In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

i) Decreto del Presidente della Provincia 4 dicembre 2015, n. 321)
Istituzione dell’Agenzia per la protezione civile

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel numero straordinario n. 4 del B.U. 10 dicembre 2015, n. 49.

Art. 14 (Disposizioni transitorie e finali)

(1) L’Agenzia sarà operativa a partire dal 1° gennaio 2016.

(2) L’Agenzia assume tutte le funzioni e i compiti delle Ripartizioni provinciali Opere idrauliche e Protezione antincendi e civile, del Corpo permanente dei vigili del fuoco e dei relativi uffici, avvalendosi della struttura amministrativa esistente. Le suddette unità organizzative permangono in essere, e le competenze connesse restano invariate, fino all’approvazione dello Statuto dell’Agenzia.

(3) Al fine di assicurare un regolare passaggio contabile, il consiglio di amministrazione e l’organo di controllo in persona del revisore unico dell’Azienda speciale per i servizi antincendi e per la protezione civile restano insediati fino all’approvazione del bilancio consuntivo dell’esercizio 2015.

(4) Fino alla definizione o all’adozione di nuovi regolamenti, criteri, modalità, direttive, piani, tariffe, delibere e procedure, restano in vigore quelli già approvati dal consiglio di amministrazione dell'Azienda speciale per i servizi antincendi e per la protezione civile nonché dalla Giunta provinciale e gli organi ivi indicati sono sostituiti dai corrispondenti organi dell’Agenzia.

(5) L’Agenzia subentra in tutti i contratti attivi e passivi dell’Azienda speciale per i servizi antincendi e per la protezione civile nonché delle Ripartizioni Protezione antincendi e civile e Opere idrauliche.

(6) L’Agenzia liquida i contributi, i sussidi, i finanziamenti e i rimborsi delle spese concessi dall’Azienda speciale per i servizi antincendi e per la protezione civile, dalla Giunta provinciale o dalla Ripartizione Protezione antincendi e civile prima dell’entrata in vigore del presente regolamento.

(7) Eventuali residui passivi a carico del bilancio provinciale a favore dell’Agenzia saranno versati sul conto esistente dell’Azienda speciale per i servizi antincendi e per la protezione civile e successivamente assegnati automaticamente all’Agenzia.

(8) Il decreto del Presidente della Provincia 11 settembre 2003, n. 36, e successive modifiche, resta in vigore fino alla riorganizzazione definitiva e in quanto compatibile con la normativa provinciale in materia di contabilità.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionA Prevenzione incendi
ActionActionB Servizio antincendi e protezione civile
ActionActiona) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 25 febbraio 2000, n. 7
ActionActionb) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 7 dicembre 2000, n. 49
ActionActionc) Legge provinciale 18 dicembre 2002, n. 15
ActionActiond) Decreto del Presidente della Provincia 11 settembre 2003, n. 36
ActionActione) Decreto del Presidente della Provincia 21 luglio 2009 , n. 33
ActionActionf) Decreto del Presidente della Provincia27 settembre 2010 , n. 31
ActionActiong) Legge provinciale 15 maggio 2013, n. 7
ActionActionh) Decreto del Presidente della Provincia 5 dicembre 2014, n. 31
ActionActioni) Decreto del Presidente della Provincia 4 dicembre 2015, n. 32
ActionActionIstituzione dell’Agenzia per la protezione civile e connesse modifiche del Testo unico dell’ordinamento dei servizi antincendi e per la protezione civile
ActionActionArt. 1 (Finalità)
ActionActionArt. 2
ActionActionArt. 3
ActionActionArt. 4
ActionActionArt. 5
ActionActionArt. 6
ActionActionArt. 7
ActionActionArt. 8
ActionActionArt. 9
ActionActionArt.10
ActionActionArt. 11
ActionActionArt. 12
ActionActionArt. 13
ActionActionArt. 14 (Disposizioni transitorie e finali)
ActionActionModifiche di altre leggi provinciali connesse all’istituzione dell’Agenzia
ActionActionj) Decreto del Presidente della Provincia 21 febbraio 2017, n. 4
ActionActionk) Decreto del Presidente della Provincia 18 luglio 2019, n. 19
ActionActionl) Decreto del Direttore dell'Agenzia per la protezione civile 12 settembre 2019, n. 97
ActionActionC Provvidenze in caso di calamità
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico