In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

h) Decreto del Presidente della Provincia 27 dicembre 2016, n. 361)
Istituzione dell‘Agenzia Demanio provinciale

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel supplemento straordinario n. 1 del B.U. 28 dicembre 2016, n. 52.

Art. 2 (Compiti)

(1)  Il Demanio provinciale svolge i seguenti compiti:

  1. messa a coltura ed a disposizione di terreni e risorse per la ricerca e formazione, in particolare per il Centro di sperimentazione Laimburg così come per altri centri di ricerca e per le scuole;
  2. coltivazione, miglioramento ed incremento del patrimonio indisponibile della Provincia ed impiego di tutte le risorse naturali;
  3. difesa del suolo, mantenimento e ripristino dell’equilibrio idrogeologico e bioecologico nei territori di sua competenza;
  4. organizzazione di attività di istruzione nei settori delle foreste, della caccia, ambiente, dell’ economia del legno e la sicurezza sul lavoro; in particolare organizza la formazione e dell’aggiornamento del personale forestale, degli operai forestali, delle guardie venatorie, dei cacciatori e degli operai di segheria, oltre ad organizzare e tenere i corsi di sicurezza sul lavoro nei singoli settori previsti dalla legge vigente in materia;
  5. conduzione dei giardini di Castel Trauttmansdorff;
  6. coltivazione dei propri frutteti, vigneti, masi, giardinerie, vivai forestali e le foreste e vendita dei loro prodotti; 2)
  7. regolamentazione e controllo del prelievo faunistico nelle oasi di protezione; 3)
  8. gestione del Centro Tutela Specie Acquatiche, il cui obiettivo è la produzione di pesci da ripopolamento e la messa a disposizione di aree, infrastrutture e risorse, ed eventuale vendita dei relativi prodotti; 4)
  9. manutenzione ordinaria e straordinaria e costruzione (nuova costruzione, adattamento o ampliamento) degli immobili di cui all’articolo 3. 5)

(2)  Il Demanio provinciale può collaborare con altri enti pubblici e privati, imprese nazionali ed estere, così come con centri di ricerca e sperimentazione e avvalendosi dei loro servizi dietro rimborso o conguaglio delle spese.

(3)  Il Demanio provinciale può eseguire lavori, servizi, costruzioni, pareri e interventi per conto di terzi mediante fatturazione.

(4)  Il Demanio provinciale attua per la Ripartizione provinciale Foreste i progetti in economia predisposti ed autorizzati dalla Ripartizione stessa e si avvale a tale scopo delle relative strutture. Il controllo sulla legittima realizzazione dei progetti rimane in capo alla Ripartizione.

(5)  Di norma il Centro di Sperimentazione Laimburg svolge direttamente le proprie attività amministrative. Il Demanio provinciale può svolgere per il Centro le attività amministrative definite e disciplinate con apposito accordo di cooperazione. 6)

(6)  La Giunta provinciale può delegare compiti e attività istituzionali previsti dalla legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, e successive modifiche, nonché da altre norme, al Demanio provinciale, mettendo a disposizione le necessarie risorse. La messa a disposizione di personale del corpo forestale è disciplinata con apposito accordo.

(7)  Qualora occorra il Demanio provinciale può avvalersi delle prestazioni, dei servizi e delle infrastrutture dell’amministrazione provinciale.

2)
Il testo tedesco della lettera f) del art. 2, comma 1, è stata modificata dall'art. 1, comma 1, del D.P.P. 13 aprile 2018, n. 9.
3)
La lettera g) dell'art. 2, comma 1, è stata così modificata dall'art. 1, comma 2, del D.P.P. 13 aprile 2018, n. 9.
4)
La lettera h) dell'art. 2, comma 1, è stata aggiunta dall'art. 1, comma 4, del D.P.P. 13 aprile 2018, n. 9.
5)
La lettera i) dell'art. 2, comma 1, è stata aggiunta dall'art. 1, comma 4, del D.P.P. 13 aprile 2018, n. 9.
6)
L'art. 2, comma 5, è stato così sostituito dall'art. 1, comma 1, del D.P.P. 22 marzo 2019, n. 9.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionA Masi chiusi
ActionActionB Interventi a favore dell' agricoltura
ActionActionC Bonifica e ricomposizione fondiaria
ActionActionD Agenzia Demanio provinciale, Centro di sperimentazione Laimburg e servizio fitopatologico
ActionActiona) Legge provinciale 23 marzo 1981, n. 8
ActionActionb) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 17 marzo 1983, n. 1
ActionActionc) DECRETO DELL'ASSESSORE PER L'AGRICOLTURA E LE FORESTE 28 maggio 1985
ActionActiond) LEGGE PROVINCIALE 4 dicembre 1986, n. 31
ActionActione) Legge provinciale 15 maggio 2013, n. 6
ActionActionf) Legge provinciale 15 aprile 2016, n. 8
ActionActiong) Decreto del Presidente della Provincia 27 dicembre 2016, n. 35
ActionActionh) Decreto del Presidente della Provincia 27 dicembre 2016, n. 36
ActionActionArt. 1 (Agenzia Demanio provinciale)
ActionActionArt. 2 (Compiti)
ActionActionArt. 3 (Patrimonio, risorse e finanziamento)
ActionActionArt. 4 (Organi dell'Agenzia)
ActionActionArt. 5 (Il Direttore/La Direttrice)
ActionActionArt. 6 (Collegio dei revisori dei conti)
ActionActionArt. 7 (Coordinamento ed indirizzo)
ActionActionArt. 8 (Esercizio finanziario, budget e bilancio d’esercizio)
ActionActionArt. 9 (Struttura organizzativa del Demanio provinciale)
ActionActionArt. 10 (Personale)
ActionActionArt. 11 (Oasi di protezione faunistica)
ActionActionArt. 12 (Masi di montagna)
ActionActionArt. 13 (Concessioni, manutenzione e fabbricati)
ActionActionArt. 14 (Concessioni)
ActionActionArt. 15 (Vendita dei prodotti – Istituzione comitato dei prezzi)
ActionActionArt. 16 (Caccia)
ActionActionArt. 17 (Campeggio e l'attendamento)
ActionActionArt. 18 (Transito con cavalli)
ActionActionArt. 19 (Parcheggio abusivo)
ActionActionArt. 20 (Pascolo)
ActionActionArt. 21 (Vigilanza)
ActionActionArt. 22 (Applicazione delle sanzioni amministrative)
ActionActionArt. 23 (Ricorsi)
ActionActionArt. 24 (Successione)
ActionActionArt. 25 (Disposizione transitorie)
ActionActionArt. 26 (Abrogazioni)
ActionActionArt. 27 (Entrata in vigore)
ActionActioni) Decreto del Presidente della Provincia 13 aprile 2018, n. 9
ActionActionj) Decreto del Presidente della Provincia 22 marzo 2019, n. 8
ActionActionk) Decreto del Presidente della Provincia 22 marzo 2019, n. 9
ActionActionE Zootecnia
ActionActionF Igiene dei prodotti alimentari
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico