In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 11/09/2012

a) LEGGE PROVINCIALE 8 novembre 1974, n. 181)
Provvidenze per lo sviluppo delle ricerche minerarie e per la migliore utilizzazione del porfido, marmo, pietre ornamentali e delle risorse idrotermali ed idrominerali

Visualizza documento intero
1)

Pubblicata nel B.U. 26 novembre 1974, n. 55.

Art. 1

(1) Al fine di promuovere ed agevolare, nel pieno rispetto della tutela ambientale, la migliore utilizzazione delle risorse idrotermali ed idrominerali, dei giacimenti di porfido, marmo, delle pietre naturali ornamentali, nonché l'attività delle ricerche minerarie, possono essere concessi contributi in misura non superiore al 50% dell'ammontare complessivo delle spese incontrate per le seguenti realizzazioni:

  • a)  progetti, studi e rilievi, anche in dettaglio, geologici, geominerari, giacimentologici, geofisici, topografici, riguardanti anche la sicurezza degli ambienti di lavoro e delle persone, la valorizzazione dei giacimenti minerari e delle risorse idrotermali e idrominerali degli impianti e delle infrastrutture relativi;
  • b)  lavori di ricerca mediante trivellazione, scavi a giorno o in sotterraneo;
  • c)  opere di accesso, alloggi provvisori per gli addetti ai lavori, impianti di compressione d' aria, di perforazione, di trasporto ed estrazione, di eduzione d'acqua e di ventilazione, prime prove di trattamento, captazione di sorgenti e strutture connesse.

(2) Le realizzazioni sopraccitate vengono valutate nella misura strettamente indispensabile ed adeguate alle esigenze strettamente necessarie.

(3) Detti benefici sono estesi anche quando trattasi di minerali di seconda categoria.