In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera N. 4020 del 04.11.2002
Revoca della delibera della Giunta provinciale del 21 novembre 1994, n. 6977, "Approvazione dei criteri per la concessione di contributi a favore del patrimonio alpinistico provinciale".Approvazione dei nuovi criteri per la concessione di contributi a favore del patrimonio alpinistico provinciale

Allegato

Approvazione dei criteri per la concessione di contributi a favore del patrimonio alpinistico provinciale ai sensi della legge provinciale 7 giugno 1982, n. 22

 
(1) Per l'ammissione delle domande dovranno essere presi in considerazione i seguenti criteri di priorità, tenuto conto dei programmi di intervento e delle eventuali iniziative di autocoordinamento delle associazioni alpinistiche:

a)     riparazioni di danni causati da eventi atmosferici, che sono indispensabili per la conduzione dell'esercizio;

b)     interventi indispensabili per la conduzione dell'esercizio, compresi gli interventi alle teleferiche.

Sono considerati prioritari gli interventi per la tutela dell'ambiente e dell'igiene (approvvigionamento dell'acqua potabile, interventi per il risparmio dell'acqua, smaltimento delle acque di scarico e dei rifiuti, servizi sanitari), al fine del rilascio delle autorizzazioni richieste

c)     prosecuzione ed ultimazione di opere già iniziate;

d)     interventi per la tutela dell'ambiente, p.es. ulteriori stadi di depurazione per depuratori, ulteriori impianti per lo smaltimento dei fanghi da depurazione e dei rifiuti e miglioramento dell'approvvigionamento dell'acqua potabile

e)     interventi prescritti dalle autorità (misure antincendio, ecc.)

f)     interventi per il risparmio energetico e l'approvvigionamento idrico ed energetico, considerando esclusivamente impianti per l'approvvigionamento energetico funzionanti ad energia con fonti rinnovabili

g)     costruzione di teleferiche

h)     risanamento generale e manutenzione di rifugi esistenti, considerando prioritari i seguenti interventi:

1.     miglioramento dei locali per i gestori, il personale ed i locali invernali – sono esclusi interventi per aumentare il numero dei posti letto o a sedere;

2.     impianti per il soccorso alpino.

 
(2) Fermi restando i criteri di priorità suesposti, può essere accordata la preferenza all'acquisto della sede centrale, purché tale iniziativa sia compatibile con il programma di investimento dei rifugi;
 
(3) In caso di equivalenza delle iniziative, alle associazioni alpinistiche aventi sede nel territorio della provincia di Bolzano può essere attribuita priorità rispetto alle associazioni alpinistiche aventi sede fuori della Provincia di Bolzano;
 
(4) L'ammontare delle agevolazioni viene determinato sulla base della classificazione dei rifugi di cui alla tabella B della delibera di Giunta provinciale dd 11 dicembre 2000, n. 4758. Per le iniziative delle associazioni alpinistiche aventi sede fuori della Provincia di Bolzano l'agevolazione ammonta:

fino al 70% della spesa ammessa per i rifugi alpini classificati nella 1 categoria;

fino al 65% della spesa ammessa per i rifugi alpini classificati nella 2 categoria;

fino al 60% della spesa ammessa per i rifugi alpini classificati nella 3 categoria.

Per le iniziative delle associazioni alpinistiche aventi sede nel territorio della provincia di Bolzano l'agevolazione di cui al punto sopra può essere aumentata fino al 10% per ciascuna categoria.
 
(5) Le sovvenzioni annue forfettarie di cui all'art. 26 della legge provinciale 13 dicembre 1991, n. 33 vengono concesse in rapporto alle richieste presentate ed esaminate dalla commissione. Le sovvenzioni complessivamente non possono superare il 25% delle disponibilità iscritte sul capitolo 76140 e di quelle riservate per il credito ai rifugi alpini sul cap. 76160;
 
(6) La liquidazione dei contributi è effettuata dietro presentazione di idonea documentazione, dalla quale risulti la regolare esecuzione dell'iniziativa e l'effettuazione della spesa ammessa. Qualora venga accertata una spesa inferiore a quella sulla base della quale il contributo é stato concesso, lo stesso viene ridotto proporzionalmente;
 
(7) Le sovvenzioni annue forfetarie sono liquidate in base alla documentazione e alle procedure stabilite dalla legge provinciale n. 19/1990 e dal relativo regolamento di esecuzione.
 
(8) Al fine di verificare la regolare esecuzione degli investimenti e delle iniziative ammessi ad agevolazioni sono effettuati controlli ispettivi a campione in ordine ad almeno il 6% delle iniziative agevolate.
All'individuazione dei casi provvede un gruppo di lavoro interno al dipartimento, secondo il principio di casualità sulla base di una lista di tutti i contributi liquidati nell'anno di riferimento, senza che sia stata presa visione del beneficiario del contributo. Vengono inoltre controllati tutti i casi che l'Ufficio competente ritiene dubbi.
Nell'ambito del controllo viene verificata la effettiva realizzazione delle iniziative ammesse all'agevolazione, la destinazione dei locali incentivati, la presenza delle attrezzature e degli arredamenti finanziati, nonché la regolare contabilizzazione dei beni e delle prestazioni presi in considerazione.
Ove necessario l'Ufficio competente può avvalersi del supporto di altre Ripartizioni dell'amministrazione provinciale.
I controlli possono essere effettuati mediante verifica diretta in forma di sopralluoghi oppure tramite richiesta di idonea documentazione.
I beneficiari si impegnano, pena la revoca del contributo, a mettere a disposizione dell'Ufficio la documentazione che lo stesso riterrà opportuno per verificare la sussistenza dei presupposti per la concessione dell'agevolazione.
indice
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction Delibera N. 120 del 21.01.2002
ActionAction Delibera N. 131 del 21.01.2002
ActionAction Delibera N. 717 del 04.03.2002
ActionAction Delibera N. 747 del 11.03.2002
ActionAction Delibera N. 799 del 11.03.2002
ActionAction Delibera N. 853 del 18.03.2002
ActionAction Delibera N. 1111 del 08.04.2002
ActionAction Delibera N. 1134 del 08.04.2002
ActionAction Delibera N. 1136 del 08.04.2002
ActionAction Delibera N. 1270 del 15.04.2002
ActionAction Delibera N. 1857 del 27.05.2002
ActionAction Delibera N. 1862 del 27.05.2002
ActionAction Delibera N. 1863 del 27.05.2002
ActionAction Delibera N. 2053 del 10.06.2002
ActionAction Delibera N. 2197 del 17.06.2002
ActionAction Delibera N. 2303 del 24.06.2002
ActionAction Delibera N. 2399 del 08.07.2002
ActionAction Delibera 8 luglio 2002, n. 2403
ActionAction Delibera N. 2637 del 22.07.2002
ActionAction Delibera 29 luglio 2002, n. 2732
ActionAction Delibera N. 2836 del 13.08.2002
ActionAction Delibera N. 3013 del 26.08.2002
ActionAction Delibera N. 3055 del 26.08.2002
ActionAction Delibera N. 3213 del 09.09.2002
ActionAction Delibera N. 3257 del 09.09.2002
ActionAction Delibera N. 3268 del 16.09.2002
ActionAction Delibera N. 3283 del 16.09.2002
ActionAction Delibera N. 3296 del 16.09.2002
ActionAction Delibera N. 3260 del 16.09.2002
ActionAction Delibera N. 3655 del 14.10.2002
ActionAction Delibera N. 3767 del 21.10.2002
ActionAction Delibera N. 4006 del 04.11.2002
ActionAction Delibera N. 4020 del 04.11.2002
ActionAction Delibera Nr. 4202 vom 18.11.2002
ActionAction Delibera N. 4224 del 18.11.2002
ActionAction Delibera N. 4326 del 25.11.2002
ActionAction Delibera N. 4332 del 25.11.2002
ActionAction Delibera N. 4396 del 25.11.2002
ActionAction Delibera N. 4511 del 02.12.2002
ActionAction Delibera 9 dicembre 2002, n. 4567
ActionAction Delibera N. 4790 del 16.12.2002
ActionAction Delibera N. 4591 del 09.12.2002
ActionAction Delibera N. 4892 del 23.12.2002
ActionAction Delibera N. 4923 del 23.12.2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico