In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 27 aprile 2009, n. 1181
Indicazioni provinciali per le scuole dell'infanzia delle località ladine

Visualizza documento intero

2.1 Obiettivo formativo: rafforzamento dello sviluppo e delle competenze del bambino

2.1.1 Competenze personali del bambino

2.1.1.1 Concetto positivo di sé

Il rafforzamento del concetto di sé è una dimensione formativa fondamentale. Il concetto di sé comprende l’autovalutazione e la precezione delle proprie capacità. Il rafforzamento del concetto di sé è il prodotto del rafforzamento delle opinioni e delle convinzioni: sono amato e accettato senza riserve e sono competente e responsabile.

In tutti i campi formativi si presentano occasioni per rafforzare il concetto di sé di bambini e bambine.

2.1.1.2 Sentimento del valore di sé

Il sentimento del valore di sè si sviluppa nel confronto con se stessi e con l’ambiente sociale. Essa comprende l’immagine di sé e la percezione del proprio sé. Un bambino che si sente amato dai genitori e da altre importanti persone di riferimento, e che si sente accettato e apprezzato indipendentemente dalle sue azioni o prestazioni, sviluppa un sentimento di valore di sé stabile. Ne derivano fiducia in se stesso e un approccio ottimistico alla vita.

2.1.2 Competenze del bambino nella partecipazione al contesto culturale e sociale

2.1.2.1 Sviluppo di valori e competenza orientativa

Vivendo in comunità con bambini e adulti, il bambino impara a conoscere i valori umani, ad analizzarli criticamente e a interiorizzarli. Con il passare degli anni riconosce l’importanza dei valori per il proprio comportamento. Per lo sviluppo di valori propri è importante che il bambino incontri apertamente altri valori, opinioni e usanze. La scuola dell’infanzia offre occasioni per conoscere persone di diversa provenienza culturale e andare loro incontro con stima e rispetto. Il presupposto affinché questo avvenga è che il bambino senta di appartenere alla propria cultura.

2.1.2.2 Disponibilità e capacità di assumersi responsabilità

Il bambino fa esperienza di come il suo comportamento abbia continue ricadute su di lui, sul suo prossimo e l’ambiente circostante. Impara a rivedere il proprio comportamento e decide fino a che punto vuole contribuire egli stesso alla tutela del prossimo, dell’ambiente e delle proprie risorse. In questo modo egli impara ad assumersi la responsabilità del proprio agire e del rapporto con gli altri.

2.1.2.3 Disponibilità e capacità di partecipazione democratica

Tra le capacità attinenti alla convivenza in una società democratica vi sono la manifestazione e il ripensamento del proprio punto di vista. Rientrano in queste capacità l’adottare una posizione propria, sostenerla con gli altri, partecipare ai processi di organizzazione e apprendimento, confrontarsi in modo costruttivo con l’opinione altrui e pervenire a compromessi.

2.1.3 Apprendimento e competenze metodiche di apprendimento

Competenza metodica di aprrendimento è la coscienza dell’apprendere, di cosa si apprende e di come si apprende. Questa competenza crea le basi per un apprendimento di tipo autoregolato e permette di attualizzare il sapere e saper distinguere da ciò che non è importante. Determinante a questo scopo è la capacità di utilizzare il sapere in modo competente e di trasporlo in altre situazioni e problemi. La formazione di questa capacità dipende dal modo in cui è acquisito il sapere. Con il passare degli anni il bambino acquisisce un’altra capacità, quella di rendersi consapevole del proprio pensiero e, per mezzo di ciò, di osservare e regolare il proprio processo di apprendimento.

2.1.4 Rafforzamento della capacità di resistenza del bambino

Per resilienza s’intende la capacità di affrontare in modo competente situazioni difficili, insuccessi o esperienze traumatiche. Il presupposto affinché questo avvenga è la capacità di utilizzare con successo le proprie competenze e risorse. Il bambino impara ad affrontare cambiamenti e situazioni di rischio nella vita considerandole come sfide, gestendole e superandole attivamente.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2021
ActionAction2020
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction Delibera N. 2 del 12.01.2009
ActionAction Delibera N. 74 del 19.01.2009
ActionAction Delibera N. 135 del 19.01.2009
ActionAction Delibera N. 189 del 26.01.2009
ActionAction Delibera N. 278 del 02.02.2009
ActionAction Delibera N. 331 del 09.02.2009
ActionAction Delibera N. 333 del 09.02.2009
ActionAction Delibera N. 478 del 16.02.2009
ActionAction Delibera N. 625 del 09.03.2009
ActionAction Delibera N. 755 del 16.03.2009
ActionAction Delibera N. 829 del 23.03.2009
ActionAction Delibera N. 922 del 30.03.2009
ActionAction Delibera N. 1150 del 27.04.2009
ActionAction Delibera N. 1185 del 27.04.2009
ActionAction Delibera 27 aprile 2009, n. 1181
ActionActionAllegato
ActionAction1. RIFERIMENTI TEORICI
ActionAction2. VISIONI/ASPETTATIVE FORMATIVE, OBIETTIVI FORMATIVI, COMPETENZE E AMBITI FORMATIVI
ActionAction2.1 Obiettivo formativo: rafforzamento dello sviluppo e delle competenze del bambino
ActionAction2.2 Ambiti formativi
ActionAction3. TUTELA DELLA QUALITÀ FORMATIVA
ActionAction Delibera N. 1195 del 27.04.2009
ActionAction Delibera N. 1196 del 27.04.2009
ActionAction Delibera 4 maggio 2009, n. 1257
ActionAction Delibera 4 maggio 2009, n. 1264
ActionAction Delibera N. 1273 del 04.05.2009
ActionAction Delibera N. 1274 del 04.05.2009
ActionAction Delibera N. 1438 del 25.05.2009
ActionAction Delibera N. 1440 del 25.05.2009
ActionAction Delibera N. 1508 del 08.06.2009
ActionAction Delibera N. 1510 del 08.06.2009
ActionAction Delibera N. 1526 del 08.06.2009
ActionAction Delibera N. 1544 del 08.06.2009
ActionAction Delibera 8 giugno 2009, n. 1572
ActionAction Delibera 15 giugno 2009, n. 1600
ActionAction Delibera N. 1588 del 08.06.2009
ActionAction Delibera N. 1605 del 15.06.2009
ActionAction Delibera N. 1665 del 22.06.2009
ActionAction Delibera N. 1703 del 22.06.2009
ActionAction Delibera N. 1816 del 06.07.2009
ActionAction Delibera N. 1853 del 13.07.2009
ActionAction Delibera N. 1829 del 13.07.2009
ActionAction Delibera N. 1931 del 27.07.2009
ActionAction Delibera N. 1958 del 27.07.2009
ActionAction Delibera N. 1977 del 13.08.2009
ActionAction Delibera N. 2049 del 13.08.2009
ActionAction Delibera N. 2201 del 07.09.2009
ActionAction Delibera 24 agosto 2009, n. 2077
ActionAction Delibera N. 2209 del 07.09.2009
ActionAction Delibera 14 settembre 2009, n. 2264
ActionAction Delibera N. 2321 del 21.09.2009
ActionAction Delibera N. 2325 del 21.09.2009
ActionAction Delibera N. 2398 del 28.09.2009
ActionAction Delibera 28 settembre 2009, n. 2406
ActionAction Delibera N. 2510 del 19.10.2009
ActionAction Delibera N. 2717 del 09.11.2009
ActionAction Delibera N. 2740 del 09.11.2009
ActionAction Delibera N. 2756 del 16.11.2009
ActionAction Delibera N. 2780 del 16.11.2009
ActionAction Delibera N. 2789 del 16.11.2009
ActionAction Delibera Nr. 2800 vom 23.11.2009
ActionAction Delibera 23 novembre 2009, n. 2813
ActionAction Delibera 14 dicembre 2009, n. 2911
ActionAction Beschluss N. 2913 del 14.12.2009
ActionAction Delibera N. 2916 del 14.12.2009
ActionAction Delibera 14 dicembre 2009, n. 2978
ActionAction Delibera 21 dicembre 2009, n. 3088
ActionAction Delibera N. 3167 del 30.12.2009
ActionAction Delibera N. 3197 del 30.12.2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico