In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 24 marzo 2015, n. 347
Approvazione dei criteri di accesso, dei titoli e del programma d’esame per la procedura di selezione, per titoli e colloquio, di personale insegnante di scuola dell’infanzia tedesca della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige da utilizzare per le attivitá di responsabile di tirocinio (DM n. 249/2010, art. 11, comma 2 e comma 4) nel Corso di Laurea magistrale in Scienze della Formazione primaria, sezione tedesca, scuola dell’infanzia, presso la Libera Universitá di Bolzano

L’articolo 17, comma 120, della Legge n. 127 del 15 maggio 1997, nel testo vigente, stabilisce tra l’altro il rilascio di titoli di studio universitari aventi valore legale da parte della Libera Università di Bolzano.

Il Decreto ministeriale n. 270 del 22 ottobre 2004 stabilisce l’autonomia didattica degli atenei.

Con Delibera n. 742 del 9 maggio 2011 la Giunta Provinciale ha approvato l’Ordinamento didattico del Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Scienza della Formazione Primaria (LM-85 bis) presso la Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano.

Con Decreto del Presidente del Consiglio dell'Università n. 51 del 06.12.2013 è stato emanato il Regolamento didattico del Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria (LM-85 bis) presso la Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano, modificato e aggiornato.

Il Decreto Ministeriale n. 249 del 10 settembre 2010, nel testo vigente, prevede che dalle Universitá vengano istituiti responsabili di tirocinio per i “Corsi di laurea magistrale in Scienze della Formazione Primaria”.

Il Decreto Ministeriale del giorno 8 novembre 2011 disciplina la determinazione di contingenti del personale della scuola necessario per lo svolgimento dei compiti tutorali e prevede all’art.7 che la Regione Valle D’Aosta e le Provincie autonome di Trento e di Bolzano stabiliscono le norme per l’utilizzazione di un contingente di personale docente presso le Università e le istituzioni AFAM del rispettivo territorio.

Con nota del 31 ottobre 2012, prot.n. 0008173, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca conferma che l’incarico di tutor organizzatore e di tutor coordinatore dei tirocini può essere attribuito alla medesima persona.

Con nota del 17 giugno 2013, prot.n. 0005982, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca conferma la competenza della Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige di stabilire i requisiti di accesso, i titoli e il programma per la procedura di selezione, per titoli e colloquio, di personale insegnante di scuola dell’infanzia e di scuola primaria in servizio presso la scuola dell’infanzia e presso la scuola primaria della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige da utilizzare per le attività di responsabile di tirocinio nel Corso di Laurea magistrale in Scienze della Formazione primaria presso la Libera Università di Bolzano.

La Libera Università di Bolzano deve di conseguenza bandire la procedura di selezione di responsabili di tirocinio per il Corso di Laurea magistrale in Scienze della Formazione primaria in base ai requisiti di accesso, ai titoli e al programma del colloquio previsto dalla procedura di selezione, deliberati dalla Giunta Provinciale.

Il verbale riassuntivo della riunione tra le Intendenze scolastiche e la Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano del 12 marzo 2013 determina il rapporto numerico fra studenti e responsabili di tirocinio.

L’ispettorato per le scuole dell’infanzia in lingua tedesca ha elaborato una proposta che costituisce parte integrante della presente delibera.

Ciò premesso,

LA GIUNTA PROVINCIALE

delibera

ad unanimità di voti espressi nei modi di legge:

Di approvare i requisiti di accesso, i titoli e il programma d’esame per la procedura di selezione, per titoli e colloquio, di personale insegnante di scuola dell’infanzia in servizio presso la scuola dell’infanzia della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige da utilizzare per le attività di responsabile di tirocinio (DM n. 249/2010, art. 11, comma 2 e comma 4) nel Corso di Laurea magistrale in Scienze della Formazione primaria presso la Libera Università di Bolzano, costituenti parte integrante della presente delibera.

Allegato

Bando di procedura di selezione, per titoli e colloquio, di personale insegnanti di scuola dell’infanzia in lingua tedesca della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige da utilizzare per le attività di responsabile di tirocinio (DM n. 249/2010, art. 11, comma 2 e comma 4) nel Corso di Laurea magistrale in Scienze della Formazione primaria presso la Libera Università di Bolzano

Struttura della selezione – Titoli valutabili

I) Requisiti di accesso:

Alla procedura di selezione sono ammesse:

Sezione tedesca/scuola dell’infanzia:

a) insegnanti di scuola dell’infanzia con contratto di lavoro a tempo indeterminato come insegnante di scuola dell’infanzia nella scuola dell’infanzia tedesca della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige con un servizio effettivo di almeno cinque anni come insegnante di scuola dell’infanzia, con titolo di studio valido, nella scuola dell’infanzia tedesca della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige;

b) insegnanti di scuola dell’infanzia con contratto di lavoro a tempo determinato come insegnante di scuola dell’infanzia nella scuola dell’infanzia tedesca della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige in posesso dell’idoneità con un servizio effettivo di almeno dieci anni come insegnante di scuola dell’infanzia, con titolo di studio valido, nella scuola dell’infanzia tedesca della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige;

È considerato anno scolastico un periodo di almeno 210 giorni. Si considerano gli anni di insegnamento effettivo con contratto part-time non inferiore al 50%.

Inoltre, per essere ammesso alla procedura di selezione, il candidato/la candidata deve essere in possesso di almeno due dei seguenti tre requisiti:

a) aver prestato almeno quattro anni di servizio di cui sopra negli ultimi dieci anni;

b) Formazione come tutrice ed esperienza come tutrice dei tirocinanti nel corso di laurea risp. Laurea magistrale in scienze della formazione primaria oppure esperienza come responsabile di tirocinio presso la Facoltà di Scienze della Formazione;

c) Portfolio come documentazione della collaborazione in attività relative al aumento della qualità pedagogica nella scuola dell’ infanzia a livello di circolo o provinciale. Possono essere allegate lettere di presentazione da parte di dirigenti scolastici.

La commissione di valutazione valuta i requisiti di ammissione e decide in merito all’ammissione delle candidate alla procedura di selezione.

II) Procedura di selezione:

La selezione dei responsabili di tirocinio avviene mediante:

1) valutazione dei titoli in merito alle attività di cui al seguente punto III), lettere a)-l) e

2) colloquio di valutazione.

La commissione di valutazione dispone in totale di 100 punti per la valutazione, così ripartiti:

1) valutazione dei titoli in merito agli ambiti di cui al successivo punto III), lettere a) - l): mass. 50 punti. Per accedere al colloquio, l’aspirante deve aver svolto attività in almeno tre degli ambiti indicati (Titoli).

2) colloquio di valutazione: mass. 50 punti. Il colloquio di valutazione è superato, se valutato con un punteggio pari o superiore a 35/50.

III) Titoli:

Il punteggio riservato ai titoli è così ripartito:

a) percorso di studio universitario compiuto in ambito relativo all’insegnamento nella scuola dell’infanzia: fino a 4 punti;

b) dottorato di ricerca in ambito relativo all’insegnamento nella scuola dell’infanzia: punti 6;

c) Master universitario in ambito relativo all’insegnamento nella scuola scuola dell’infanzia: punti 2;

d) Formazione aggiuntiva per insegnanti di sostegno: punti 2;

e) Corsi di formazione con rilevanza per la scuola dell’infanzia organizzati dall’Istituto Pedagogico/dall’area Innovazione e Consulenza presso il Dipartimento Istruzione e formazione tedesca o istituzioni equivalenti attive nell’ambito della scuola dell’infanzia: punto 1 per corsi, fino a un massimo di punti 3;

f) Attività di docenza o direzione di laboratori didattici relativi alla scuola dell’infanzia presso università o Scuole di alta formazione pedagogica: punti 3 per incarico, fino a un massimo di punti 6;

g) Esercizio della funzione di supervisore/responsabile del tirocinio nel corso di Laurea oppure di Laurea magistrale in Scienze della Formazione primaria oppure attività come coordinatrice di progetto o vicedirettrice in un circolo dii scuola dell’infanzia o collaboratoratrice pedagogica presso l’Istituto Pedagogico / Area pedagogica: punti 2 per anno scolastico, fino a un massimo di punti 6;

h) Esercizio della funzione di insegnante tutrice nella scuola dell’infanzia nei corsi formazione universitaria delle insegnanti di scuola dell’infanzia: punti 2

i) Attività di relatrice ovvero conduzione di gruppi in attività di formazione in servizio rivolta ad insegnanti della scuola dell’infanzia nell’ambito di offerte formative condotte dalla Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige, da circoli scolastici: per corsi di sei ore punto 1, fino a un massimo di punti 7;

j) Partecipazione ad attività di formazione in servizio nell’ultimo quinquennio: per 100 ore di partecipazione punto 1; fino a un massimo di punti 3;

k) Collaborazione in gruppo di lavoro di ricerca didattica e di innovazione scolastica, ambito scuola dell’infanzia, condotte da università o dalle Amministrazioni formative o da circoli didattici/scolastici: punti 3;

l) Pubblicazioni riguardanti l’insegnamento nella scuola dell’infanzia: fino a punti 6.

IV) Ambiti, oggetto del colloquio di valutazione

a) competenza professionale dell’agire pedagogico nella scuola dell’infanzia considerando il portfolio presentato;

b) conoscenza degli aspetti essenziali di una formazione pratico-professionale relativa al Corso di laurea magistrale in Scienze della formazione e tirocinio;

c) concezioni e aspettative personali in merito alla preparazione, all’accompagnamento e alla valutazione delle tirocinanti;

d) capacità comunicativa e concezioni ed aspettative personali di lavorare in team e l’ esperienza nella formazione di adulti;

e) capacità organizzativa e relazionale per stabilire rapporti con gli studenti/le studentesse, i/le docenti e le autorità della scuola dell’infanzia;

f) motivazione personale della candidata, percorso professionale e ogni altro aspetto in rapporto alla funzione di responsabile di tirocinio.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction Delibera 13 gennaio 2015, n. 29
ActionAction Delibera 20 gennaio 2015, n. 56
ActionAction Delibera 20 gennaio 2015, n. 57
ActionAction Delibera 27 gennaio 2015, n. 94
ActionAction Delibera 27 gennaio 2015, n. 98
ActionAction Delibera 27 gennaio 2015, n. 106
ActionAction Delibera 3 febbraio 2015, n. 127
ActionAction Delibera 3 febbraio 2015, n. 128
ActionAction Delibera 3 febbraio 2015, n. 130
ActionAction Delibera 3 febbraio 2015, n. 134
ActionAction Delibera 10 febbraio 2015, n. 166
ActionAction Delibera 24 febbraio 2015, n. 204
ActionAction Delibera 24 febbraio 2015, n. 207
ActionAction Delibera 3 marzo 2015, n. 229
ActionAction Delibera 3 marzo 2015, n. 231
ActionAction Delibera 10 marzo 2015, n. 275
ActionAction Delibera 17 marzo 2015, n. 299
ActionAction Delibera 17 marzo 2015, n. 302
ActionAction Delibera 24 marzo 2015, n. 347
ActionActionAllegato
ActionAction Delibera 24 marzo 2015, n. 351
ActionAction Delibera 31 marzo 2015, n. 385
ActionAction Delibera 31 marzo 2015, n. 389
ActionAction Delibera 31 marzo 2015, n. 394
ActionAction Delibera 31 marzo 2015, n. 390
ActionAction Delibera 14 aprile 2015, n. 419
ActionAction Delibera 14 aprile 2015, n. 422
ActionAction Delibera 14 aprile 2015, n. 423
ActionAction Delibera 14 aprile 2015, n. 435
ActionAction Delibera 21 aprile 2015, n. 470
ActionAction Delibera 28 aprile 2015, n. 486
ActionAction Delibera 28 aprile 2015, n. 505
ActionAction Delibera 5 maggio 2015, n. 522
ActionAction Delibera 5 maggio 2015, n. 524
ActionAction Delibera 5 maggio 2015, n. 532
ActionAction Delibera 12 maggio 2015, n. 543
ActionAction Delibera 12 maggio 2015, n. 558
ActionAction Delibera 19 maggio 2015, n. 573
ActionAction Delibera 9 giugno 2015, n. 651
ActionAction Delibera 9 giugno 2015, n. 699
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 703
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 712
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 713
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 714
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 721
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 733
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 734
ActionAction Delibera 23 giugno 2015, n. 743
ActionAction Delibera 30 giugno 2015, n. 784
ActionAction Delibera 30 giugno 2015, n. 796
ActionAction Delibera 7 luglio 2015, n. 808
ActionAction Delibera 7 luglio 2015, n. 816
ActionAction Delibera 14 luglio 2015, n. 830
ActionAction Delibera 14 luglio 2015, n. 832
ActionAction Delibera 14 luglio 2015, n. 834
ActionAction Delibera 21 luglio 2015, n. 842
ActionAction Delibera 28 luglio 2015, n. 869
ActionAction Delibera 28 luglio 2015, n. 873
ActionAction Delibera 28 luglio 2015, n. 890
ActionAction Delibera 11 agosto 2015, n. 923
ActionAction Delibera 11 agosto 2015, n. 924
ActionAction Delibera 25 agosto 2015, n. 979
ActionAction Delibera 25 agosto 2015, n. 990
ActionAction Delibera 1 settembre 2015, n. 1004
ActionAction Delibera 1 settembre 2015, n. 1013
ActionAction Delibera 1 settembre 2015, n. 1017
ActionAction Delibera 8 settembre 2015, n. 1022
ActionAction Delibera 8 settembre 2015, n. 1027
ActionAction Delibera 15 settembre 2015, n. 1047
ActionAction Delibera 15 settembre 2015, n. 1058
ActionAction Delibera 22 settembre 2015, n. 1096
ActionAction Delibera 22 settembre 2015, n. 1100
ActionAction Delibera 29 settembre 2015, n. 1104
ActionAction Delibera 29 settembre 2015, n. 1112
ActionAction Delibera 6 ottobre 2015, n. 1136
ActionAction Delibera 6 ottobre 2015, n. 1160
ActionAction Delibera 13 ottobre 2015, n. 1162
ActionAction Delibera 13 ottobre 2015, n. 1171
ActionAction Delibera 27 ottobre 2015, n. 1236
ActionAction Delibera 3 novembre 2015, n. 1251
ActionAction Delibera 3 novembre 2015, n. 1274
ActionAction Delibera 10 novembre 2015, n. 1275
ActionAction Delibera 10 novembre 2015, n. 1300
ActionAction Delibera 10 novembre 2015, n. 1301
ActionAction Delibera 17 novembre 2015, n. 1328
ActionAction Delibera 24 novembre 2015, n. 1358
ActionAction Delibera 1 dicembre 2015, n. 1366
ActionAction Delibera 1 dicembre 2015, n. 1373
ActionAction Delibera 9 dicembre 2015, n. 1407
ActionAction Delibera 9 dicembre 2015, n. 1420
ActionAction Delibera 15 dicembre 2015, n. 1438
ActionAction Delibera 22 dicembre 2015, n. 1475
ActionAction Delibera 22 dicembre 2015, n. 1492
ActionAction Delibera 22 dicembre 2015, n. 1517
ActionAction Delibera 22 dicembre 2015, n. 1544
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico