In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

f) Legge provinciale 18 marzo 2013, n. 41)2)
Riordino e aggiornamento delle spese di rappresentanza

1)
Pubblicata nel B.U. 26 marzo 2013, n. 13.
2)
Vedi anche l'art. 5, comma 1, della L.P. 6 luglio 2017, n. 8.

Art. 1 (Oggetto e finalità)

(1) Con la presente legge vengono riordinate e aggiornate le spese di rappresentanza dei/delle componenti della Giunta provinciale e dell'ufficio di presidenza del Consiglio provinciale, nonché le relative procedure amministrative e contabili.

Art. 2 (Fondi per spese di rappresentanza)

(1) I/Le componenti della Giunta provinciale e dell'ufficio di presidenza del Consiglio provinciale hanno a propria disposizione un fondo per le spese di rappresentanza.

Art. 3 (Spese di rappresentanza)

(1) Le spese di rappresentanza sono le spese finalizzate a mantenere e incrementare il prestigio dell'istituzione rappresentata dai singoli/dalle singole titolari della funzione. Esse sono:

  1. spese per offrire ospitalità, trasporto compreso, per colazioni e rinfreschi in pubblici esercizi o strutture similari oppure presso la sede delle rispettive istituzioni;
  2. piccoli doni, come prodotti tipici della provincia, coppe, medaglie, targhe, libri, fotografie, stampe, fiori e simili;
  3. spese in occasione di cerimonie e commemorazioni, esibizioni culturali incluse, attestazioni di cordoglio per la scomparsa di personalità e di dipendenti, dei loro coniugi o parenti nonché spese per biglietti augurali in occasione di particolari festività o ricorrenze;
  4. ogni altra iniziativa volta a promuovere e valorizzare il ruolo e l'immagine della Provincia di Bolzano, incluso il sostegno di iniziative scolastiche;
  5. spese per pranzi di lavoro nell’ambito di attività politiche.

(2) Per le spese di rappresentanza derivanti dall'attuazione di programmi o iniziative previsti nei capitoli di bilancio delle rispettive istituzioni, la disciplina di cui al comma 1 non trova applicazione.

Art. 4 (Rimborso delle spese)

(1) Le spese sono pagate dalla rispettiva istituzione oppure anticipate dal/dalla titolare della funzione e rimborsate dalla rispettiva istituzione, qualora comprovate da fatture, ricevute fiscali, scontrini o attestazione del beneficiario/della beneficiaria, o comunque a norma di legge.

Art. 5 (Spese di rappresentanza dei gruppi consiliari)

(1) Anche le spese di rappresentanza effettuate dai singoli gruppi consiliari vanno gestite secondo le disposizioni della presente legge.

Art. 6 (Ammontare delle spese)

(1) L'ammontare dei relativi fondi viene stanziato annualmente con il bilancio della Provincia ovvero del Consiglio provinciale.

Art. 7 (Disposizione finanziaria)

(1) Alla copertura degli oneri derivanti dalla presente legge per la Provincia, si provvede con gli stanziamenti di spesa già disposti in bilancio sulle unità previsionali di base 01105, 06100, 06105, 06110, 09100, 12105, 13100, 19105 e 25105 a carico dell’esercizio 2013 e autorizzati per gli interventi di cui all’articolo 5 della legge provinciale 17 agosto 1989, n. 6, e all’articolo 2 della legge provinciale 11 agosto 1994, n. 6, abrogati dall’articolo 8.

(2) La spesa a carico dei successivi esercizi finanziari è stabilita con legge finanziaria annuale.

(3) Alla copertura degli oneri derivanti dalla presente legge per il Consiglio provinciale provvede quest’ultimo con il proprio bilancio.

Art. 8 (Entrata in vigore)

(1) La presente legge entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione. L'articolo 5 della legge provinciale 17 agosto 1989, n. 6, e l'articolo 2 della legge provinciale 11 agosto 1994, n. 6, ferme restando le spese e le procedure disposte in base agli stessi, sono abrogati con pari data.

La presente legge sarà pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Provincia.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionA Struttura dirigenziale
ActionActionB Disposizioni speciali concernenti servizi di settore
ActionActionC Assunzione in servizio e profili professionali
ActionActionD Disposizioni generali sullo stato giuridico dei dipendenti provinciali
ActionActionE Contratti collettivi
ActionActionF Dotazioni organiche e ruoli
ActionActionG Divise di servizio
ActionActionH Cessazione dal servizio e relative provvidenze
ActionActionI Trasferimento di personale di altri enti
ActionActionJ Giunta provinciale
ActionActiona) LEGGE PROVINCIALE 30 marzo 1988, n. 11
ActionActionb) LEGGE PROVINCIALE 17 agosto 1989, n. 6 —
ActionActionc) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 21 febbraio 2001, n. 7
ActionActiond) Legge provinciale 12 giugno 2006, n. 5
ActionActione) Legge provinciale 10 ottobre 2011, n. 11
ActionActionf) Legge provinciale 18 marzo 2013, n. 4
ActionActionArt. 1 (Oggetto e finalità)
ActionActionArt. 2 (Fondi per spese di rappresentanza)
ActionActionArt. 3 (Spese di rappresentanza)
ActionActionArt. 4 (Rimborso delle spese)
ActionActionArt. 5 (Spese di rappresentanza dei gruppi consiliari)
ActionActionArt. 6 (Ammontare delle spese)
ActionActionArt. 7 (Disposizione finanziaria)
ActionActionArt. 8 (Entrata in vigore)
ActionActiong) Decreto del Presidente della Provincia 25 gennaio 2019, n. 1118
ActionActioni) Decreto del Presidente della Provincia 31 gennaio 2019, n. 1386
ActionActioni) Decreto del Presidente della Provincia 21 marzo 2019, n. 3666
ActionActionK Consiglio provinciale
ActionActionL Procedimento amministrativo
ActionActionM Referendum ed elezione del Consiglio provinciale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico