggettabilità a  VIA, comprese le motivazioni, è pubblicato integralmente sul sito web dell'Agenzia. 12)

(8)  Su richiesta del proponente, l’Agenzia assoggetta alla procedura di valutazione di impatto ambientale di cui agli articoli da 18 a 22 i progetti soggetti a verifica di assoggettabilità ai sensi dell’allegato A, senza il previo espletamento della verifica di assoggettabilità.

6)
L'art. 16, comma 1, è stato così modificato dall'art. 16, comma 5, della L.P. 27 marzo 2020, n. 2.
7)
L'art 16, comma 2, è stato così modificato dall'art. 16, commi 6 e 7, della L.P. 27 marzo 2020, n. 2.
8)
L'art. 16, comma 2/bis, è stato inserito dall'art. 16, comma 8, della L.P. 27 marzo 2020, n. 2.
9)
L'art. 16, comma 3, è stato così sostituito dall'art. 16, comma 9, della L.P. 27 marzo 2020, n. 2.
10)
L'art. 16, comma 3/bis, è stato inserito dall'art. 16, comma 10, della L.P. 27 marzo 2020, n. 2.
11)
L'art. 16, comma 4, è stato così sostituito dall'art. 16, comma 11, della L.P. 27 marzo 2020, n. 2.
12)
L'art. 16, comma 7, è stato così modificato dall'art. 16, comma 12, della L.P. 27 marzo 2020, n. 2.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionA Inquinamento del suolo e smaltimento dei rifiuti solidi
ActionActionB Tutela del paesaggio
ActionActionC Inquinamento prodotto da rumore
ActionActionD Inquinamento dell' aria
ActionActionE Tutela della flora e della fauna
ActionActionF Tutela delle acque e utilizzazione delle risorse idriche
ActionActionG Valutazione dell' impatto ambientale
ActionActiona) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 26 marzo 1999, n. 15
ActionActionb) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 7 agosto 2002, n. 27
ActionActionc) Legge provinciale 5 aprile 2007, n. 2
ActionActiond) Legge provinciale 13 ottobre 2017, n. 17
ActionActionDISPOSIZIONI COMUNI E PRINCIPI GENERALI
ActionActionVALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (VAS)
ActionActionVALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE PER PROGETTI (VIA)
ActionActionArt. 15 (Ambito di applicazione)
ActionActionArt. 16 (Verifica di assoggettabilità a VIA)
ActionActionArt. 17 (Studio di impatto ambientale)
ActionActionArt. 18 (Avvio del procedimento per il rilascio del provvedimento autorizzatorio unico provinciale)
ActionActionArt. 19 (Valutazione  degli impatti ambientali) 
ActionActionArt. 20 (Provvedimento autorizzatorio unico provinciale)
ActionActionArt. 21  
ActionActionArt. 22 (Monitoraggio)
ActionActionArt. 23 (Progetti esecutivi e varianti)
ActionActionArt. 24 (Progetti di competenza statale)
ActionActionArt. 25 (Collaudo tecnico ambientale)
ActionActionAUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE
ActionActionPROCEDURA CUMULATIVA
ActionActionRICORSI E VIGILANZA
ActionActionDISPOSIZIONI FINALI
ActionAction(Articolo 15, comma 2)
ActionActionH Protezione degli animali
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico