In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 11/09/2012

a) Legge provinciale 21 gennaio 1987, n. 21)
Norme per l'amministrazione del patrimonio della Provincia autonoma di Bolzano

Visualizza documento intero
1)
Pubblicata nel Suppl. Ord. al B.U. 27 gennaio 1987, n. 6.

Art. 20 (Cessione gratuita di beni immobili a comuni e persone giuridiche)

(1) Possono essere ceduti a titolo gratuito beni immobili patrimoniali ai comuni, alle comunità comprensoriali, ai consorzi di comuni o altri enti territoriali, che hanno la loro sede in provincia di Bolzano e perseguono fini di interesse pubblico, qualora gli stessi destinino i sopraccitati beni al perseguimento dei propri fini istituzionali.17)

(2) Se ricorrono le condizioni di cui all'articolo 11, comma 2, primo periodo, della presente legge, l'amministrazione provinciale può cedere, anche a titolo gratuito, beni immobili a persone giuridiche e associazioni.18)

(3) I beni ceduti ai sensi del presente articolo non possono essere alienati o destinati a scopi diversi da quelli originariamente previsti senza il consenso della Giunta provinciale, su proposta dell'assessore competente per l'amministrazione del patrimonio.

(4) Il vincolo è annotato nel libro fondiario per la durata di 25 anni.

(5) La Provincia ha diritto alla restituzione del bene senza indennizzo alcuno, anche in caso di migliorie o addizioni.

(6) La relativa clausola è inserita nel contratto di cessione.

17)
Il comma 1 è stato sostituito dall'art. 4 della L.P. 19 febbraio 1996, n. 4.
18)
Il comma 2 è stato sostituito dall'art. 19 della L.P. 28 dicembre 2001, n. 19.