In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

i) Legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 161)
Disposizioni sugli appalti pubblici

Visualizza documento intero
1)
Pubblicata nel supplemento n. 3 del B.U. 22 dicembre 2015, n. 51.

Art. 49 (Contabilità dei lavori)   

(1)  Il registro di contabilità dei lavori può essere redatto su fogli singoli, da unirsi in fascicoli a ogni stato di avanzamento dei lavori.

(2)  Per lavori d’importo fino a 200.000 euro si può prescindere dalla tenuta dei seguenti documenti contabili: giornale dei lavori, libretti di misura dei lavori e delle provviste, registro di contabilità e sommario del registro di contabilità. Si può prescindere comunque dalla tenuta del manuale del direttore/della direttrice dei lavori e del registro dei pagamenti.

(3)  I pagamenti per stati di avanzamento avvengono mensilmente e vengono corrisposti in forma di acconto. In caso di subappalto deve essere garantito il pagamento immediato e diretto degli operatori economici subappaltatori. Quest’ultimi possono decidere di essere pagati direttamente dalla stazione appaltante o dall’impresa committente.   77) 

(3/bis)  Per i contratti pubblici di lavori di importo fino a un milione di euro e per forniture e servizi sotto la soglia UE non viene operata sull’importo netto progressivo la ritenuta dello 0,50 per cento a garanzia dei versamenti agli enti previdenziali ed assicurativi, compresa la cassa edile. 78)

(3/ter)  Sul valore dei contratti d’appalto di lavori, nonché di servizi e forniture ad esecuzione istantanea viene calcolato l'importo dell'anticipazione del prezzo pari al 20 per cento da corrispondere all'appaltatore entro 15 giorni dall'effettivo inizio della prestazione. L'erogazione dell'anticipazione è subordinata alla costituzione di garanzia fideiussoria bancaria o assicurativa di importo pari all'anticipazione maggiorato del tasso di interesse legale applicato al periodo necessario al recupero dell'anticipazione stessa secondo il cronoprogramma della prestazione. 79)

(4)  80)

(5)  81)

77)
L'art. 49, comma 3, è stato prima modificato dall'art. 11, comma 22, della L.P. 12 luglio 2016, n. 15, e successivamente dall'art. 18, commi 1, 2 e 3, della L.P. 9 luglio 2019, n. 3, ed infine così sostituito dall'art. 42, comma 1, della L.P. 24 settembre 2019, n. 8.
78)
L'art. 49, comma 3/bis è stato inserito dall'art. 18, comma 4, della L.P. 9 luglio 2019, n. 3.
79)
L'art. 49, comma 3/ter è stato inserito dall'art. 18, comma 5, della L.P. 9 luglio 2019, n. 3.
80)
L'art. 49, comma 4, è stato abrogato dall'art. 19, comma 1, della L.P. 27 gennaio 2017, n. 1.
81)
L'art. 49, comma 5, è stato abrogato dall'art. 19, comma 1, della L.P. 27 gennaio 2017, n. 1.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionA Finanziamento di opere pubbliche
ActionActionB Espropriazioni per causa pubblica utilità
ActionActionC Disposizioni procedurali
ActionActiona) Legge provinciale 21 ottobre 1992, n. 38
ActionActionb) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 31 maggio 1995, n. 25
ActionActionc) Decreto del Presidente della Provincia 5 luglio 2001, n. 41
ActionActiond) Decreto del Presidente della Provincia 6 maggio 2002, n. 14
ActionActione) Decreto del Presidente della Provincia25 marzo 2004, n. 11 
ActionActionf) Legge provinciale 16 novembre 2007, n. 12
ActionActiong) Decreto del Presidente della Provincia 26 ottobre 2009 , n. 48
ActionActionh) Legge provinciale 19 gennaio 2012, n. 3
ActionActioni) Legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16
ActionActionDISPOSIZIONI GENERALI
ActionActionSOGGETTI, FUNZIONI E STRUMENTI
ActionActionPROGRAMMAZIONE E PROGETTAZIONE
ActionActionCALCOLO DEL VALORE DEGLI APPALTI E SOGLIE
ActionActionSERVIZI ATTINENTI ALL’ARCHITETTURA E ALL’INGEGNERIA
ActionActionATTIVITÀ PREPARATORIE
ActionActionSVOLGIMENTO DELLE PROCEDURE
ActionActionAFFIDAMENTI IN AMMINISTRAZIONE DIRETTA
ActionActionESECUZIONE
ActionActionArt. 47 (Appalti di lavori)
ActionActionArt. 48 (Modifiche e varianti di contratti  durante il periodo di validità)       
ActionActionArt. 49 (Contabilità dei lavori)   
ActionActionArt. 50 (Modalità di esecuzione delle varianti)
ActionActionArt. 51  
ActionActionArt. 52 (Verbali di accertamento ai fini  della presa in consegna anticipata)
ActionActionArt. 53 (Collaudo)  
ActionActionArt. 53/bis    
ActionActionArt. 54  
ActionActionSERVIZI SOCIALI E ALTRI SERVIZI SPECIFICI
ActionActionABROGAZIONI
ActionActionj) Legge provinciale 27 gennaio 2017, n. 1
ActionActionk) Legge provinciale 9 luglio 2019, n. 3
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico