In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

y) Legge provinciale 7 aprile 2014, n. 11)
Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione per l’anno finanziario 2014 e per il triennio 2014-2016 (Legge finanziaria 2014)

Visualizza documento intero
1)
Pubblicata nel numero straordinario 1 del B.U. 10 aprile 2014, n. 14.

Art. 13 (Adeguamento della struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale)

(1) Gli articoli 3, 4 e 5 della legge provinciale 23 aprile 1992, n. 10, e successive modifiche, sono così sostituiti e dopo l’Art. 4 (è inserito l’articolo 4/bis:

“Art. 3 (Articolazione della struttura dirigenziale)

1. La struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale è articolata in:

  1. Segreteria generale;
  2. Direzione generale;
  3. dipartimenti;
  4. non più di 25 ripartizioni;
  5. non più di 160 uffici.

2. Per settori di particolare complessità possono essere previste nell’ambito dei singoli dipartimenti o delle singole ripartizioni apposite aree funzionali, cui viene preposto in prevalenza personale dirigente in servizio.

3. Alle strutture dirigenziali è preposto il personale dirigenziale delle corrispondenti posizioni dirigenziali.

4. La specifica articolazione della struttura amministrativa, la denominazione e le competenze delle singole strutture dirigenziali, le aree nonché le direttive per l’individuazione del connesso trattamento economico previsto dai contratti collettivi sono determinati con regolamento di esecuzione.

5. Ai fini della riorganizzazione e razionalizzazione della struttura dirigenziale e degli enti ed aziende strumentali comunque denominati della Provincia, nonché ai fini della chiarezza e trasparenza dell’attività amministrativa in senso lato, con regolamento di esecuzione possono essere soppressi, accorpati o riorganizzati gli enti strumentali, le aziende, le agenzie, le fondazioni e gli organismi vari costituiti nell’ambito delle materie di competenza della Provincia. In tale contesto il numero delle strutture dirigenziali e il contingente del personale della Provincia possono essere adeguati nella misura strettamente necessaria.

6. Il personale dirigenziale preposto alle ripartizioni e agli uffici ha la facoltà di delegare l’adozione di provvedimenti di propria competenza ai direttori /alle direttrici d’area e ai coordinatori/alle coordinatrici di servizio.

Art. 4 (Segreteria generale)

1. Il segretario/la segretaria generale opera alle dipendenze funzionali del/della Presidente della Provincia. Esso/essa:

  1. vigila sulla correttezza giuridica e la copertura finanziaria dei provvedimenti da adottarsi dalla Giunta provinciale;
  2. cura i rapporti con la Corte dei Conti, le istituzioni statali e l’Unione europea;
  3. istruisce i ricorsi gerarchici;
  4. provvede al rogito dei contratti nei quali l’amministrazione provinciale è parte e all’autentica delle scritture private e degli atti unilaterali nell’interesse dell’amministrazione provinciale stessa;
  5. esercita le funzioni di direttore/direttrice di dipartimento nei confronti delle ripartizioni collocate alle sue dipendenze e di direttore/direttrice di ripartizione nei confronti degli uffici o delle aree eventualmente costituite nell’ambito della Segreteria generale.
  6. esercita le funzioni di segretario/segretaria della Giunta provinciale e verifica l’attuazione delle decisioni.

2. In caso di assenza o impedimento del segretario generale/della segretaria generale le sue funzioni sono esercitate dal vice segretario generale/dalla vice segretaria generale.

Art. 4/bis (Direzione generale)

1. Il direttore generale/la direttrice generale opera alle dipendenze funzionali del/della componente della Giunta provinciale competente per la riorganizzazione dell’amministrazione provinciale e per la semplificazione delle procedure amministrative, cui relaziona periodicamente sull’attività svolta.

2. Il direttore/la direttrice generale:

  1. provvede alla verifica della struttura dirigenziale e delle attività dell’amministrazione e delle connesse procedure;
  2. verifica l’impiego delle risorse finanziarie e umane;
  3. provvede alla supervisione della dirigenza e alle relative procedure di selezione.

3. Il direttore/La direttrice generale esercita le funzioni di direttore/di direttrice di dipartimento e, in quanto compatibile, di direttore/di direttrice di ripartizione e d’ufficio nei confronti delle ripartizioni, uffici ed aree funzionali posti alle sue dipendenze per lo svolgimento dei compiti assegnatigli/assegnatele.

4. Il direttore/la direttrice generale convoca la conferenza dei direttori di dipartimento nonché dei direttori di ripartizione per coinvolgerli, con la partecipazione del segretario generale/della segretaria generale, in aspetti organizzativi, strutturali e procedurali di natura generale.

Art. 5 (Il Dipartimento)

1. Il dipartimento raggruppa le ripartizioni, le aree funzionali nonché gli uffici posti alle dipendenze di ciascun/ciascuna componente di Giunta in ragione della ripartizione degli affari ai sensi dell’articolo 52, comma 3, dello Statuto di autonomia e dell’articolo 2, comma 2, della legge provinciale 8 maggio 2013, n. 5. Il/la Presidente della Provincia può istituire un apposito dipartimento per le strutture dirigenziali di sua competenza e non collocate nella segreteria generale.

2. Ove sussistano particolari esigenze o affinità di compiti, la Giunta provinciale determina specifiche modalità di coordinamento tra le strutture dirigenziali.

3. La denominazione dei dipartimenti è determinata con il decreto di ripartizione degli affari tra i/le componenti della Giunta provinciale.”

(2) Il comma 1 dell’articolo 14 della legge provinciale 23 aprile 1992, n. 10, e successive modifiche, è così sostituito:

“1. La Giunta provinciale nomina a tempo determinato il segretario/la segretaria generale, il direttore/la direttrice generale nonché i direttori/le direttrici di dipartimento, di ripartizione e di ufficio.”

(3) Il comma 3 dell’articolo 14 della legge provinciale 23 aprile 1992, n. 10, è così sostituito:

“3. La nomina del segretario generale/della segretaria generale avviene su proposta del/della Presidente della Provincia, per la durata di cinque anni; la nomina a direttore o direttrice di dipartimento avviene su proposta del/della componente di Giunta competente, per un periodo pari alla durata in carica del/della proponente; la nomina a direttore o direttrice di ripartizione e di ufficio avviene, su proposta del/della componente di Giunta competente, d’intesa con il/la Presidente della Provincia, sentito il segretario generale/sentita la segretaria generale, il direttore/la direttrice generale o di dipartimento preposto/preposta, per un periodo di quattro anni.”

(4) Dopo il comma 3 dell’articolo 14 della legge provinciale 23 aprile 1992, n. 10, è inserito il seguente comma:

“3/bis. La nomina del direttore/della direttrice generale avviene, su proposta del/della componente di Giunta competente, per la durata di cinque anni.”

(5) Il comma 6 dell’articolo 14 della legge provinciale 23 aprile 1992, n. 10, è così sostituito:

“6. La funzione di vice segretario generale/vice segretaria generale e quella di vice direttore/vice direttrice generale è assegnata a un direttore/una direttrice di dipartimento o a un direttore/una direttrice di ripartizione su proposta del/della Presidente della Provincia o del/della componente di Giunta competente, sentito/sentita rispettivamente il segretario/la segretaria generale o il direttore/la direttrice generale.”

(6) L’ articolo 7 della legge provinciale 23 aprile 1992, n. 10, è abrogato.

(7) Alla copertura degli oneri derivanti dal presente articolo, stimati in 60.000,00 euro annui, si provvede con lo stanziamento dell’unità previsionale di base 02100 dello stato di previsione della spesa del bilancio 2014 e seguenti.”

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionA Partecipazioni provinciali
ActionActionB Tributi provinciali
ActionActionC Finanze locali
ActionActionD Bilancio provinciale
ActionActiona) Legge provinciale 20 luglio 2006, n. 7
ActionActionb) Legge provinciale 20 dicembre 2006, n. 15
ActionActionc) Legge provinciale 20 dicembre 2006, n. 16
ActionActiond) Legge provinciale del 19 luglio 2007, n. 4
ActionActione) Legge provinciale del 19 luglio 2007, n. 5
ActionActione) Legge provinciale 22 dicembre 2009 , n. 11
ActionActionf) Legge provinciale 21 dicembre 2007, n. 14
ActionActiong) Legge provinciale 21 dicembre 2007, n. 15
ActionActionh) Legge provinciale 19 settembre 2008, n. 6
ActionActioni) Legge provinciale 9 ottobre 2008, n. 8
ActionActionj) Legge provinciale 9 aprile 2009 , n. 1
ActionActionk) Legge provinciale 9 aprile 2009 , n. 2
ActionActionl) Legge provinciale 16 ottobre 2009 , n. 7
ActionActionn) Legge provinciale 22 dicembre 2009 , n. 12
ActionActiono) Legge provinciale 13 ottobre 2010 , n. 12
ActionActionp) Legge provinciale 23 dicembre 2010 , n. 15
ActionActionq) Legge provinciale 23 dicembre 2010 , n. 16
ActionActionr) Legge provinciale 15 novembre 2011, n. 13
ActionActions) Legge provinciale 21 dicembre 2011, n. 15
ActionActiont) Legge provinciale 21 dicembre 2011, n. 16
ActionActionu) Legge provinciale 11 ottobre 2012, n. 18
ActionActionv) Legge provinciale 20 dicembre 2012, n. 22
ActionActionw) Legge provinciale 20 dicembre 2012, n. 23
ActionActionx) Legge provinciale 17 settembre 2013, n. 12
ActionActiony) Legge provinciale 7 aprile 2014, n. 1
ActionActionDISPOSIZIONI IN MATERIADI ENTRATE
ActionActionDISPOSIZIONI IN MATERIA DI SPESA
ActionActionALTRE DISPOSIZIONI
ActionActionArt. 7 (Modifica della , “Norme in materia di bilancio e contabilità della Provincia Autonoma di Bolzano”)
ActionActionArt. 8 (Modifica della , “Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione per l’anno finanziario 2013 e per il triennio 2013-2015 (Legge finanziaria 2013)”)
ActionActionArt. 9 (Modifica della , “Disciplina del procedimento amministrativo e del diritto di accesso ai documenti amministrativi”)
ActionActionArt. 10 (Modifica della , “Interventi per l’assistenza alle persone non autosufficienti”)
ActionActionArt. 11 (Misure per il contenimento delle spese per il personale)
ActionActionArt. 12
ActionActionArt. 13 (Adeguamento della struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale)
ActionActionArt. 14 (Modifica della , “Riordinamento della struttura dirigenziale della Provincia autonoma di Bolzano”)
ActionActionArt. 15 (Modifica della , “Disciplina del procedimento amministrativo e del diritto di accesso ai documenti amministrativi”)
ActionActionArt. 16 (Modifica della , “Riordinamento della struttura dirigenziale della Provincia autonoma di Bolzano”)
ActionActionArt. 17 (Modifica della , “Nuovo ordinamento degli uffici e del personale della Provincia autonoma di Bolzano”)
ActionActionArt. 18 (Modifica della , “Servizi pubblici locali”)
ActionActionArt. 19 (Modifica della , “Norme per l'amministrazione del patrimonio della Provincia autonoma di Bolzano”)
ActionActionArt. 20 (Modifica della , “Classificazione delle strade di interesse provinciale”)
ActionActionArt. 21 (Entrata in vigore)
ActionActionTabella A  
ActionActionTabella B
ActionActionz) Legge provinciale 7 aprile 2014, n. 2
ActionActiona') Legge provinciale 23 settembre 2014, n. 6
ActionActionb') Legge provinciale 23 dicembre 2014, n. 11
ActionActionc') Legge provinciale 23 dicembre 2014, n. 12
ActionActiond') Decreto del Presidente della Provincia 21 maggio 2015, n. 13
ActionActione') Legge provinciale 24 settembre 2015, n. 10
ActionActionf') Legge provinciale 25 settembre 2015, n. 11
ActionActiong') Legge provinciale 25 settembre 2015, n. 12
ActionActionh') Legge provinciale 23 dicembre 2015, n. 18
ActionActioni') Legge provinciale 23 dicembre 2015, n. 19
ActionActionj') Legge provinciale 23 dicembre 2015, n. 20
ActionActionk') Legge provinciale 12 febbraio 2016, n. 2
ActionActionl') Legge provinciale 15 aprile 2016, n. 6
ActionActionm') Legge provinciale 20 giugno 2016, n. 13
ActionActionn') Legge provinciale 21 luglio 2016, n. 16
ActionActiono') Legge provinciale 21 luglio 2016, n. 17
ActionActionp') Legge provinciale 21 luglio 2016, n. 18
ActionActionq') Legge provinciale 13 ottobre 2016, n. 20
ActionActionr') Legge provinciale 2 dicembre 2016, n. 23
ActionActions') Legge provinciale 22 dicembre 2016, n. 27
ActionActiont') Legge provinciale 22 dicembre 2016, n. 28
ActionActionu') Legge provinciale 22 dicembre 2016, n. 29
ActionActionv') Legge provinciale 16 giugno 2017, n. 7
ActionActionw') Legge provinciale 7 agosto 2017, n. 10
ActionActionx') Legge provinciale 7 agosto 2017, n. 11
ActionActiony') Legge provinciale 7 agosto 2017, n. 12
ActionActionz') Legge provinciale 7 agosto 2017, n. 13
ActionActiona'') Legge provinciale 13 ottobre 2017, n. 16
ActionActionb'') Legge provinciale 16 novembre 2017, n. 20
ActionActionc'') Legge provinciale 20 dicembre 2017, n. 22
ActionActiond'') Legge provinciale 20 dicembre 2017, n. 23
ActionActione'') Legge provinciale 20 dicembre 2017, n. 24
ActionActionf'') Legge provinciale 15 marzo 2018, n. 3
ActionActiong'') Legge provinciale 15 maggio 2018, n. 7
ActionActionh'') Legge provinciale 7 agosto 2018, n. 14
ActionActioni'') Legge provinciale 7 agosto 2018, n. 15
ActionActionj'') Legge provinciale 7 agosto 2018, n. 16
ActionActionk'') Legge provinciale 7 agosto 2018, n. 17
ActionActionl'') Legge provinciale 18 settembre 2018, n. 19
ActionActionm'') Legge provinciale 21 settembre 2018, n. 20
ActionActionn'') Legge provinciale 21 settembre 2018, n. 21
ActionActiono'') Legge provinciale 29 aprile 2019, n. 2
ActionActionp'') Legge provinciale 30 luglio 2019, n. 4
ActionActionq'') Legge provinciale 30 luglio 2019, n. 5
ActionActionr'') Legge provinciale 30 luglio 2019, n. 6
ActionActions'') Legge provinciale 17 ottobre 2019, n. 9
ActionActiont'') Legge provinciale 19 dicembre 2019, n. 15
ActionActionu'') Legge provinciale 19 dicembre 2019, n. 16
ActionActionv'') Legge provinciale 3 gennaio 2020, n. 1
ActionActionE - Debito fuori bilancio
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico