In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 11 giugno 2007, n. 1998
Criteri per la concessione di contributi ad associazioni, enti pubblici o privati senza scopo di lucro per la gestione di servizi specialistici per patologie legate a disturbi del comportamento alimentare di natura psicologica

Visualizza documento intero

Articolo 1
Ambito di applicazione

1. I presenti criteri disciplinano l’assegnazione di contributi ai sensi dell’articolo 81 della legge provinciale 5 marzo 2001, n. 7 e successive modifiche per la gestione di servizi specialistici di riferimento per patologie legate a disturbi del comportamento alimentare di natura psicologica realizzati da associazioni, enti pubblici o privati senza scopo di lucro e da organizzazioni accreditate, di seguito denominati “enti”.

2. Per la programmazione ed il finanziamento delle attività di cui al successivo comma 3 sono vincolanti gli obiettivi ed i contenuti del vigente piano sanitario provinciale (capitolo 2.5.9) nonché indirizzi, progetti specifici e atti programmatori dell’Assessorato sanità e politiche sociali.

3. Sono ammesse a contributo le seguenti iniziative nell’ambito delle patologie legate a disturbi del comportamento alimentare di natura psicologica:

a) interventi di prima consulenza e di sostegno per le persone con rilevanza per la fascia adolescenziale e i loro famigliari tramite colloqui informativi e motivazionali;

b) interventi per l’auto aiuto tramite organizzazione, assistenza e accompagnamento di gruppi di auto aiuto, formazione di moderatori e sviluppo di concetti per l’auto aiuto;

c) promozione del lavoro di rete e dei contatti con le istituzioni pubbliche e private, media e professionisti;

d) consulenza e formazione per profili professionali che lavorano con giovani (educatori, operatori giovanili, insegnanti ecc.);

e) attività di informazione e di sensibilizzazione compreso lo sviluppo e la produzione del relativo materiale finalizzato ad aumentare le competenze individuali della popolazione;

f) altre iniziative di interesse provinciale, previa valutazione dell’Assessorato sanità e politiche sociali.

4. Sono esclusi dai contributi gli enti strumentali alla provincia che svolgono istituzionalmente attività di cui all’art. 1, comma 1. Non sono inoltre accettate iniziative in contraddizione con gli obiettivi programmatori e di politica sanitaria dell’Assessorato sanità e politiche sociali.

5. Per le iniziative di cui al comma 3, già realizzate dall’Assessorato sanità e politiche sociali nell’ambito dei propri compiti istituzionali, è necessaria l’approvazione da parte dell’Ufficio distretti sanitari, di seguito denominato “ufficio competente“.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2021
ActionAction2020
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction Delibera N. 294 del 05.02.2007
ActionAction Delibera N. 298 del 05.02.2007
ActionAction Delibera N. 433 del 12.02.2007
ActionAction Delibera N. 466 del 19.02.2007
ActionAction Delibera N. 728 del 12.03.2007
ActionAction Delibera N. 921 del 19.03.2007
ActionAction Delibera N. 953 del 26.03.2007
ActionAction Delibera N. 1021 del 26.03.2007
ActionAction Delibera N. 1459 del 02.05.2007
ActionAction Delibera N. 1494 del 07.05.2007
ActionAction Delibera N. 1737 del 29.05.2007
ActionAction Delibera N. 1996 del 11.06.2007
ActionAction Delibera 11 giugno 2007, n. 1998
ActionActionAllegato
ActionActionAmbito di applicazione
ActionActionSvolgimento e destinatari delle iniziative
ActionActionModalità di presentazione della domanda di contributo
ActionActionContributo ordinario
ActionActionContributo in conto capitale
ActionActionEsame delle domande
ActionActionIniziative approvate o respinte
ActionActionSpese di funzionamento riconosciute
ActionActionSpese non riconosciute
ActionActionAnticipo
ActionActionRendiconto
ActionActionSaldo
ActionActionRiduzione e restituzione del contributo
ActionActionAttività di controllo
ActionActionPubblicazioni
ActionActionApplicazione
ActionAction Delibera N. 2181 del 25.06.2007
ActionAction Delibera N. 2273 del 02.07.2007
ActionAction Delibera N. 2326 del 09.07.2007
ActionAction Delibera N. 2596 del 30.07.2007
ActionAction Delibera N. 2849 del 27.08.2007
ActionAction Delibera N. 2921 del 03.09.2007
ActionAction Delibera N. 2923 del 03.09.2007
ActionAction Delibera N. 3022 del 10.09.2007
ActionAction Delibera N. 3025 del 10.09.2007
ActionAction Delibera N. 3247 del 01.10.2007
ActionAction Delibera N. 3315 del 08.10.2007
ActionAction Delibera N. 3406 del 08.10.2007
ActionAction Delibera N. 3538 del 22.10.2007
ActionAction Delibera N. 3857 del 19.11.2007
ActionAction Delibera N. 3963 del 26.11.2007
ActionAction Delibera N. 4008 del 26.11.2007
ActionAction Delibera 3 dicembre 2007, n. 4120
ActionAction Delibera N. 4150 del 03.12.2007
ActionAction Delibera 17 dicembre 2007, n. 4415
ActionAction Delibera 28 dicembre 2007, n. 4546
ActionAction Delibera N. 4568 del 28.12.2007
ActionAction Delibera N. 4618 del 28.12.2007
ActionAction Delibera N. 4739 del 28.12.2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico