In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 21 gennaio 2013, n. 103
Approvazione del Regolamento relativo all’assistenza indiretta protesica di cui all’articolo 2 della legge provinciale 11 maggio 1988, n. 16, e successive modifiche e revoca della delibera provinciale n. 766 del 9 maggio 2011

Allegato A

Regolamento relativo all’assistenza indiretta protesica di cui all’articolo 2 della legge provinciale 11 maggio 1988, n. 16, e successive modifiche

Art. 1
Finalità

1. Con il presente regolamento si stabiliscono i criteri per l’accesso all’assistenza indiretta protesica di cui all’articolo 2 della legge provinciale 11 maggio 1988, n. 16, e successive modifiche.

2. Ai fini della determinazione del relativo reddito familiare si applica il Regolamento sul rilevamento unificato di reddito e patrimonio di cui al decreto del Presidente della Provincia 11 gennaio 2011, n. 2.

Art. 2
Definizioni

1. L’assistenza indiretta protesica concerne il rimborso, da parte dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, delle seguenti prestazioni odontoiatriche fruite privatamente:

a) protesi mobile;

b) protesi fissa (corona o ponte);

c) apparecchio ortodontico mobile (limitatamente alle persone di età inferiore a 18 anni);

d) apparecchio ortodontico fisso (limitatamente alle persone di età inferiore a 18 anni).

2. Tale rimborso eccede i livelli essenziali di assistenza sanitaria resi dal Servizio sanitario nazionale.

3. Per la protesi mobile o fissa il rimborso si riferisce al singolo elemento. Quale elemento s’intende il dente mancante o da sostituirsi.

4. Per l’apparecchio ortodontico mobile o fisso il rimborso si riferisce all’apparecchio completo.

5. Per quanto riguarda le definizioni, rispettivamente, di “valore della situazione economica” (VSE) e di “dichiarazione unificata di reddito e patrimonio” (DURP), utilizzate nel presente regolamento, si rimanda, rispettivamente, all’articolo 8 e all’articolo 3 del decreto del Presidente della Provincia 11 gennaio 2011, n. 2.

Art. 3
Aventi diritto

1. Hanno diritto al rimborso le persone, le quali all’atto della consegna della relativa domanda sono residenti in provincia di Bolzano ed iscritte al Servizio sanitario provinciale.

Art. 4
Valutazione

1. Conformemente alle indicazioni di cui all’articolo 11 del decreto del Presidente della Provincia 11 gennaio 2011, n. 2, l’assistenza indiretta protesica è una prestazione di primo livello.

2. Ai fini del rilevamento e della determinazione del reddito e patrimonio familiare e dei relativi componenti familiari si applicano in particolare le disposizioni di cui ai capi I e II del decreto del Presidente della Provincia 11 gennaio 2011, n. 2, integrate dalle disposizioni sulla valutazione del patrimonio di cui ai commi successivi.

3. Il patrimonio del nucleo familiare è costituito dalla somma degli elementi immobiliari e mobiliari ai sensi dell’articolo 21 del decreto del Presidente della Provincia 11 gennaio 2011, n. 2.

4. Il patrimonio del nucleo familiare è valutato nella misura del 20% sino ad un importo di 50.000,00 € e nella misura del 50% per l’importo eccedente.

5. Sono considerati i dati della DURP relativa all’ultima dichiarazione dei redditi presentata al fisco o ad altra documentazione fiscale relativa al medesimo periodo.

Art. 5
Importi massimi rimborsabili

1. Sono rimborsabili i seguenti importi massimi:

a) protesi mobile: € 55,00 (per elemento);

b) protesi fissa (corona o ponte): € 241,00 (per elemento);

c) apparecchio ortodontico mobile (limitatamente alle persone di età inferiore a 18 anni): € 1.949,00.

d) apparecchio ortodontico fisso (limitatamente alle persone di età inferiore a 18 anni): € 2.635,00.

Art. 6
Calcolo del rimborso

1. Per la concessione del rimborso, il nucleo familiare non deve disporre di una situazione economica con valore superiore a 3.

2. Il rimborso spetta nella misura del 100% degli importi massimi di cui all’articolo precedente, qualora il relativo nucleo familiare disponga di un valore della situazione economica fino a 1,5, e decresce in modo lineare fino al 20% di tali importi massimi, in presenza di un nucleo familiare con un valore della situazione economica pari a 3.

3. Qualora il rimborso per singola fattura/nota onoraria non raggiunga l’importo minimo di € 50, si estingue il diritto al rimborso.

Art. 7
Limitazioni

1. Il rimborso per lo stesso elemento può essere concesso nuovamente soltanto dopo cinque anni dalla data di emissione della fattura o nota onorario.

2. Il rimborso per apparecchi ortodontici può essere concesso soltanto una volta.

3. Il rimborso per apparecchi ortodontici può essere concesso due volte a persone di età inferiore a 18 anni con certificazione dell’handicap e della gravità ai sensi dell’art. 3, comma 1 e 3 della Legge 5 febbraio 1992, n. 104.

Art. 8
Documentazione ai fini del rimborso

1. Il diritto al rimborso è subordinato alla presentazione dell’originale della fattura o nota onoraria quietanzate, contenenti nel dettaglio le prestazioni odontoiatriche effettuate, accompagnata della relativa domanda secondo il modello allegato.

Art. 9
Disposizioni finali

1. Per quanto non disciplinato dal presente regolamento e dal decreto del Presidente della Provincia 11 gennaio 2011, n. 2, valgono le disposizioni generali sull'assistenza specialistica indiretta di cui all’articolo 44 della legge provinciale 5 marzo 2001, n. 7, e successive modifiche.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction Delibera 14 gennaio 2013, n. 46
ActionAction Delibera 21 gennaio 2013, n. 103
ActionActionAllegato A
ActionAction Delibera 28 gennaio 2013, n. 112
ActionAction Delibera 28 gennaio 2013, n. 134
ActionAction Delibera 4 febbraio 2013, n. 186
ActionAction Delibera 11 febbraio 2013, n. 195
ActionAction Delibera 11 febbraio 2013, n. 210
ActionAction Delibera 11 febbraio 2013, n. 236
ActionAction Delibera 18 febbraio 2013, n. 249
ActionAction Delibera 18 febbraio 2013, n. 254
ActionAction Delibera 25 febbraio 2013, n. 290
ActionAction Delibera 25 febbraio 2013, n. 303
ActionAction Delibera 4 marzo 2013, n. 362
ActionAction Delibera 11 marzo 2013, n. 378
ActionAction Delibera 11 marzo 2013, n. 384
ActionAction Delibera 18 marzo 2013, n. 397
ActionAction Delibera 25 marzo 2013, n. 445
ActionAction Delibera 25 marzo 2013, n. 450
ActionAction Delibera 25 marzo 2013, n. 453
ActionAction Delibera 2 aprile 2013, n. 499
ActionAction Delibera 15 aprile 2013, n. 554
ActionAction Delibera 15 aprile 2013, n. 573
ActionAction Delibera 22 aprile 2013, n. 612
ActionAction Delibera 6 maggio 2013, n. 640
ActionAction Delibera 13 maggio 2013, n. 696
ActionAction Delibera 21 maggio 2013, n. 745
ActionAction Delibera 10 giugno 2013, n. 875
ActionAction Delibera 17 giugno 2013, n. 913
ActionAction Delibera 24 giugno 2013, n. 954
ActionAction Delibera 1 luglio 2013, n. 976
ActionAction Delibera 8 luglio 2013, n. 1034
ActionAction Delibera 8 luglio 2013, n. 1049
ActionAction Delibera 15 luglio 2013, n. 1050
ActionAction Delibera 22 luglio 2013, n. 1094
ActionAction Delibera 22 luglio 2013, n. 1116
ActionAction Delibera 26 agosto 2013, n. 1190
ActionAction Delibera 26 agosto 2013, n. 1191
ActionAction Delibera 2 settembre 2013, n. 1301
ActionAction Delibera 9 settembre 2013, n. 1322
ActionAction Delibera 30 settembre 2013, n. 1406
ActionAction Delibera 30 settembre 2013, n. 1414
ActionAction Delibera 30 settembre 2013, n. 1416
ActionAction Delibera 7 ottobre 2013, n. 1456
ActionAction Delibera 14 ottobre 2013, n. 1519
ActionAction Delibera 14 ottobre 2013, n. 1524
ActionAction Delibera 14 ottobre 2013, n. 1529
ActionAction Delibera 21 ottobre 2013, n. 1596
ActionAction Delibera 21 ottobre 2013, n. 1606
ActionAction Delibera 21 ottobre 2013, n. 1628
ActionAction Delibera 21 ottobre 2013, n. 1644
ActionAction Delibera 28 ottobre 2013, n. 1651
ActionAction Delibera 25 novembre 2013, n. 1807
ActionAction Delibera 9 dicembre 2013, n. 1853
ActionAction Delibera 9 dicembre 2013, n. 1860
ActionAction Delibera 9 dicembre 2013, n. 1866
ActionAction Delibera 9 dicembre 2013, n. 1868
ActionAction Delibera 9 dicembre 2013, n. 1895
ActionAction Delibera 27 dicembre 2013, n. 1988
ActionAction Delibera 27 dicembre 2013, n. 2025
ActionAction Delibera 27 dicembre 2013, n. 2035
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico