In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

l) Decreto del Presidente della Provincia 10 luglio 2014, n. 241)
Regolamento di esecuzione sull'attività di noleggio autobus

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 22 luglio 2014, n. 29.

Art. 5 (Domanda)

(1)  La domanda per il rilascio dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività di noleggio autobus va presentata all’ufficio competente della Ripartizione provinciale Mobilità e contiene i seguenti dati e le dichiarazioni rilasciate ai sensi dell’articolo 5 della legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17, e successive modifiche:

  1. la denominazione, la sede legale o la sede di stabilimento, il codice fiscale e la partita IVA dell’impresa;
  2. le generalità del/della titolare o del/della legale rappresentante dell’impresa;
  3. l’iscrizione al registro elettronico nazionale (REN), con indicazione del numero di iscrizione;
  4. l’iscrizione al registro delle imprese della Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura di Bolzano;
  5. il numero degli autobus da adibirsi all’attività di noleggio immatricolati (con la data di prima immatricolazione) o da immatricolare, i dati identificativi dei mezzi, con la specificazione del numero di autobus attrezzati per accogliere soggetti a ridotta capacità motoria e di quelli acquistati con finanziamenti pubblici;
  6. il numero dei e delle conducenti assunti o da assumere ed il possesso da parte degli stessi della carta di qualificazione del conducente (CQC) di cui all’articolo 116, comma 11, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo Codice della Strada), e successive modifiche, o una carta di cui al capo II del decreto legislativo 21 novembre 2005, n. 286, o di cui ad una equivalente disposizione di un altro Stato membro dell’Unione europea in attuazione della direttiva 15 luglio 2003, n. 59;
  7. il numero, il luogo e le caratteristiche delle aree o rimesse per lo stazionamento degli autobus già immatricolati o da immatricolare per l’attività di noleggio.

(2)  Le imprese autorizzate all’attività di noleggio autobus comunicano all’ufficio competente della Ripartizione provinciale Mobilità entro 90 giorni dal rilascio dell’autorizzazione:

  1. l’intervenuta immatricolazione ad uso noleggio degli autobus;
  2. il numero di conducenti di cui al comma 1, lettera f), e la natura giuridica del loro rapporto lavorativo;
  3. il numero delle rimesse e aree di stazionamento.

(3)  Ogni modifica deve essere comunicata entro 30 giorni.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionA Disciplina delle linee di trasporto funiviario
ActionActionB Provvedimenti per la costruzione e la gestione di impianti funiviari
ActionActionC Provvedimenti per il trasporto di persone su strada
ActionActionD Disposizioni varie
ActionActiona) Legge provinciale 19 agosto 1988, n. 34
ActionActionb) Legge provinciale 19 agosto 1988, n. 37
ActionActionc) LEGGE PROVINCIALE 23 ottobre 1991, n. 28 —
ActionActiond) Legge provinciale 23 giugno 1992, n. 22
ActionActione) Legge provinciale 13 marzo 1995, n. 5
ActionActionf) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 27 marzo 1995, n. 14 —
ActionActiong) LEGGE PROVINCIALE 29 gennaio 1996, n. 2 —
ActionActionh) LEGGE PROVINCIALE 14 agosto 1996, n. 18
ActionActioni) LEGGE PROVINCIALE 7 aprile 1997, n. 6 —
ActionActionj) Decreto del Presidente della Provincia 2 settembre 2009 , n. 40
ActionActionk) Decreto del Presidente della Provincia 19 dicembre 2011, n. 43
ActionActionl) Decreto del Presidente della Provincia 10 luglio 2014, n. 24
ActionActionArt. 1 (Ambito di applicazione)
ActionActionArt. 2 (Competenze della Provincia)
ActionActionArt. 3 (Autorizzazione)
ActionActionArt. 4 Requisiti tecnico-organizzativi
ActionActionArt. 5 (Domanda)
ActionActionArt. 6 (Contrassegno)
ActionActionArt. 7 (Registro delle imprese esercenti l’attività di noleggio autobus)
ActionActionArt. 8 (Divieti)
ActionActionArt. 9 (Qualità del servizio)
ActionActionArt. 10 (Reclami)
ActionActionArt. 11 (Consultazione delle associazioni di categoria e dei consumatori)
ActionActionArt. 12 (Contributo spese)
ActionActionArt. 13 (Vigilanza e controllo)
ActionActionArt. 14 (Sanzioni amministrative)
ActionActionArt. 15 (Ulteriori provvedimenti)
ActionActionArt. 16 (Disposizioni transitorie)
ActionActionm) Decreto del Presidente della Provincia 19 settembre 2017, n. 36
ActionActionn) Decreto del Presidente della Provincia 12 dicembre 2019, n. 32
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico