In vigore al

RICERCA:

In vigore al: 11/09/2012

T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 404 del 23.11.2005
Edilizia abitativa agevolata - concessione di agevolazioni - presentazione dichiarazione di appartenenza ad un gruppo linguistico - criterio di proporzionalità fra i gruppi linguistici

Sentenza del 404 23 novembre 2005, n. 404; Pres. Mosna, Est. Del Gaudio
È manifestamente infondata l'eccezione di illegittimità costituzionale degli artt. 5 e 8 della L.P. 17 dicembre 1998 n. 13 e dell'art. 9 co. 2 del DPGP 15 luglio 1999 n. 42, per violazione dell'art. 89 dello Statuto regionale di autonomia nonché degli artt. 18, 18-bis e 18-ter del D.P.R. 26 luglio 1976 n. 752, con riferimento all'obbligo di documentare l'appartenenza al proprio gruppo linguistico da parte del richiedente un contributo provinciale di edilizia agevolata. Come ripetutamente affermato dalla Corte Costituzionale (n. 233/1992, n. 3/1991, n. 289/1987) i principi sul bilinguismo e sulla proporzionale nella provincia di Bolzano, fissati dallo Statuto speciale e dalle relative norme di attuazione, trovano sempre piena ed automatica attuazione anche in assenza di un espresso richiamo normativo. Tali principi, oltre a vincolare la legislazione regionale e provinciale, ancorché esclusiva, pongono ad essa un indirizzo di carattere generale che la abilita a stabilire norme di tutela delle minoranze linguistiche anche al di là degli specifici casi espressamente indicati dalle norme statutarie e attuative.
È manifestamente infondata l'eccezione di illegittimità costituzionale degli artt. 5 e 8 della L.P. 17 dicembre 1998 n. 13 e dell'art. 9 co. 2 del DPGP 15 luglio 1999 n. 42, in riferimento all'art. 18 del D.P.R. 26 luglio 1976 n. 752 per violazione degli artt. 2, 3 e 47 co. 2 della Costituzione. Il disposto dell'art. 15 co. 2 dello Statuto speciale del Trentino Alto Adige/Südtirol, avente rango costituzionale, riguarda anche l'erogazione dei benefici provinciali in materia di edilizia abitativa (C.C. 24 maggio 1985 n. 160). Il c.d. “diritto alla casa” di cui all'art. 42 co. 2 Cost. va pertanto integrato con la previsione di tutela delle minoranze sancita dall'art. 6 Cost. Secondo la Corte di Cassazione, inoltre (civ. sez. I 5 ottobre 1999 n. 11048) il diritto fondamentale può essere limitato al fine di realizzare altri interessi costituzionali del pari fondamentali e generali.
È manifestamente infondata l'eccezione di illegittimità costituzionale degli artt. 18, 18-bis e 18-ter del D.P.R. 26 luglio 1976 n. 752 per violazione degli artt. 2, 3 e 47 co. 2 della Cost., in relazione alla lamentata impossibilità di effettuare, prima del successivo censimento, una dichiarazione postuma di rettifica di quella precedentemente resa. La circostanza che l'art. 18 del D.P.R. 26 luglio 1976 n. 752 non preveda la possibilità di rettifica della dichiarazione di appartenenza o aggregazione ad uno dei tre gruppi linguistici si giustifica con il principio della certezza del diritto. Invero, l'eventuale modifica, a piacimento dell'interessato, di tale dichiarazione, che costituisce una dichiarazione di scienza, produrrebbe effetti distorsivi sulle finalità precipue del sistema della “proporzionale” scaturente dall'art. 6 della Cost.
È manifestamente infondata l'eccezione di illegittimità costituzionale degli artt. 5 e 8 della L.P. 17 dicembre 1998 n. 13 e dell' art. 9 co. 2 del DPGP 15 luglio 1999 n. 42 e dell'art. 18 del D.P.R. 26 luglio 1976 n. 752 per violazione degli artt. 2, 3, 11, 80 e 87 della Cost., in relazione dell'art. 3 della Convenzione quadro per la protezione delle minoranze nazionali approvata a Strasburgo il 1° febbraio 1995 e ratificata dall'Italia con L. 28 agosto 1997 n. 302. Il sistema della c.d. “proporzionale”, inscindibilmente connesso alla rilevazione numerica della consistenza dei gruppi linguistici, costituisce espressione non solo dei principi della Costituzione italiana ma dello stesso diritto comunitario, inteso in senso lato e non riferito ai soli atti normativi della C.E.. La citata convenzione europea infatti, sancisce agli artt. 4, 5 e 15 l'impegno degli Stati membri ad adottare misure atte a garantire l'uguaglianza e la salvaguardia delle minoranze nazionali.
La direttiva europea n. 95/46/CE del 24 ottobre 1995, trasposta nel diritto interno in forza della L. 31 dicembre 1997 n. 675 e successive integrazioni, non vieta la raccolta dei dati sensibili personali da parte di soggetti pubblici e non è di ostacolo al trattamento delle dichiarazioni di appartenenza ai gruppi linguistici. La sicurezza della raccolta e tenuta dei dati è assicurata dalle specifiche procedure di cui all'art. 18 e ss. del D.P.R. n. 752/76, che non si pongono in contrasto con i principi affermati dalla normativa europea e di diritto interno, né sotto il profilo della sicurezza né sotto quello della proporzionalità.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 533 del 18.12.2003
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 2 vom 07.01.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 33 del 07.02.2001
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 28 vom 27.01.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 31 del 28.01.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 32 del 28.01.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 39 vom 03.02.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 40 vom 03.02.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 41 vom 03.02.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 42 del 08.02.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 44 vom 08.02.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 45 del 09.02.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 46 del 17.02.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 64 vom 26.02.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 69 del 28.02.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 70 del 28.02.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 74 del 08.03.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza Nr. 76 vom 10.03.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 93 del 14.03.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 96 del 14.03.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 121 del 31.03.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 135 del 15.04.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 140 del 19.04.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 141 del 19.04.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 142 del 19.04.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 143 del 19.04.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 177 vom 21.04.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 159 del 03.05.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 313 del 05.05.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 316 vom 05.05.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 176 del 06.05.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 184 vom 11.05.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 325 del 19.05.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 192 del 24.05.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 197 del 27.05.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 210 vom 06.06.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 221 del 07.06.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 224 del 10.06.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 225 del 10.06.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 231 del 13.06.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 233 del 14.06.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 243 del 20.06.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 245 vom 20.06.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 257 del 12.07.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 259 vom 12.07.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 260 del 12.07.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 268 del 18.07.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 301 vom 03.08.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 303 del 16.08.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 312 del 05.09.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 329 del 20.09.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 332 del 23.09.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 334 vom 27.09.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 335 del 28.09.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 343 del 12.10.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 366 del 03.11.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 368 del 04.11.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 375 del 08.11.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 376 del 10.11.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 381 del 11.11.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 402 vom 22.11.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 404 del 23.11.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 409 del 29.11.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 412 del 30.11.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 414 vom 30.11.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 421 del 10.12.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 422 del 13.12.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 440 vom 21.12.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 441 del 21.12.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 444 vom 21.12.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 446 del 21.12.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 450 del 22.12.2005
ActionAction Verwaltungsgericht Bozen - Urteil Nr. 451 vom 22.12.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 462 del 27.12.2005
ActionAction Verfassungsgerichtshof - Urteil Nr. 237 vom 14.06.2005
ActionAction T.A.R. di Bolzano - Sentenza N. 99 del 15.03.2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1989
ActionActionIndice cronologico