In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 21/11/2014

a) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 23 aprile 1982, n. 91)
Regolamento di esecuzione alla legge provinciale 17 novembre 1981, n. 30, concernente "Svolgimento dell'esame di fine apprendistato risp. lavorante artigiano"

Visualizza documento intero
1)

Pubblicato nel B.U. 1° giugno 1982, n. 25.

Art. 5

(1) L'esame di fine apprendistato si compone di norma di una prova pratica e di un colloquio tecnicoprofessionale. Si prescinde dalla prova pratica qualora essa si appalesi di poca utilità per una specifica professione.

(2) Con deliberazione della Giunta provinciale saranno emanati i programmi d'esame per ogni professione. I programmi stabiliscono in relazione alle finalità dell'esame i lavori da eseguire nell'ambito della prova pratica ed indicano i criteri per l'esecuzione degli stessi nonché per la loro valutazione. 2)

(3) Il colloquio tecnico-professionale è imperniato sulle esigenze pratiche di una professione ed è finalizzato ad accertare la preparazione tecnico-professionale del candidato.

2)

Il comma 2 è stato modificato dall'art. 1 del D.P.P. 6 marzo 2003, n. 4.