In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 21/11/2014

Delibera N. 210 del 27.01.2003
Utilizzo della lingua ladina da parte degli enti pubblici e negli atti normativi

....omissis....

Le varianti del ladino con riconoscimento ufficiale in provincia di Bolzano sono il ladino unificato della Val Badia e quello della Val Gardena.
 
Gli uffici comunali, le scuole dell'infanzia e le scuole di ogni ordine e grado e gli uffici periferici dell'amministrazione provinciale siti nelle valli ladine utilizzano negli atti pubblici la lingua ladina della propria valle accanto alla forma italiana e tedesca laddove previsto.
 
Gli uffici centrali dell'Amministrazione provinciale che operano esclusivamente o prevalentemente per la popolazione ladina utilizzano ove previsto accanto alla versione italiana e tedesca alternativamente la variante ladino-badiota o la variante ladino-gardenese.
 
I test legislativi riguardanti nello specifico le vallate ladine della provincia di Bolzano saranno redatti o tradotti alternativamente in uno dei due idiomi delle valli: il ladino badioto o il ladino gardenese, soppesando un'equa presenza di entrambe la varianti.
 
I due idiomi di vallata si intendono codificati tramite regole unificate dell'Istituto Culturale "Micurà de Rü” con sede a San Martino in Badia.
indice