In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 23 luglio 2012, n. 1141
Definizione dei livelli essenziali delle prestazioni sociali - Revoca della deliberazione del 03.05.2010, n. 763 (modificata con delibera n. 509 del 09.05.2017)

Visualizza documento intero

Livelli essenziali delle prestazioni sociali (LIVES)

Settore

LIVES

 

Distretto

 

Assistenza domiciliare e centro diurno dell’ assistenza domiciliare

36 ore di assistenza domiciliare o presso il centro diurno dell’assistenza domiciliare all’anno per ogni persona che percepisce l’assegno di cura e non è ospitata in casa di riposo - centro di degenza;

 

l’80% delle ore di assistenza devono essere prestate presso il domicilio

 

 

Centro di assistenza diurna e assistenza diurna per anziani in case di riposo/centri di degenza

2,0 posti in centri di assistenza diurna o assistenza diurna in casa di riposo/centro di degenza ogni 100 persone inquadrate come non autosufficienti e residenti a casa nel relativo comprensorio

 

 

Pasti a domicilio/pasti mensa

4,8 pasti a persona oltre 65 anni1

 

 

 

Servizio socio-pedagogico

un operatore/un’operatrice³

ogni 4.500 abitanti minori ed adulti

 

un operatore/un’operatrice³

ogni 40 utenti minorenni

 

un operatore/un’operatrice²

ogni 55 utenti adulti

 

 

un operatore/un’operatrice²

per il servizio inserimento lavorativo

ogni 20 persone con convenzioni individuali

agli equivalenti a tempo pieno vengono aggiunti e convertiti i costi totali per le convenzioni del Servizio socio-pedagogico (45.000 € per equivalente a tempo pieno)

Servizio di assistenza economica sociale

un operatore/un’operatrice2

ogni 1.300 domande3 annue

 

 

 

Sportello informativo sociosanitario

almeno 0,5 ed al massimo 2

unità di personale4

per distretto

 

 

Settore residenziale

 

 

Persone con disabilità,

persone affette da dipendenza e persone malate psichiche

ogni 850 abitanti dev’essere garantita l’ospitalità di una persona in una struttura5 in oppure fuori Provincia, oppure in una famiglia affidataria

 

 

Minori

ogni 240 abitanti minorenni deve essere garantita l’ospitalità di una persona minorenne in una struttura4 in oppure fuori Provincia, oppure in una famiglia affidataria

 

 

settore semiresidenziale

 

 

 

Persone con disabilità,

persone affette di dipendenza e persone malate psichiche

ogni 430 abitanti deve essere garantita l’ospitalità di una persona in una struttura5 in oppure fuori Provincia, oppure in una famiglia affidataria (affidamento a tempo parziale)

 

 

Minori

ogni 285 abitanti minorenni deve essere garantita l’ospitalità di una persona minorenne in una struttura5 in oppure fuori Provincia, oppure in una famiglia affidataria (affidamento a tempo parziale)

Modalitá di attuazione dei LIVES

- i LIVES fungono da linea di indirizzo vincolante per l’offerta di prestazioni e servizi e le relative decisioni degli enti gestori;

- i LIVES non fondano un diritto soggettivo individuale di un utente ad una determinata prestazione e posto in struttura; fondano però un’aspettativa vincolante da parte dell’ente delegante Provincia rispetto ai livelli delle prestazioni da garantire da parte degli enti gestori;

- la Provincia garantisce - considerando anche le altre fonti di finanziamento presenti – la sostenibilità finanziaria dei LIVES approvati; gli enti gestori hanno la responsabilità per l’attuazione dei LIVES attraverso un utilizzo delle risorse efficiente e mirato, anche attraverso trasferimenti da altre voci di spesa e risparmi gestionali;

- in considerazione della necessaria flessibilità e della normale variazione della domanda e delle ammissioni, i singoli enti gestori hanno di regola un margine del +/-5% sul singolo LIVES. All’ufficio provinciale competente spetta richiedere motivazioni per discrepanze maggiori e richiedere interventi specifici ritenuti dallo stesso necessari per porre rimedio alla situazione.

 

1 4 pasti mensa corrispondono a un pasto a domicilio

2 equivalente a tempo pieno – profilo professionale sociale – effettivamente in servizio; presso il servizio di assistenza economica sociale e lo sportello informativo sociosanitario si può inserire anche personale amministrativo con competenze sociali.

3 con riferimento al settore Assistenza economica sociale e calcolo delle tariffe: tutte le domande approvate, respinte, richiamate, archiviate; non vengono prese in considerazione quelle rinviate.

4 In base al territorio del distretto ed alla domanda. I costi di queste unità di personale vengono ripartiti al 50% tra gli enti gestori dei servizi sociali ed i comprensori sanitari. Possono essere messe a disposizione le risorse di personale o i mezzi finanziari.

5 Si tratta delle strutture elencate nell’allegato C) o D) del Decreto del Presidente della Provincia 11 agosto 2000, n. 30, le quali non devono essere necessariamente situate nel territorio dell’ente gestore.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction Delibera 9 gennaio 2012, n. 18
ActionAction Delibera 23 gennaio 2012, n. 75
ActionAction Delibera 23 gennaio 2012, n. 110
ActionAction Delibera 6 febbraio 2012, n. 164
ActionAction Delibera 6 febbraio 2012, n. 194
ActionAction Delibera 13 febbraio 2012, n. 203
ActionAction Delibera 27 febbraio 2012, n. 288
ActionAction Delibera 5 marzo 2012, n. 326
ActionAction Delibera 5 marzo 2012, n. 328
ActionAction Delibera 12 marzo 2012, n. 341
ActionAction Delibera 12 marzo 2012, n. 373
ActionAction Delibera 12 marzo 2012, n. 374
ActionAction Delibera 19 marzo 2012, n. 385
ActionAction Delibera 19 marzo 2012, n. 393
ActionAction Delibera 19 marzo 2012, n. 409
ActionAction Delibera 26 marzo 2012, n. 428
ActionAction Delibera 26 marzo 2012, n. 474
ActionAction Delibera 7 maggio 2012, n. 630
ActionAction Delibera 14 maggio 2012, n. 690
ActionAction Delibera 21 maggio 2012, n. 762
ActionAction Delibera 29 maggio 2012, n. 794
ActionAction Delibera 29 maggio 2012, n. 798
ActionAction Delibera 4 giugno 2012, n. 819
ActionAction Delibera 4 giugno 2012, n. 823
ActionAction Delibera 25 giugno 2012, n. 925
ActionAction Delibera 25 giugno 2012, n. 953
ActionAction Delibera 2 luglio 2012, n. 999
ActionAction Delibera 2 luglio 2012, n. 1008
ActionAction Delibera 9 luglio 2012, n. 1066
ActionAction Delibera 16 luglio 2012, n. 1093
ActionAction Delibera 16 luglio 2012, n. 1113
ActionAction Delibera 16 luglio 2012, n. 1114
ActionAction Delibera 23 luglio 2012, n. 1134
ActionAction Delibera 23 luglio 2012, n. 1135
ActionAction Delibera 23 luglio 2012, n. 1141
ActionActionAllegato A
ActionAction Delibera 17 agosto 2012, n. 1202
ActionAction Delibera 17 agosto 2012, n. 1214
ActionAction Delibera 27 agosto 2012, n. 1220
ActionAction Delibera 27 agosto 2012, n. 1250
ActionAction Delibera 27 agosto 2012, n. 1283
ActionAction Delibera 3 settembre 2012, n. 1299
ActionAction Delibera 10 settembre 2012, n. 1324
ActionAction Delibera 10 settembre 2012, n. 1361
ActionAction Delibera 17 settembre 2012, n. 1385
ActionAction Delibera 17 settembre 2012, n. 1397
ActionAction Delibera 17 settembre 2012, n. 1406
ActionAction Delibera 24 settembre 2012, n. 1426
ActionAction Delibera 24 settembre 2012, n. 1427
ActionAction Delibera 24 settembre 2012, n. 1435
ActionAction Delibera 1 ottobre 2012, n. 1456
ActionAction Delibera 22 ottobre 2012, n. 1541
ActionAction Delibera 29 ottobre 2012, n. 1608
ActionAction Delibera 29 ottobre 2012, n. 1611
ActionAction Delibera 29 ottobre 2012, n. 1612
ActionAction Delibera 29 ottobre 2012, n. 1613
ActionAction Delibera 26 novembre 2012, n. 1757
ActionAction Delibera 26 novembre 2012, n. 1758
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1768
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1798
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1802
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1814
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1816
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1817
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1820
ActionAction Delibera 10 dicembre 2012, n. 1864
ActionAction Delibera 17 dicembre 2012, n. 1904
ActionAction Delibera 17 dicembre 2012, n. 1925
ActionAction Delibera 27 dicembre 2012, n. 2019
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico