In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 27/05/2016

Delibera 29 luglio 2002, n. 2732
Direttive relative alla determinazione del reddito personale da considerare ai fini della concessione delle pensioni di invalidità, cecità e sordomutismo civile, ai sensi della legge provinciale 21.08.1978, n. 46 e articolo 38 della l. 28.12.2001 n. 448 (modificata con delibera n. 1742 del 29.05.2003, delibera n. 313 del 2.2.2004, delibera n. 228 del 08.02.2010, delibera n. 125 del 31.01.2011, delibera n. 374 del 12.03.2012, delibera n. 105 del 21.01.2013, delibera n. 116 del 04.02.2014, delibera n. 71 del 20.01.2015 e delibera n. 45 del 19.01.2016)

Visualizza documento intero

....omissis....

1. di approvare le direttive di cui all'allegato "A”, che costituisce parte integrante della presente delibera;

2. di corrispondere, a partire dal mese successivo alla data della domanda, agli invalidi civili, ciechi civili e sordomuti civili, che risulteranno averne il diritto, le prestazioni nel nuovo ammontare, determinato secondo le direttive allegate,

3. di prendere atto che agli aventi diritto che presenteranno la domanda per la concessione dell'incremento e la relativa documentazione entro il 30 settembre 2002, avranno diritto agli arretrati delle prestazioni a far data dal 1 gennaio 2002, ovvero dal primo mese successivo al compimento dell'età prevista dalle direttive allegate;

4. di prendere atto che la maggiore spesa che deriverà dalla concessione e dal pagamento dell'incremento di pensione è da imputare al capitolo 51410 del bilancio per l´anno in corso;

5. la presente delibera va pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Trentino-Alto Adige.