In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 11/09/2012

Decreto del Presidente della Provincia 23 maggio 2006, n. 261)
Disciplina del servizio sociale volontario

1)
Pubblicato nel B.U. 11 luglio 2006, n. 28.

Art. 1 (Ambito di applicazione)

(1) Il presente regolamento disciplina in esecuzione dell'articolo 14 della legge provinciale 19 ottobre 2004, n. 7, di seguito denominata legge,

  1. i presupposti per l'impiego di persone adulte nel servizio sociale volontario di cui all'articolo 2 comma 1, lettera b) della legge;
  2. i benefici che conseguono coloro che prestano servizio sociale volontario;
  3. l'accesso al servizio sociale volontario;
  4. i criteri di approvazione dei progetti ed interventi di servizio sociale volontario;
  5. i controlli sull'osservanza delle disposizioni sul servizio sociale volontario.

(2) Fino all'entrata in vigore della disciplina provinciale concernente l'amministrazione del servizio civile nazionale, a tale tipo di servizio si applica la vigente normativa statale.

Art. 2 (Organizzazioni ed enti)

(1) Le organizzazioni e gli enti in possesso dei requisiti richiesti dall'articolo 9 della legge, possono avvalersi dei volontari e delle volontarie in servizio sociale. Nella formazione della relativa graduatoria è data preferenza a:

  1. gli enti pubblici o privati iscritti agli albi per il servizio civile di cui all'articolo 5 del decreto legislativo 5 aprile 2002, n. 77;
  2. gli enti iscritti al registro provinciale delle organizzazioni di volontariato e al registro delle organizzazioni di promozione sociale di cui all'articolo 5 della legge provinciale 1 luglio 1993, n. 11;
  3. le organizzazioni e gli enti pubblici e privati senza scopo di lucro, convenzionati con il servizio sociale e sanitario pubblico.

(2) Le organizzazioni e gli enti che perseguono in modo prevalente o esclusivo interessi economici, politici o religiosi degli associati non possono avvalersi di volontari e volontarie in servizio sociale.

Art. 3 (Presupposti)

(1) Possono svolgere servizio sociale volontario:

  1. le persone di età non inferiore ai 28 anni;
  2. coloro che hanno stabile residenza in provincia di Bolzano e hanno la cittadinanza italiana o di altro membro dell'Unione europea.

(2) Il servizio sociale volontario può essere prestato, a seguito dell'assegnazione, esclusivamente presso una delle organizzazioni o uno degli enti di cui all'articolo 2.

(3) La prestazione del servizio sociale volontario è incompatibile con qualsiasi attività di lavoro autonomo o subordinato contemporaneamente svolta presso la stessa organizzazione.

Art. 4 (Criteri)

(1) La Giunta provinciale, con deliberazione da pubblicarsi nel Bollettino Ufficiale della Regione, determina annualmente le risorse disponibili e le condizioni per l'inserimento di volontari in servizio sociale. Essa in particolare determina:

  1. il numero massimo persone in servizio sociale volontario che possono ottenere il rimborso delle spese mensili e gli ulteriori benefici e crediti previsti dal presente regolamento;
  2. l'ammontare massimo del rimborso spese mensile di cui all'articolo 6, comma 4, della legge e le riduzioni proporzionali in caso di servizio con meno di 40 ore settimanali;
  3. l'ammontare e le modalità di copertura finanziaria dei contributi previdenziali volontari di cui all'articolo 6, comma 6, della legge;
  4. i criteri per la formazione di una graduatoria in caso di risorse insufficienti per l'accoglimento di tutte le domande.

(2) La copertura finanziaria di cui al comma 1, lettera c), può essere presa in considerazione soltanto per coloro che non hanno maturato il diritto alla pensione o non sono iscritti all'assicurazione regionale di cui alla legge regionale 28 febbraio 1993, n. 3, e successive modifiche.

(3) Vanno comunque favorite le seguenti attività, secondo criteri di ponderazione da determinare nella deliberazione di cui al comma 1:

  1. iniziative a favore di gruppi socialmente emarginati, persone affette da malattie psichiche e fisiche ed interventi a favore degli anziani, nonché nell'ambito del servizio giovani;
  2. attività presso istituzioni del servizio sociale volontario che richiedono esperienze o formazioni qualificate, e assicurano un'adeguata formazione;
  3. attività presso federazioni di associazioni che sostengono iniziative a favore delle organizzazioni associate.

Art. 5 (Banca dati informativa)

(1) Sul sito internet provinciale possono essere pubblicate le seguenti informazioni relative alle organizzazioni ed agli enti di servizio civile volontario:

  1. denominazione, sede, struttura amministrativa e ambito d'attività;
  2. iniziative per le quali è previsto l'impiego di persone che prestano servizio sociale volontario;
  3. indicazione delle condizioni, prestazioni e possibilità di formazione, proposti per gli interventi;
  4. numero richiesto di persone che prestano servizio sociale volontario.

(3) Su richiesta, l'Ufficio provinciale Affari del gabinetto, di seguito indicato come Ufficio, iscrive le persone che hanno manifestato la loro disponibilità a svolgere servizio sociale in apposito elenco tenuto su supporto informatico, indicandone nome, età, indirizzo, formazione, esperienza professionale, attività preferita e periodo di tempo dell'attività desiderata.

(4) Le organizzazioni e gli enti interessati possono prendere visione dell'elenco di cui al comma 3.

Art. 6 (Domanda di assegnazione)

(1) Le organizzazioni e gli enti che intendono impiegare persone che prestano servizio sociale volontario, devono presentare apposita domanda all'Ufficio.

(2) La domanda, redatta sugli appositi moduli predisposti dall'Ufficio e firmata dal o dalla legale rappresentante e dalla persona che intende prestare il servizio sociale volontario, deve contenere:

  1. i dati relativi della persona da impegnare;
  2. l'indicazione della durata, del tipo di servizio da prestare e delle modalità di liquidazione dei benefici;
  3. la descrizione dell'organizzazione o dell'ente, delle finalità e dei settori d'attività;
  4. l'indicazione dei criteri per la selezione dei volontari e delle volontarie in servizio sociale;
  5. la dichiarazione dell'organizzazione o ente attestante il possesso dei requisiti per l'iscrizione all'albo provinciale degli enti di servizio civile;
  6. l'indicazione delle persone di riferimento per i volontari e le volontarie in servizio sociale all'interno dell'organizzazione;
  7. la presenza di specifici programmi di formazione per i volontari e le volontarie, con indicazione dei contenuti e della durata degli stessi;
  8. le indicazioni relative alla copertura assicurativa a favore delle persone che prestano servizio sociale volontario;
  9. le indicazioni riguardo all'assistenza dei volontari e delle volontarie in servizio sociale con dichiarazione circa la corresponsione di vitto ed alloggio;
  10. l'impegno di osservare le disposizioni in materia di sicurezza sul posto di lavoro.

(3) Se la domanda è presentata in comune da più enti, va indicata l'organizzazione proponente.

(4) Alla domanda vanno allegati lo statuto e l'atto costitutivo, qualora disponibili, e le delibere che autorizzano l'impiego di volontari in servizio sociale.

(5) Le domande possono essere presentate due volte all'anno, entro il 31 gennaio e il 31 luglio.

Art. 7 (Assegnazione)

(1) L'assegnazione dei volontari e delle volontarie in servizio sociale è disposta dal Direttore o dalla Direttrice della Ripartizione provinciale Presidenza. Nel relativo decreto sono indicati la durata del servizio, la tipologia d'intervento ed i benefici da corrispondere e con lo stesso si provvede all'impegno delle relative spese.

(2) Entro dieci giorni dall'inizio dell'attività va esibita una polizza assicurativa contro il rischio di infortuni e la responsabilità civile a favore del volontario o della volontaria in servizio sociale. Tale esibizione costituisce presupposto per l'erogazione delle agevolazioni. In caso di attività particolarmente impegnative dal punto di vista fisico può essere chiesta anche l'esibizione di un certificato medico di idoneità.

(3) Alla liquidazione dei rimborsi a favore delle organizzazioni e degli enti si provvede ogni tre mesi, previa conferma da parte degli stessi dell'effettiva prestazione del servizio volontario da parte delle singole persone.

Art. 8 (Obblighi informativi)

(1) Su richiesta, il volontario o la volontaria in servizio sociale deve fornire all'amministrazione provinciale informazioni in merito all'attività prestata.

(2) Entro il 31 marzo di ogni anno, i responsabili delle organizzazioni e degli enti che si avvalgono di persone in servizio sociale volontario, inviano all'Ufficio una relazione contenente:

  1. una descrizione dell'impiego dei volontari e delle volontarie nell'anno decorso
  2. la formazione goduta da queste persone
  3. un'analisi dell'attività svolta
  4. una previsione del numero di persone in servizio sociale volontario utile per il triennio successivo
  5. indicazioni sulle possibilità di inserimento di volontari o volontarie anche oltre il periodo di prestazione del servizio sociale volontario.

(3) Le organizzazioni e gli enti comunicano entro 60 giorni ogni modifica riguardante lo statuto, la sede, la legale rappresentanza nonché l'eventuale scioglimento o cessazione dell'attività del organizzazione.

Art. 9 (Controlli ed ispezioni)

(1) L'Ufficio può richiedere informazioni personali e sensibili sulle organizzazioni, sugli enti e sulle persone in servizio sociale volontario agli altri uffici provinciali, ai comuni e agli altri servizi pubblici e privati aventi competenze in materia. Le aziende sanitarie, i comuni e gli enti strumentali della Provincia e dei comuni collaborano con l'amministrazione provinciale per lo svolgimento dei compiti di controllo.

(2) L'Ufficio, in ogni momento, può esigere l'esibizione di libri, registri e della documentazione contabile obbligatoria e procedere ad ispezioni.

(3) Se l'organizzazione o l'ente si rifiuta di fornire informazioni ovvero vengono riscontrate gravi irregolarità nella gestione o viene accertato che sono venuti meno i requisiti per l'impiego di persone in servizio sociale volontario, l'Ufficio avvia un'inchiesta, informandone l'organizzazione o ente interessato, con l'invito a produrre entro un termine prestabilito, comunque non inferiore a 15 giorni, i documenti giustificativi e scritti difensivi.

(4) Se nell'ambito dei controlli i fatti contestati dovessero trovare conferma, per un periodo determinato dall'Ufficio non possono essere prese in considerazione eventuali domande di assegnazione di persone in servizio sociale volontario.

Art. 10 (Carta di riconoscimento del servizio civile)

(1) Contestualmente all'emanazione del decreto di assegnazione, viene emessa alle persone in servizio sociale volontario la carta di riconoscimento del servizio civile, il cui modello è approvato dalla Giunta provinciale. In merito alle agevolazioni di cui agli articoli 14, 15 e 16 la validità della carta di riconoscimento del servizio civile è limitata al periodo di assegnazione al servizio sociale volontario.

Art. 11 (Riconoscimento del servizio prestato)

(1) Nei concorsi pubblici per l'accesso ad impieghi nell'amministrazione provinciale e negli enti ausiliari della Provincia autonoma di Bolzano, il periodo di servizio sociale civile effettivamente prestato è valutato con lo stesso punteggio che le commissioni esaminatrici attribuiscono per servizi prestati presso enti pubblici.

Art. 12 (Maternità)

(1) Le volontarie del servizio sociale hanno in caso di maternità diritto all'interruzione del servizio sociale, nei limiti legali previsti per il congedo obbligatorio di maternità.

(2) Al termine del periodo di congedo obbligatorio di maternità, il servizio sociale può essere ripreso, pena la decadenza dalle ulteriori indennità eventualmente in corso di maturazione.

Art. 13 (Collocamento)

(1) La Ripartizione provinciale Lavoro provvede, su richiesta delle persone interessate, a pubblicizzare l'avvenuta prestazione del servizio nelle operazioni di collocamento.

Art. 14 (Agevolazioni nei trasporti pubblici)

(1) Nell'utilizzo del trasporto pubblico in Provincia di Bolzano, le persone in servizio sociale volontario usufruiscono delle tariffe speciali appositamente previste.

Art. 15 (Rimborso spese mensile)

(1) Nell'ambito del rimborso spese previsto dall'articolo 6, comma 4 della legge si può tenere conto di spese che consentono alle persone in servizio civile volontario la partecipazione a manifestazioni culturali e sportive che qualificano l'esercizio della loro attività di servizio civile.

(2) Ferma restando la possibilità da parte dei dipartimenti provinciali di prevedere d'intesa con la ripartizione provinciale Presidenza agevolazioni nelle offerte formative e nelle manifestazioni nell'ambito dei loro servizi a favore delle persone in servizio civile.

Art. 16 (Prestazioni del Servizio sanitario)

(1) Le strutture del Servizio sanitario provinciale forniscono gratuitamente a coloro che prestano servizio sociale volontario tutte le prestazioni mediche connesse all'espletamento del servizio tra cui accertamenti generici, specialistici ed ambulatoriali. Inoltre rilasciano gratuitamente certificazioni, attestazioni e dichiarazioni sanitarie.

Il presente decreto sarà pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction28/08/2006 - Delibera N. 2985 del 28.08.2006
ActionAction13/03/2006 - Delibera N. 818 del 13.03.2006
ActionAction29/12/2006 - Delibera N. 5102 del 29.12.2006
ActionAction29/05/2006 - Delibera N. 1893 del 29.05.2006
ActionAction04/12/2006 - Delibera N. 4520 del 04.12.2006
ActionAction06/02/2006 - Delibera N. 324 del 06.02.2006
ActionAction18/12/2006 - Delibera N. 4863 del 18.12.2006
ActionAction26/06/2006 - Delibera N. 2342 del 26.06.2006
ActionAction12/06/2006 - Delibera N. 2064 del 12.06.2006
ActionAction26/06/2006 - Delibera N. 2352 del 26.06.2006
ActionAction19/06/2006 - Delibera N. 2165 del 19.06.2006
ActionAction25/09/2006 - Delibera N. 3461 del 25.09.2006
ActionAction18/04/2006 - Delibera N. 1365 del 18.04.2006
ActionAction18/12/2006 - Delibera N. 4716 del 18.12.2006
ActionAction22/05/2006 - Delibera N. 1749 del 22.05.2006
ActionAction24/07/2006 - Delibera N. 2742 del 24.07.2006
ActionAction17/07/2006 - Delibera N. 2591 del 17.07.2006
ActionAction13/03/2006 - Delibera N. 795 del 13.03.2006
ActionAction23/01/2006 - Delibera N. 212 del 23.01.2006
ActionAction06/02/2006 - Delibera N. 307 del 06.02.2006
ActionAction27/02/2006 - Delibera N. 675 del 27.02.2006
ActionAction13/02/2006 - Delibera N. 428 del 13.02.2006
ActionAction13/03/2006 - Delibera N. 858 del 13.03.2006
ActionAction06/02/2006 - Delibera N. 335 del 06.02.2006
ActionAction30/01/2006 - Delibera N. 217 del 30.01.2006
ActionAction03/04/2006 - Delibera N. 1148 del 03.04.2006
ActionAction18/04/2006 - Delibera N. 1354 del 18.04.2006
ActionAction10/04/2006 - Delibera N. 1271 del 10.04.2006
ActionAction02/05/2006 - Delibera N. 1485 del 02.05.2006
ActionAction11/08/2006 - Delibera N. 2858 del 11.08.2006
ActionAction10/04/2006 - Delibera N. 1262 del 10.04.2006
ActionAction27/03/2006 - Delibera N. 902 del 27.03.2006
ActionAction13/03/2006 - Delibera N. 801 del 13.03.2006
ActionAction03/04/2006 - Delibera N. 1107 del 03.04.2006
ActionAction27/03/2006 - Delibera N. 1022 del 27.03.2006
ActionAction18/04/2006 - Delibera N. 1347 del 18.04.2006
ActionAction06/06/2006 - Delibera N. 1986 del 06.06.2006
ActionAction03/07/2006 - Delibera N. 2441 del 03.07.2006
ActionAction06/06/2006 - Delibera N. 2033 del 06.06.2006
ActionAction06/06/2006 - Delibera N. 1998 del 06.06.2006
ActionAction10/04/2006 - Delibera N. 1193 del 10.04.2006
ActionAction29/05/2006 - Delibera N. 1868 del 29.05.2006
ActionAction19/06/2006 - Delibera N. 2215 del 19.06.2006
ActionAction10/07/2006 - Delibera N. 2546 del 10.07.2006
ActionAction24/07/2006 - Delibera N. 2673 del 24.07.2006
ActionAction25/09/2006 - Delibera N. 3401 del 25.09.2006
ActionAction06/11/2006 - Delibera N. 4054 del 06.11.2006
ActionAction20/11/2006 - Delibera N. 4260 del 20.11.2006
ActionAction30/10/2006 - Delibera N. 3922 del 30.10.2006
ActionAction24/07/2006 - Delibera N. 2723 del 24.07.2006
ActionAction06/11/2006 - Delibera N. 4047 del 06.11.2006
ActionAction29/12/2006 - Delibera N. 5072 del 29.12.2006
ActionAction27/11/2006 - Delibera N. 4274 del 27.11.2006
ActionAction27/11/2006 - Delibera N. 4394 del 27.11.2006
ActionAction27/06/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 27 giugno 2006, n. 28
ActionAction27/11/2006 - Delibera N. 4332 del 27.11.2006
ActionAction29/12/2006 - Delibera N. 5106 del 29.12.2006
ActionAction18/12/2006 - Delibera N. 4830 del 18.12.2006
ActionAction29/12/2006 - Delibera N. 5071 del 29.12.2006
ActionAction16/02/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 59 del 16.02.2006
ActionAction17/03/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 106 del 17.03.2006
ActionAction31/03/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 132 del 31.03.2006
ActionAction31/03/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 134 del 31.03.2006
ActionAction05/04/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 167 del 05.04.2006
ActionAction13/06/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 222 del 13.06.2006
ActionAction13/10/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 327 del 13.10.2006
ActionAction13/10/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 328 del 13.10.2006
ActionAction27/10/2006 - Corte costituzionale - Ordinanza N. 345 del 27.10.2006
ActionAction09/11/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 363 del 09.11.2006
ActionAction14/11/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 370 del 14.11.2006
ActionAction07/12/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 405 del 07.12.2006
ActionAction19/12/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 423 del 19.12.2006
ActionAction19/12/2006 - Corte costituzionale - Ordinanza N. 430 del 19.12.2006
ActionAction28/12/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 447 del 28.12.2006
ActionAction28/12/2006 - Corte costituzionale - Sentenza N. 449 del 28.12.2006
ActionAction02/01/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 1 del 02.01.2006
ActionAction09/01/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 4 vom 09.01.2006
ActionAction09/10/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 4 del 09.10.2006
ActionAction17/01/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 21 del 17.01.2006
ActionAction19/01/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 23 del 19.01.2006
ActionAction26/01/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 25 del 26.01.2006
ActionAction26/01/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 26 vom 26.01.2006
ActionAction26/01/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 28 del 26.01.2006
ActionAction27/01/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 34 del 27.01.2006
ActionAction27/01/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 41 vom 27.01.2006
ActionAction06/02/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 50 del 06.02.2006
ActionAction09/02/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 61 del 09.02.2006
ActionAction27/02/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 80 del 27.02.2006
ActionAction27/02/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 82 del 27.02.2006
ActionAction27/02/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 83 del 27.02.2006
ActionAction03/03/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 94 vom 03.03.2006
ActionAction08/03/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 102 del 08.03.2006
ActionAction14/03/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 108 del 14.03.2006
ActionAction23/03/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 115 del 23.03.2006
ActionAction23/03/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 117 del 23.03.2006
ActionAction29/03/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 135 del 29.03.2006
ActionAction29/03/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 136 del 29.03.2006
ActionAction10/04/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 166 vom 10.04.2006
ActionAction19/04/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 172 del 19.04.2006
ActionAction19/04/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 173 del 19.04.2006
ActionAction19/04/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 174 vom 19.04.2006
ActionAction19/04/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 174 del 19.04.2006
ActionAction19/04/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 175 vom 19.04.2006
ActionAction20/04/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 178 del 20.04.2006
ActionAction20/04/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 179 del 20.04.2006
ActionAction20/04/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 181 del 20.04.2006
ActionAction27/04/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 188 del 27.04.2006
ActionAction11/05/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 213 del 11.05.2006
ActionAction12/05/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 223 vom 12.05.2006
ActionAction29/05/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 243 vom 29.05.2006
ActionAction29/05/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 244 del 29.05.2006
ActionAction29/05/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 245 del 29.05.2006
ActionAction08/06/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 250 del 08.06.2006
ActionAction08/06/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 254 vom 08.06.2006
ActionAction08/06/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 254 del 08.06.2006
ActionAction20/06/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 272 del 20.06.2006
ActionAction21/06/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 275 del 21.06.2006
ActionAction22/06/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 280 del 22.06.2006
ActionAction04/07/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 289 del 04.07.2006
ActionAction17/07/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 299 del 17.07.2006
ActionAction26/07/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 320 del 26.07.2006
ActionAction28/07/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 327 del 28.07.2006
ActionAction07/08/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 337 vom 07.08.2006
ActionAction05/09/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 352 del 05.09.2006
ActionAction05/09/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 353 del 05.09.2006
ActionAction12/09/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 355 del 12.09.2006
ActionAction25/09/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 360 del 25.09.2006
ActionAction27/09/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 370 del 27.09.2006
ActionAction27/10/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 387 del 27.10.2006
ActionAction27/10/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 388 del 27.10.2006
ActionAction27/10/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 391 del 27.10.2006
ActionAction17/11/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 414 del 17.11.2006
ActionAction20/11/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 416 del 20.11.2006
ActionAction22/11/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 418 del 22.11.2006
ActionAction22/11/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 419 del 22.11.2006
ActionAction28/11/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 427 vom 28.11.2006
ActionAction04/12/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 430 del 04.12.2006
ActionAction06/12/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 433 del 06.12.2006
ActionAction07/12/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 436 del 07.12.2006
ActionAction13/12/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 438 vom 13.12.2006
ActionAction13/12/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 446 del 13.12.2006
ActionAction14/12/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 448 del 14.12.2006
ActionAction14/12/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 449 del 14.12.2006
ActionAction21/12/2006 - Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 469 vom 21.12.2006
ActionAction29/12/2006 - T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 481 del 29.12.2006
ActionAction08/03/2006 - Contratto collettivo8 marzo 2006 
ActionAction21/06/2006 - Contratto collettivo 21 giugno 2006
ActionAction06/10/2006 - Contratto collettivo6 ottobre 2006
ActionAction06/10/2006 - CONTRATTO COLLETTIVO 6 ottobre 2006
ActionAction08/06/2006 - Contratto collettivo 8 giugno 2006
ActionAction06/10/2006 - Contratto collettivo 6 ottobre 2006
ActionAction02/05/2006 - Deliberazione della giunta provinciale 2 maggio 2006, n. 1438
ActionAction12/04/2006 - DECRETO LEGISLATIVO 12 aprile 2006, n. 168
ActionAction04/04/2006 - Decreto legislativo 4 aprile 2006, n. 176
ActionAction04/04/2006 - Decreto legislativo 4 aprile 2006, n. 177
ActionAction18/04/2006 - Decreto legislativo 18 aprile 2006, n. 196
ActionAction12/01/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 12 gennaio 2006, n. 1
ActionAction12/01/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 12 gennaio 2006, n. 2
ActionAction27/01/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 27 gennaio 2006 , n. 4
ActionAction27/01/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 27 gennaio 2006, n. 5
ActionAction30/01/2006 - Legge provinciale 30 gennaio 2006, n. 1
ActionAction22/02/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 22 febbraio 2006, n. 7
ActionAction22/02/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 22 febbraio 2006, n. 8
ActionAction20/03/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 20 marzo 2006, n. 12
ActionAction20/03/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 20 marzo 2006, n. 13
ActionAction12/04/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 12 aprile 2006, n. 16
ActionAction12/04/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 12 aprile 2006, n. 17
ActionAction03/05/2006 - DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 3 maggio 2006, n. 19
ActionAction18/05/2006 - Legge provinciale 18 maggio 2006, n. 3
ActionAction19/05/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 19 maggio 2006, n. 23
ActionAction22/05/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 22 maggio 2006, n. 24
ActionAction22/05/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 22 maggio 2006, n. 25
ActionAction12/06/2006 - Legge provinciale 12 giugno 2006, n. 5
ActionAction27/06/2006 - DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 27 giugno 2006, n. 30
ActionAction03/07/2006 - Legge provinciale 3 luglio 2006, n. 6
ActionAction10/07/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 10 luglio 2006, n. 33
ActionAction19/07/2006 - DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 19 luglio 2006, n. 34
ActionAction20/07/2006 - LEGGE PROVINCIALE 20 luglio 2006, n. 7
ActionAction20/07/2006 - Legge provinciale 20 luglio 2006, n. 7
ActionAction20/07/2006 - Legge provinciale 20 luglio 2006, n. 8
ActionAction24/07/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 24 luglio 2006, n. 35
ActionAction25/07/2006 - Decreto legislativo 25 luglio 2006, n. 245
ActionAction31/07/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 31 luglio 2006, n. 38
ActionAction10/08/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 10 agosto 2006, n. 39
ActionAction10/08/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 10 agosto 2006, n. 40
ActionAction30/08/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 30 agosto 2006, n. 43
ActionAction14/09/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 14 settembre 2006, n. 47
ActionAction02/10/2006 - LEGGE PROVINCIALE 2 ottobre 2006, n. 9
ActionAction04/10/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 4 ottobre 2006, n. 51
ActionAction09/10/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 9 ottobre 2006, n. 52
ActionAction10/10/2006 - DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 10 ottobre 2006, n. 53
ActionAction13/10/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 13 ottobre 2006, n. 55
ActionAction16/10/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 16 ottobre 2006, n. 57
ActionAction18/10/2006 - Legge provinciale 18 ottobre 2006, n. 10
ActionAction18/10/2006 - Legge provinciale 18 ottobre 2006, n. 11
ActionAction18/10/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 18 ottobre 2006, n. 58
ActionAction25/10/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 25 ottobre 2006, n. 60
ActionAction07/11/2006 - Decreto legislativo 7 novembre 2006, n. 289
ActionAction13/11/2006 - DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 13 novembre 2006, n. 61
ActionAction13/11/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 13 novembre 2006 , n. 62
ActionAction16/11/2006 - Legge provinciale 16 novembre 2006, n. 13
ActionAction16/11/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 16 novembre 2006, n. 63
ActionAction16/11/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 16 novembre 2006, n. 65
ActionAction28/11/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 28 novembre 2006, n. 67
ActionAction28/11/2006 - DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 28 novembre 2006, n. 68
ActionAction04/12/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 4 dicembre 2006, n. 70
ActionAction04/12/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 4 dicembre 2006, n. 72
ActionAction11/12/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 11 dicembre 2006, n. 75
ActionAction20/12/2006 - LEGGE PROVINCIALE 20 dicembre 2006, n. 15
ActionAction20/12/2006 - Legge provinciale 20 dicembre 2006, n. 15
ActionAction20/12/2006 - Legge provinciale 20 dicembre 2006, n. 16
ActionAction13/09/2006 - DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 13 settembre 2006, n. 46 —
ActionAction20/04/2006 - DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 20 aprile 2006, n. 18 —
ActionAction14/09/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 14 settembre 2006 , n. 213/1.4
ActionAction16/11/2006 - Legge provinciale 16 novembre 2006, n. 12 
ActionAction20/07/2006 - Legge provinciale 20 luglio 2006, n. 7 
ActionAction13/12/2006 - Legge provinciale 13 dicembre 2006, n. 14 
ActionAction23/05/2006 - Decreto del Presidente della Provincia 23 maggio 2006, n. 26 
ActionAction20/03/2006 - Legge provinciale 20 marzo 2006, n. 2 
ActionAction26/05/2006 - Legge provinciale 26 maggio 2006, n. 4
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1995
ActionAction1994
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionAction1989
ActionAction1988
ActionAction1987
ActionAction1986
ActionAction1985
ActionAction1984
ActionAction1983
ActionAction1982
ActionAction1981
ActionAction1980
ActionAction1979
ActionAction1978
ActionAction1977
ActionAction1976
ActionAction1975
ActionAction1974
ActionAction1973
ActionAction1972
ActionAction1971
ActionAction1970
ActionAction1969
ActionAction1968
ActionAction1967
ActionAction1966
ActionAction1965
ActionAction1964
ActionAction1963
ActionAction1962
ActionAction1961
ActionAction1960
ActionAction1959
ActionAction1958
ActionAction1957
ActionAction1956
ActionAction1955
ActionAction1954
ActionAction1953
ActionAction1952
ActionAction1951
ActionAction1948
ActionAction1946