In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 21/11/2014

a) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 19 gennaio 1976, n. 41)
Regolamento di esecuzione alla legge provinciale 15 settembre 1973, n. 53, "Comunità montane" e successive modifiche ed integrazioni 2)

Visualizza documento intero
1)

Pubblicato nel B.U. 9 marzo 1976, n. 10.

Art. 2

(1) Le opere pubbliche di bonifica montana possono essere eseguite direttamente a cura della Provincia anche tramite aziende speciali o essere affidate in concessione alle comunità. Nel caso di esecuzione a cura della Provincia la comunità integra l'importo non facente carico alla Provincia.

(2) Un apposito disciplinare regolamenta i rapporti tra Provincia e comunità.

(3) Le opere di miglioramento fondiario vengono eseguite direttamente dagli interessati singoli o associati ai quali vengono corrisposti i contributi ai sensi dell'articolo 5 del D.P.R. 22 maggio 1967, n. 446. Sui contributi concessi possono essere liquidati acconti in corso d'opera in base a stati di avanzamento che non possono essere inferiori al 25% del totale della spesa ammessa. L'importo complessivo degli acconti non può superare il 90% del contributo concesso.