In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 21/11/2014

T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 509 del 04.12.2003
Impiegato pubblico - mansioni - accordi sindacali di comparto - impossibilità di modifica di singole clausole - premio di produttività - illegittimità di interpretazione estensiva - Giunta provinciale: vigilanza e tutela sulle Amministrazioni comunali

Sentenza del 4 dicembre 2003, n. 509; Pres. Mosna, Est. Widmair
 
Le mansioni, svolte nell'ambito del pubblico impiego, non corrispondenti a quelle dovute sulla base del provvedimento di nomina e di inquadramento, sono irrilevanti sia ai fini economici sia ai fini della progressione di carriera, in quanto è essenziale che l'espletamento delle mansioni avvenga nel presupposto indefettibile di un formale provvedimento di nomina e di inquadramento emesso dall'organo cui compete la gestione del personale, senza che possano ritenersi idonei, a tale scopo, meri ordini di servizio.
 
Il singolo Comune non può derogare agli accordi di comparto per gli enti locali introducendo modificazioni, aggiunte, integrazioni in funzione della peculiarità dell'ordinamento dei propri uffici. Invero, il Comune, quale ente estraneo alla formazione dell'accordo – stipulato tra il Consorzio dei Comuni e le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative – non ha il potere di intervenire sulle clausole dell'accordo, in quanto la eventuale eliminazione, o modifica, di una norma contrattuale può essere fatta soltanto dai soggetti che hanno dato vita all'accordo medesimo, con la procedura prevista dalla legge.
 
E' illegittima la delibera comunale che, in violazione al chiaro risposto dell'art. 14 lett. c) dell'accordo di comparto per il personale comunale dd. 8 luglio 1994, estende il premio di produttività a dipendenti che non fanno parte del “centro meccanografico e responsabile EDP” del Comune stesso. Con il pregresso recepimento dell'accordo, infatti, il Comune è tenuto alla stretta applicazione dell'accordo, senza quindi un potere discrezionale di dare interpretazioni diverse da quanto contenuto nella norma.
 
La competenza relativa alla vigilanza e alla tutela sulle Amministrazioni comunali (art. 54 dello Statuto), che nelle altre regioni spetta ad un apposito organo distinto dalla Giunta regionale, nelle Province autonome di Bolzano e di Trento viene esercitata dallo stesso organo esecutivo previsto per lo svolgimento delle potestà amministrative ad esso spettanti, cioè dalla Giunta provinciale. L'esercizio di tale potere da parte di questo organo avviene in sedute separate dalle sedute ordinarie, riunendosi la Giunta “in sede di tutela”, mentre per lo svolgimento delle attività relative alla sua potestà amministrativa la medesima si riunisce “in sede propria”. Non esistono disposizioni di legge o regolamentari che disciplinano il procedimento formale di esercizio, da parte della Giunta provinciale, dell'attività di vigilanza e di tutela.
indice
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 31 del 31.01.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 34 del 31.01.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 35 del 03.02.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 39 del 05.02.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 40 del 05.02.2003
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 41 vom 10.02.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 48 del 12.02.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 51 del 12.02.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 52 del 14.02.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 62 del 20.02.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 66 del 28.02.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 76 del 10.03.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 77 del 11.03.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 95 del 17.03.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 96 del 17.03.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 107 del 17.03.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 123 del 02.04.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 133 del 08.04.2003
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 150 vom 24.04.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 158 del 28.04.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 165 del 30.04.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 166 del 30.04.2003
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 172 vom 05.05.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 176 del 07.05.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 189 del 14.05.2003
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 194 vom 15.05.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 210 del 20.05.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 213 del 20.05.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 215 del 23.05.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 218 del 28.05.2003
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 259 vom 07.06.2003
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 251 vom 16.06.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 263 del 19.06.2003
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 280 vom 26.06.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 297 del 04.07.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 298 del 04.07.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 306 del 14.07.2003
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil N. 342 del 19.08.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 366 del 29.08.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 388 del 11.09.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 399 del 17.09.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 403 del 17.09.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 411 del 27.09.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 416 del 29.09.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 426 del 01.10.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 429 del 01.10.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 461 del 20.11.2003
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 474 vom 24.11.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 474 del 24.11.2003
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 475 vom 24.11.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 495 del 27.11.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 502 del 29.11.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 509 del 04.12.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 517 del 10.12.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 557 del 30.12.2003
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 375 del 01.09.2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1989
ActionActionIndice cronologico