In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 11/09/2012

e) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 9 novembre 1988, n. 291)
Sostituzione degli standards in materia di igiene e sanità fissati con Decreto del Presidente della giunta provinciale di Bolzano del 16 giugno 1980, n. 17

1)

Pubblicato nel B.U. 27 dicembre 1988, n. 58.

Articolo unico
Regolamento di esecuzione concernente gli standards in materia di igiene e sanità

(1) Nell'effettuazione degli interventi di recupero di cui alle lettere b) e c) del primo comma dell'articolo 13 della legge provinciale 25 novembre 1978, n. 52, si applicano i seguenti limiti:

  • a)  altezza minima interna utile dei vani abitabili pari a quella esistente, purché non inferiore a 2,05 m, ferma restando la cubatura per vano abitabile risultante dai parametri e di cui agli articoli 1 e 2 del Decreto del Presidente della giunta provinciale 23 maggio 1977, n. 22.
    Nel sottotetto l'altezza di cui al comma precedente è riferita alla metà della superficie calpestabile, ferma restando l'altezza minima di 1,50 m e la cubatura minima risultante dai parametri di cui agli articoli 1 e 2 del decreto sopra citato.
  • b)  la superficie finestrata apribile pari a quella esistente purché non inferiore a 1/25 della superficie calpestabile netta del vano.

(2) Qualora nell'esecuzione di interventi di restauro e risanamento conservativo di cui alla lettera c) del primo comma dell'articolo 13 della legge provinciale 25 novembre 1978, n. 52, per motivi di tutela del patrimonio storico, artistico e popolare venga prescritto il ripristino dell'originario disegno architettonico dell'edificio e quindi non possano essere osservate le disposizioni di cui al Decreto del Presidente della giunta provinciale 23 maggio 1977, n. 22, l'altezza minima interna utile di vani abitabili non può essere inferiore a 2,05 m e la superficie finestrata non può essere inferiore a 1/25 della superficie calpestabile.

(3) In caso di interventi di ristrutturazione edilizia di cui alla lettera d) del primo comma dell'articolo 13 della legge provinciale 25 novembre 1978, n. 52, devono essere osservate le disposizioni di cui al Decreto del Presidente della giunta provinciale 23 maggio 1977, n. 22. Qualora prescrizioni dovute a vincoli di tutela di paesaggio o di tutela del patrimonio storico, artistico e popolare non consentano l'osservanza delle disposizioni di cui al Decreto del Presidente della giunta provinciale 23 maggio 1977, n. 22, si applicano le disposizioni di cui al primo comma.

(4) Negli interventi di cui alle lettere b), c), d) ed e) del primo comma dell'articolo 13 della legge provinciale 25 novembre 1978, n. 52, le abitazioni devono essere dotate di impianti sanitari di cui all'articolo 6 del Decreto del Presidente della giunta provinciale 23 maggio 1977, n. 22.

(5) In caso di rilascio delle concessioni in sanatoria ai sensi del capo II della legge provinciale 21 gennaio 1987, n. 4, l'altezza minima interna utile dei vani abitabili non può essere inferiore a 2,05 m e la superficie finestrata apribile non inferiore a 1/25 della superficie calpestabile netta del vano; inoltre devono essere rispettate le misure minime di cui agli articoli 2 e 3 del Decreto del Presidente della giunta provinciale 23 maggio 1977, n. 22. Sono in ogni caso esclusi dal beneficio della concessione in sanatoria i locali destinati ad abitazione totalmente interrati o quelli seminterrati non efficacemente protetti dall'umidità.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionA Servizio sanitario
ActionActionB Medicina preventiva-assistenza sanitaria
ActionActionC Igiene
ActionActiona) LEGGE PROVINCIALE 14 agosto 1963, n. 11
ActionActiona) LEGGE PROVINCIALE 24 dicembre 1975, n. 55
ActionActionb) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 23 maggio 1977, n. 22
ActionActionc) LEGGE PROVINCIALE 12 agosto 1982, n. 28
ActionActiond) LEGGE PROVINCIALE 20 gennaio 1984, n. 2
ActionActione) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 9 novembre 1988, n. 29
ActionActionRegolamento di esecuzione concernente gli standards in materia di igiene e sanità
ActionActionf) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 16 novembre 1989, n. 29 
ActionActiong) Legge provinciale 13 gennaio 1992, n. 1
ActionActionh) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 28 aprile 1993, n. 12
ActionActioni) LEGGE PROVINCIALE 28 ottobre 1994, n. 10
ActionActionj) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 10 febbraio 1998, n. 4 —
ActionActionk) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 22 luglio 1998, n. 19
ActionActionl) Legge provinciale 3 luglio 2006, n. 6
ActionActionm) Decreto del Presidente della Provincia 15 maggio 2007, n. 33
ActionActionn) Decreto del Presidente della Provincia 13 giugno 2007, n. 37
ActionActiono) Legge provinciale 19 gennaio 2012, n. 1
ActionActionD Piano sanitario provinciale
ActionActionE Salute mentale
ActionActionF Accordi di lavoro
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico