In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 11/09/2012

g) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 19 luglio 2006, n. 341)
Rideterminazione delle sanzioni amministrative pecuniarie disposte da leggi e regolamenti provinciali o regionali in base all'incremento del costo della vita secondo l'indice Istat 2006

Visualizza documento intero
1)

Pubblicato nel B.U. 29 agosto 2006, n. 35.

Art. 1 (Rideterminazione delle sanzioni amministrative pecuniarie)

(1) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 1 della legge provinciale 21 giugno 1971, n. 8, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 46 - 1.611

(2) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 8 della legge provinciale 28 giugno 1972, n. 13, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 41

comma 2: Euro 75

(3) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 12 della legge provinciale 30 agosto 1972, n. 18, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 213 - 2.117

comma 3: Euro 708

(4) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 10 della legge provinciale 4 giugno 1973, n. 27, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1:
lett. a): Euro 41 - 310

lett. b): Euro 75 - 1.226

lett. c): Euro 41 - 392

lett. d): Euro 75 - 615

lett. e): Euro 155 - 892

(5) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 9 della legge provinciale 11 giugno 1975, n. 29, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1:
lett. a): Euro 144 - 2.710

lett. b): Euro 41 - 276

lett. c): Euro 41 - 144

lett. d): Euro 41 - 276

(6) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 26 della legge provinciale 12 luglio 1975, n. 35, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1:
lett. a): Euro 432 - 4.315

lett. b): Euro 432 - 4.315

lett. c): Euro 219 - 2.157

lett. d): Euro 86 - 432

lett. e): Euro 432 - 4.315

lett. f): Euro 86 - 863

lett. g): Euro 432

lett. h): Euro 1.726 - 17.260

lett. i): Euro 219 - 2.157

(7) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 4 della legge provinciale 12 agosto 1977, n. 33, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 3:
lett. a): Euro 28 - 115

lett. b): Euro 115 - 2.255

lett. c): Euro 230 - 2.335

(8) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 17 della legge provinciale 9 giugno 1978, n. 28, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1:
lett. a): Euro 30

lett. b): Euro 30 - 294

lett. c): Euro 88 - 528 / 176 - 1.056

lett. d): Euro 294 - 2.931

lett. e): Euro 176 - 1.759

(9) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 56 della legge provinciale 10 novembre 1978, n. 67, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1:
lett. a): Euro 288 - 1.426

lett. b): Euro 288 - 4.257

lett. c): Euro 288 - 14.187

(10) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 44 della legge provinciale 16 febbraio 1981, n. 3, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 1.266 - 3.797

comma 3: Euro 426 - 1.266

comma 4: Euro 426 - 1.266

comma 5: Euro 172 - 339

comma 6: Euro 846 - 2.532

comma 7: Euro 172 - 506

comma 8: Euro 846 - 2.532

comma 9: Euro 172 - 339 2)

(11) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 21 della legge provinciale 26 febbraio 1981, n. 6, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1:
lett. a): Euro 92 - 9.102

lett. b): Euro 1.824 - 9.102

lett. c): Euro 9.102 - 90.989

lett. d): Euro 915 - 3.642

lett. e): Euro 1.824 - 5.460

lett. f): Euro 1.824 - 3.642

lett. g): Euro 28 - 184

lett. h): Euro 1.824 - 9.102

lett. i): Euro 915 - 3.642

(12) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 18/bis della legge provinciale 17 ottobre 1981, n. 28, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 2: Euro 31

comma 3: Euro 186 / 31

(13) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 19 della legge provinciale 17 ottobre 1981, n. 28, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 4 / 23

(14) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 7 della legge provinciale 7 giugno 1982, n. 22, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1:
lett. a): Euro 748 - 1.484

lett. b): Euro 155 - 448

lett. c): Euro 155 - 305

lett. d): Euro 86 - 305

(15) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 4 della legge provinciale 12 gennaio 1983, n. 3, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 6: Euro 305 - 3.045

(16) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 1 della legge provinciale 20 settembre 1985, n. 14, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 4: Euro 1.077 - 3.232

(17) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 39 della legge provinciale 17 luglio 1987, n. 14, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1:
lett. a): Euro 31

lett. b): Euro 93 - 558 / 186 - 1.400

lett. c): Euro 88 - 616 / 175 - 1.319 / 264 - 2.198

lett. d): Euro 31 - 653 / 93 - 1.400 / 186 - 2.799

lett. e): Euro 93 - 2.799

lett. f): Euro 93 - 466

lett. g): Euro 186 - 1.865

lett. h): Euro 31 - 466

lett. i): Euro 140 - 18.654

(18) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 26 della legge provinciale 27 ottobre 1988, n. 41, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

commi 1 e 2: Euro 461 - 921

comma 3: Euro 921 - 1.835

(19) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 54 della legge provinciale 14 dicembre 1988, n. 58, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 915 - 2.739

comma 2: Euro 195 - 915

comma 3: Euro 144 - 552

comma 4: Euro 103

comma 5: Euro 28

(20) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 11 della legge provinciale 29 giugno 1989, n. 1, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1:
lett. a): Euro 92 - 886

lett. b): Euro 184 - 1.766

lett. c): Euro 448 - 1.329

lett. d): Euro 46 - 448

lett. e): Euro 92 - 886

(21) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 4 della legge provinciale 20 settembre 1989, n. 26, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 1.755

comma 2: Euro 886

(22) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 6 della legge provinciale 8 maggio 1990, n. 10, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 2: Euro 75

comma 2a: Euro 57

comma 3: Euro 57

comma 4: Euro 92 / 57

comma 5: Euro 138 - 639

comma 6: Euro 92

(23) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 2 della legge provinciale 19 ottobre 1990, n. 20, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 2: Euro 86 - 166

(24) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 6 della legge provinciale 14 dicembre 1990, n. 21, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 4.028 - 8.055

comma 2: Euro 403 - 2.417

comma 3: Euro 806 - 8.055

comma 4: Euro 805 - 4.026

(25) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 2 della legge provinciale 15 aprile 1991, n. 10, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 4: Euro 81 - 794

(26) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 2 della legge provinciale 19 giugno 1991, n. 18, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 3: Euro 57 / 68

comma 4: Euro 86 - 477

(27) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 3 della legge provinciale 19 giugno 1991, n. 18, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 2: Euro 57 / 34

comma 3: Euro 241

(28) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 4 della legge provinciale 19 giugno 1991, n. 18, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 3: Euro 34

comma 4: Euro 34 - 97

comma 5: Euro 46 - 126

(29) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 6 della legge provinciale 19 giugno 1991, n. 18, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 5: Euro 57 / 34

(30) L'importo della sanzione pecuniaria di cui all'articolo 8 della legge provinciale 19 giugno 1991, n. 18, è sostituito dal seguente:

comma 3: Euro 161

(31) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 21 della legge provinciale 13 dicembre 1991, n. 33, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 276 - 2.744

comma 2: Euro 68 - 690

comma 3: Euro 2.059 - 6.168

comma 4: Euro 207 - 621

comma 5: Euro 1.375 - 4.113

comma 6: Euro 690 - 2.059

(32) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 12 della legge provinciale 13 maggio 1992, n. 13, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 144 - 1.410

(33) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 13 della legge provinciale 16 giugno 1992, n. 18, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 3.717 - 7.433

comma 5: Euro 190 - 374

(34) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 16 della legge provinciale 17 agosto 1994, n. 41, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 172 - 339

(35) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 11 della legge provinciale 11 maggio 1995, n. 12, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 328 - 1.306

comma 2: Euro 68 - 328

comma 2/bis: Euro 235 - 705

(36) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 6 del decreto del Presidente della giunta provinciale 26 febbraio 1996, n. 11, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 321 - 7.970

(37) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 5 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 6: Euro 7 / 62

(38) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 6 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 4: Euro 2 / 62

comma 5: Euro 1 / 62

comma 8: Euro 1 / 62

(39) L'importo della sanzione pecuniaria di cui all'articolo 7 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, è sostituito rispettivamente dal seguente:

comma 5: Euro 62

(40) L'importo della sanzione pecuniaria di cui all'articolo 10 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, è sostituito rispettivamente dal seguente:

comma 1: Euro 62

(41) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 12 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 3 / 62

comma 2: Euro 62

comma 3: Euro 62

(42) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 14 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 6: Euro 5 / 2 / 62

(43) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 22 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 6: Euro 2 / 1 / 62

(44) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 23 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 6: Euro 13 / 7 / 62

(45) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 24 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 5: Euro 31 - 311

comma 7: Euro 6.218

(46) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 28 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 4: Euro 31 - 311

comma 5: Euro 8

(47) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 29 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, sono sostituti rispettivamente dai seguenti:

comma 5: Euro 62 - 622

(48) L'importo della sanzione pecuniaria di cui all'articolo 30 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, è sostituito rispettivamente dal seguente:

comma 4: Euro 31

(49) Gli importi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 41 della legge provinciale 21 ottobre 1996, n. 21, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 2: Euro 25 / 13 / 62

comma 5: Euro 62 - 622

comma 6: Euro 248 - 2.487

(50) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 5 della legge provinciale 13 febbraio 1997, n. 3, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 3: Euro 124 - 619

comma 4: Euro 93 - 371

(51) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 84 della legge provinciale 11 agosto 1997, n. 13, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 3: Euro 616 - 6.161

(52) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 97 della legge provinciale 11 agosto 1997, n. 13, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 2: Euro 3.081 - 9.241

(53) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 3 della legge provinciale 27 ottobre 1997, n. 15, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1:
lett. a): Euro 1.224 - 7.350

lett. b): Euro 612 - 3.675

(54) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 11 della legge provinciale 24 luglio 1998, n. 7, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 2: Euro 6.058 - 60.580 / 3.029 - 30.290

(55) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 22 della legge provinciale 17 febbraio 2000, n. 7, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 2.939 - 17.631

comma 2: Euro 588 - 3.526

comma 4: Euro 2.939 - 17.631

comma 5: Euro 588 - 3.526

(56) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 25 della legge provinciale 17 febbraio 2000, n. 7, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 2: Euro 588 - 3.526

(57) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 34 del decreto del Presidente della giunta provinciale 30 ottobre 2000, n. 39, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1: Euro 588 - 3.526

(58) Gli importi minimi e massimi delle sanzioni pecuniarie di cui all'articolo 16 della legge provinciale 15 maggio 2000, n. 9, sono sostituiti rispettivamente dai seguenti:

comma 1:
lett. a): Euro 292 - 874

lett. b): Euro 874 - 3.438

lett. c): Euro 2.911 - 5.821

lett. d): Euro 292 - 1.048

lett. e): Euro 292 - 1.456

lett. f): Euro 292 - 1.048

2)

La L.P. 16 febbraio 1981, n. 3, è stata abrogata dall'art. 47, comma 1, lettera a) della L.P. 25 febbraio 2008, n. 1.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionA Struttura dirigenziale
ActionActionB Disposizioni speciali concernenti servizi di settore
ActionActionC Assunzione in servizio e profili professionali
ActionActionD Disposizioni generali sullo stato giuridico dei dipendenti provinciali
ActionActionE Contratti collettivi
ActionActionF Dotazioni organiche e ruoli
ActionActionG Divise di servizio
ActionActionH Cessazione dal servizio e relative provvidenze
ActionActionI Trasferimento di personale di altri enti
ActionActionJ Giunta provinciale
ActionActionK Consiglio provinciale
ActionActionL Procedimento amministrativo
ActionActiona) Legge provinciale 7 gennaio 1977, n. 9 
ActionActionb) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 20 settembre 1989, n. 26 
ActionActionc) Legge provinciale 19 marzo 1991, n. 6 
ActionActiond) Legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17 
ActionActione) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 16 giugno 1994, n. 20
ActionActionf) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 16 giugno 1994, n. 21 
ActionActiong) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 19 luglio 2006, n. 34
ActionActionArt. 1 (Rideterminazione delle sanzioni amministrative pecuniarie)
ActionActionArt. 2 (Conversione in Euro)
ActionActionArt. 3
ActionActionh) Decreto del Presidente della Provincia 27 ottobre 2010 , n. 39
ActionActioni) Decreto del Presidente della Provincia 11 gennaio 2011 , n. 2
ActionActionM Referendum ed elezione del Consiglio provinciale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico