In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 11/09/2012

e) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 16 giugno 1994, n. 201)
Regolamento per la disciplina delle modalità di pubblicazione dell'elenco dei beneficiari di agevolazioni economiche

Visualizza documento intero
1)

Pubblicato nel B.U. 19 luglio 1994, n. 32.

Art. 1 (Pubblicazione dell'elenco dei beneficiari di agevolazioni economici)

(1) Sono pubblicati nel Bollettino Ufficiale della Regione gli elenchi nominativi dei beneficiari di contributi, sussidi, sovvenzioni, finanziamenti, mutui agevolati ed ogni altra forma di agevolazione o vantaggio economico, comunque denominati, erogati dalla Provincia anche tramite i propri enti strumentali o altri enti delegati, con oneri a carico del proprio bilancio, ad eccezione dei seguenti:

  • a)  rimborsi per spese attinenti all' assistenza sanitaria, farmaceutica ed ospedaliera, e relative esenzioni o riduzioni, in favore degli assistiti dal servizio sanitario provinciale;
  • b)  contributi, sussidi, sovvenzioni e rimborsi spese per l' acquisto e manutenzione di protesi, o per interventi formativi, educativi e lavorativi in favore di persone portatrici di handicap nonché borse di studio per studenti iscritti alle scuole di ogni ordine e grado o a corsi universitari ed equiparati;
  • c)  assegni, pensioni e qualsiasi altra provvidenza economica in favore di invalidi civili, ciechi, sordomuti, o altre categorie di persone portatrici di handicap, in relazione o a causa della loro minorazione, anche se corrisposti a loro familiari, accompagnatori o assistenti;
  • d)  assegni di minimo vitale e altri interventi attinenti all' assistenza economica sociale;
  • e)  assegni e altre provvidenze di natura previdenziale. 2)

(2) Tra i beneficiari di agevolazioni di cui al comma 1, sono compresi anche gli assegnatari di aree in zone produttive, di interesse provinciale o comunale.

(3) Negli elenchi di cui al comma 1 sono indicate le generalità dei beneficiari (nome, cognome e comune di residenza nonché, eventualmente, denominazione del maso; o ragione sociale e sede delle imprese o istituzioni), gli estremi del provvedimento di concessione, lo scopo e l'importo globale dell'intervento finanziario o il prezzo agevolato corrisposto e l'estensione e ubicazione dell'area assegnata, nonché l'indicazione della fonte normativa in base alla quale viene disposto l'intervento economico. 2)

(4) La pubblicazione degli elenchi nominativi dei beneficiari, suddivisi per settori, ha periodicità semestrale.

Il presente decreto sarà pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

2)

I commi 1 e 3 sono stati modificati dall'art. 1 del D.P.G.P. 2 novembre 1994, n. 50.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionA Struttura dirigenziale
ActionActionB Disposizioni speciali concernenti servizi di settore
ActionActionC Assunzione in servizio e profili professionali
ActionActionD Disposizioni generali sullo stato giuridico dei dipendenti provinciali
ActionActionE Contratti collettivi
ActionActionF Dotazioni organiche e ruoli
ActionActionG Divise di servizio
ActionActionH Cessazione dal servizio e relative provvidenze
ActionActionI Trasferimento di personale di altri enti
ActionActionJ Giunta provinciale
ActionActionK Consiglio provinciale
ActionActionL Procedimento amministrativo
ActionActiona) Legge provinciale 7 gennaio 1977, n. 9 
ActionActionb) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 20 settembre 1989, n. 26 
ActionActionc) Legge provinciale 19 marzo 1991, n. 6 
ActionActiond) Legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17 
ActionActione) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 16 giugno 1994, n. 20
ActionActionArt. 1 (Pubblicazione dell'elenco dei beneficiari di agevolazioni economici)
ActionActionf) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 16 giugno 1994, n. 21 
ActionActiong) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 19 luglio 2006, n. 34
ActionActionh) Decreto del Presidente della Provincia 27 ottobre 2010 , n. 39
ActionActioni) Decreto del Presidente della Provincia 11 gennaio 2011 , n. 2
ActionActionM Referendum ed elezione del Consiglio provinciale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico