In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

b) Decreto del Presidente della Provincia 5 maggio 2015, n. 121)
Regolamento di esecuzione sulle zone per insediamenti produttivi

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. vom 12 maggio 2015, n. 19.

Art. 4 (Criteri per l’individuazione di apposite zone produttive)

(1) Le zone produttive idonee all’insediamento delle attività che comportano forti emissioni, di cui all’articolo 2, comma 1, sono da individuarsi mediante modifica del piano urbanistico comunale sulla base dei seguenti criteri:

  1. adeguata distanza da:
    1. insediamenti di tipo residenziale;
    2. strutture sensibili e relative aree di pertinenza, quali attrezzature sanitarie, attrezzature assistenziali ed attrezzature scolastiche;
    3. aree soggette a vincolo paesaggistico o ambientale;
  2. assenza di venti dominanti;
  3. prossimità ad importanti arterie di traffico.

(2) Le zone produttive idonee all’insediamento delle attività che comportano forti emissioni, di cui all’articolo 2, comma 2, e all’articolo 3, sono da individuarsi mediante modifica del piano urbanistico comunale. A tal fine sono da applicare i seguenti criteri:

  1. assicurare un’adeguata distanza dalle attività di cui all’articolo 2, comma 1;
  2. evitare l’insediamento in “aree di superamento” come definite all’articolo 2, comma 1, lettera g), del decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 155;
  3. evitare zone non facilmente raggiungibili da aree ad elevata densità insediativa o comunque non facilmente raggiungibili e non collegate al sistema di trasporto pubblico o mediante percorsi pedonali o ciclabili.

(3) Ai fini del mantenimento di una popolazione stabile quale elemento di salvaguardia della coesione sociale e dell’ordinato assetto del territorio e per prevenire fenomeni di isolamento e marginalizzazione, l’insediamento di commercio al dettaglio in zona produttiva deve comunque garantire il mantenimento del servizio di interesse generale costituito dal commercio di vicinato nei centri abitati, considerando in particolare le caratteristiche del territorio ed il grado di accessibilità dei comuni.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionA
ActionActionB
ActionActionC
ActionActionD
ActionActionE
ActionActionF
ActionActionG
ActionActionH
ActionActionI
ActionActionJ
ActionActionK
ActionActionL
ActionActiona) Legge provinciale 11 agosto 1997, n. 13
ActionActionb) Decreto del Presidente della Provincia 5 maggio 2015, n. 12
ActionActionArt. 1 (Oggetto)
ActionActionArt. 2 (Attività che comportano forti emissioni)
ActionActionArt. 3 (Ulteriori attività di commercio rilevanti ai fini della localizzazione nel piano urbanistico comunale)
ActionActionArt. 4 (Criteri per l’individuazione di apposite zone produttive)
ActionActionArt. 5 (Modifica dei piani urbanistici comunali su iniziativa degli interessati)
ActionActionArt. 6 (Disciplina dei piani di attuazione)
ActionActionArt. 7 (Entrata in vigore)
ActionActionc) Decreto del Presidente della Provincia 16 novembre 2015, n. 28
ActionActiond) Legge provinciale 10 luglio 2018, n. 9
ActionActione) Decreto del Presidente della Provincia 22 novembre 2018, n. 30
ActionActionf) Decreto del Presidente della Provincia 22 novembre 2018, n. 31
ActionActionM
ActionActionN
ActionActionO
ActionActionP
ActionActionQ
ActionActionR
ActionActionS
ActionActionT
ActionActionU
ActionActionV
ActionActionW
ActionActionX
ActionActionY
ActionActionZ
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico